February 3, 2023

Non ce ne vorrà, la gentile Carla, compagna di viaggi e di vita, se questo breve omaggio viene rivolto al suo grande Stojan! Lei lo sa, glielo avranno già detto, che a fianco di un grande uomo vi è sempre una grande donna.

Stojan scruta l'amata Norvegia dal proprio camper

Stojan scruta l’amata Norvegia dal proprio camper

Si, perchè Stojan è davvero un grande uomo: per la sua capacità di essere semplice, di spiegare in parole chiare e senza inutili fronzoli la sua grande passione per i viaggi (coltivata visitando tutti i 5 continenti), culminata con un vero amore per la regione Scandinava, e in particolare per la Norvegia.

Terra che ha, naturalmente, visitato in lungo e in largo in camper, insieme alla sua Carla, e della quale ci ha fatto il regalo di una trattazione ampia e completa, arricchita da fantastici album fotografici.

Nel sito creato per condividerli, i diari di bordo di Stojan sembrano a voltre tramutarsi in lettere d’amore per la Norvegia, documentata con trasporto e vissuta con un rapporto di intima passione, di completo rispetto e assoluta devozione, con minuzia di particolari e articolata descrizione.

Le magiche luci di un tramonto norvegese, ritratte in un loro viaggio da Stojan e Carla

Le magiche luci di un tramonto norvegese, ritratte in un loro viaggio da Stojan e Carla

Per almeno tre cose, Stojan merita il nostro omaggio più sentito:

– per aver creato data di base di informazioni che è un vero riferimento per chi intende intraprendere un viaggio in camper nel Grande Nord d’Europa

– per la passione che ha saputo trasmettere a chi legge, indice di grande saggezza e compostezza, che solo chi ha un corretto rapporto con il tempo può permettersi

– per il contagioso desiderio di voler tornare a scoprire gli angoli più remoti di una delle zone più belle del nostro continente.

E’ per questo che auguriamo di cuore a Stojan e Carla che il diario più recente non sia affatto l’ultimo, e che tutti noi possiamo ancora godere dei loro prossimi reportage.

Con un affettuoso inchino, stringo con onore la mano ad un grande viaggiatore (che, per chi non lo sapesse, è della classe “di ferro” 1927)!

Carla e Stojan Deprato, nel loro ambiente preferito

Carla e Stojan Deprato, nel loro ambiente preferito

Paolo

Comments are closed.