September 18, 2019

RollerTeam si presenta al Salone del Camper forte non solo di nuovi modelli ma anche e soprattutto di novità riguardo i materiali utilizzati per la loro costruzione.

Tutta la produzione 2011, infatti, adotta un nuovo sistema costruttivo per le pareti: denominato EXPS – Extreme Protection System, introduce, come isolante, lo styrofoam , materiale che aumenta la coibentazione termico/acustica del veicolo ed evita l’eventuale propagazione di infiltrazioni di acqua, e un nuovo estruso plastico ad alta densità in sostituzione dei regoli in legno lungo  il perimetro delle pareti e delle finestre.  Immarcescibile, questo materiale impedisce l’ingresso di acqua all’interno della parete. Oltre a ciò, poi, la parte inferiore interna della parete è ora rivestita in laminato plastico, evitando così ogni possibile contatto tra la struttura della parete e gli agenti atmosferici.

Sempre per quanto concerne la tecnica costruttiva, i veicoli dotati di garage posteriore vedono il pavimento in prossimità di tale vano dotarsi di un rivestimento esterno in vetroresina: grazie a queste nuove soluzioni, la garanzia contro le infiltrazioni di acqua èestesa da 4 a 6 anni.

L’elegante stand RollerTeam ospita una grande novità: si tratta del T-Line, il primo profilato con letto matrimoniale basculante del marchio toscano. Proposto nella versione garage, questo semintegrale da 712 cm di lunghezza sarà presto affiancato dal T-Line 255, dotato della classica disposizione interna con letto matrimoniale posteriore longitudinale alla francese e toilette affiancata.

Entrambi allestiti su Fiat Ducato CCD con passo da 4035 mm e carreggiata posteriore da 1980 mm, i nuovi T-Line si caratterizzano per alcune soluzioni tecniche piuttosto intriganti. E’ il caso, ad esempio, della concezione del matrimoniale basculante anteriore,  dotato di tre posizioni di utilizzo (a soffitto, completamente abbassato o in posizione intermedia per consentire al contempo l’utilizzo sia del letto che del sottostante living), e il nuovo tavolo ampliabile con sponda centrale affiorante.  Come detto, le pareti utilizzano il nuovo sistema EXPS, mentre il mobilio abbina parti laccate chiare e scure a pannelli in legno per un effetto di sobria e moderna eleganza. Più convenzionale il design degli esterni, con cabina di guida argento metallizzato la cui tinta è efficacemente ripresa dalla grafica proposta sulla fiancata. Classica, invece, la linea esterna, con il cupolino e la parte anteriore rialzati per conferire maggiore spazio nella zona del letto matrimoniale basculante.

Il nuovo T-Line Garage adotta, come il nome lascia intendere, la classica disposizione interna con matrimoniale posteriore trasversale e garage. A questo elemento di affiancano quindi un’ampia e ariosa zona centrale dedicata ai servizi, con blocco cucina lineare sulla destra, toilette con doccia separata e armadio guardaroba sul lato opposto mentre anteriormente lo spazio disponibile è interamente dedicato al living, panoramico e formato da un divano a L con tavolo centrale e divanetto contrapposto. A soffitto, come detto, trova spazio il basculante da 190×140 cm il cui utilizzo, facilitato dalla movimentazione elettrica, non interferisce con la porta di ingresso.

Michel

Comments are closed.