February 8, 2023

The Midnight Rider

Il “Midnight Rider” è uno dei più grandi veicoli del suo genere: largo 2,50 m., alto 4, lungo ben 21, pesa oltre 23 tonnellate. E’ stato costruito nel 1986 agganciando ad una adeguata trattrice un rimorchio davvero unico, nel quale l’arredo deriva dal vagone ferroviario del Presidente degli Stati Uniti d’America del 1870. Omologato come veicolo unico, la motrice non può essere separata, se non per matutenzione. E’ in regolare servizio a noleggio per viaggi e feste, dal 2005, tra la California del Sud e Las Vegas, in Nevada. L’equipaggio è costituito da un autista con un secondo pilota, entrambi abilitati a condurre l’impegnativo veicolo, una hostess e due addetti al bar di bordo e alle tecnologie di intrattenimento. Può ospitare fino a 40 passeggeri.

La possente carrozzeria, nei colori nero, oro e argento

Molti gli aspetti sorprendenti di questo veicolo, davvero unico nel suo genere, certo ideato e costruito per stupire e rendere il viaggio indimenticabile: ad esempio, le 136 luci esterne, che consumano circa 12.000 W, la carrozzeria assemblata in acciaio e alluminio e rivettata con tecnica aereonautica.

Le dimensioni richiedono strade e spazi adeguati

Gli ampi spazi di bordo ospitano fino a 40 passeggeri

Lo spessore della carrozzeria – dichiarato essere sedici volte quello delle normali vetture – e le dotazioni di sicurezza con le quali è equipaggiato rendono questo veicolo, a detta del costruttore, “non solo la più lussuosa, ma anche la più sicura limousine in circolazione”.

L’impianto elettrico è sovradimensionato – almeno il doppio del necessario – per evitare qualsiasi rischio di blackout.

Autonomia e confort assicurati in ogni situazione climatica

Un potente sistema pneumatico ad aria compressa supporta le sospensioni, come pure le aperture, le poltrone del bar e quant’altro possa rendere la vita a bordo il più confortevole possibile.

L’intero rimorchio è pressurizzzato, e dotato di impianti multimediali con maxi-schermi, tv satellitare e quattro linee telefoniche a disposizione.

Nel traffico cittadino risulta davvero "imperiale"

Due gruppi elettrogeni assicurano l’energia per il riscaldamento e la climatizzazione, sia in viaggio che da fermo, assolutamente indispensabili visto il clima della zona dove opera il pregiato convoglio.

Gli interni d'epoca

La manutenzione ordinaria del complesso veicolo non va sottovalutata: solo per citare qualche dato, occorrono almeno 1000 litri di acqua per lavarlo, sostituire gli 8 filtri e e 50 litri di olio motore costa circa 800 dollari, mentre per le  22 ruote il costo si aggira sui 10.000 dollari.

Il serbatoio del gasolio contiene oltre 1100 litri.

Ottimo, invece, il raggio di sterzata: soli 15 metri. Avreste detto di più, vero?

Intrattenimento multimediale, bar, telecomunicazioni: a bordo non manca nulla

Per chi risiede negli Stati Uniti (improponibile anche solo pensare di usarlo altrove…) è possibile ordinarne uno, con il solo vincolo espresso di non avere la finalità di offrire un servizio in competizione con questo primo esemplare.

Il costo? Parte da due milione e mezzo di dollari, più le personalizzazioni che il facoltoso cliente certamente vorrà.

Un veicolo davvero unico

Paolo

Comments are closed.