January 27, 2023

È arrivata, più o meno puntuale, la bella stagione, c’è aria di idee nuove e di progetti per il weekend, per il prossimo ponte, per le vacanze estive. Voglia di andare, in campagna, magari in Umbria, voglia di guidare un camper al ritmo ondeggiante delle colline umbre, attraversare campi di grano, di girasoli, di erba medica. Sorpassare piccoli borghi dove svetta ancora, antica e sbiadita, la rivalità fra guelfi e ghibellini. Seguire le ultime coordinate del navigatore, percorrere una lunga strada polverosa in cui si intravede, lassù sulla cima, un vecchio casolare divenuto agriturismo.

Per tutti i camperisti che hanno voglia di una vacanza come questa, che hanno voglia di guidare il loro camper alla fine di quella stradina polverosa, Terranostra Umbria, è il punto di partenza ideale per mettersi alla ricerca. Per scegliere tra gli agriturismi che prevedono l’agricampeggio, che accolgono il turista con spazi di sosta dedicati o con un semplice parcheggio, per degustare, una volta arrivati, le prelibatezze locali a “km 0”. Casali, case coloniche, vecchie fattorie, antichi mulini, castelli… l’Umbria offre l’imbarazzo della scelta, basta solo impostare le coordinate giuste per quella stradina bianca.

Terranostra è l’associazione per l’agriturismo, l’ambiente e il territorio di Coldiretti, la più importante associazione agricola nazionale. Nata nel 1973 per promuovere, sostenere e diffondere l’esercizio dell’agriturismo e la valorizzazione dell’ambiente rurale, Terranostra è oggi il punto di riferimento per l’accoglienza di qualità, la tutela del paesaggio e dell’ambiente, l’impiego a tavola dei prodotti locali a chilometri zero, la vendita diretta dei prodotti agricoli e l’adozione di uno stile di vita e di consumo più rispettoso dell’ambiente.

Maggiori informazioni su www.terranostra.it.

 

Cinzia

Comments are closed.