October 14, 2019

La trentasettesima edizione di Italia Vacanze, la manifestazione fieristica ospitata nei padiglioni di Novegro, alle porte di Milano, ha visto il debutto in società delle nuove caravan Elnagh, ora in versione definitiva dopo la prima apparizione allo scorso Salone del Camper di Parma. Esposte nello stand della concessionaria Lubam, le nuove Symbol e SuperSymbol, in consegna in questi giorni presso i concessionari Elnagh, si sono presentate con diverse interessanti novità frutto del continuo processo di affinamento intrapreso in questi mesi: vediamole, quindi, nel dettaglio.

La gamma di caravan Elnagh si compone di due serie, Symbol e SuperSymbol, che riprendono il naming che ha accompagnato diversi modelli storici del marchio milanese. Entrambe utilizzano, come base, un telaio Al-Ko a V per caravan predisposto per il montaggio di diversi accessori (cric, porta ruota di scorta ma anche il nuovo movimentatore Mammut). Realizzato in acciaio a grana fine di elevata resistenza, il telaio presenta sovrastrutture di lunghezza variabile, in modo da facilitare il compito dell’allestitore, e fori di alleggerimento per contenere i pesi: il gruppo telaio completo, infatti, contiene questo valore in 150.4 kg.

Al telaio sono fissati i tradizionali piedi stabilizzatori da utilizzare durante la sosta: di serie, sulla versione SuperSymbol, questi sono proposti in versione rinforzata. Optional, invece, per entrambe le gamme, gli ammortizzatori. Su questa struttura è assemblata la scocca, composta da pannelli sandwich con coibentazione in polistirolo ad alta densità e rivestimento esterno in vetroresina per pareti e tetto in modo da offrire adeguata resistenza alle intemperie e ai piccoli urti, facilità di pulizia e insensibilità alla corrosione.

La giuntura tra i vari elementi sfrutta cantonali in alluminio preverniciati di cui, quello di destra, ospita il tradizionale binario per il montaggio della veranda. Sui modelli SuperSymbol, poi, l’intero perimetro delle giunture è completamente carenato tramite appositi cantonali preformati in abs che, oltre a rendere più automotive il look della caravan, accrescono ulteriormente la resistenza dell’insieme.

Sempre in abs sono realizzati diversi particolari del giro scocca: bandelle inferiori, parafanghi, ma anche il paraurti posteriore che ingloba la riuscita fanaleria circolare. Completamente nuovi sono, all’esterno, il tradizionale gavone anteriore, prestampato e ora dotato di un pratico meccanismo basculante, e la carenatura del timone anteriore.

La finestratura è affidata a elementi Polyplastic con apertura a compasso e unibloc oscurante/zanzariera, mentre la porta di ingresso, come tradizione sulle caravan, è a scuderia: dotata di stampo interno in abs, ospita, nelle versioni SuperSymbol, una finestra fissa. Sempre questa serie beneficia, di serie, del gavone laterale (opt su Symbol). Particolarmente interessante, per i modelli con letti posteriori trasversali a castello, la possibilità di avere il gavone a volume variabile per il trasporto di biciclette o altre attrezzature ingombranti. Se ordinato, il vano è servito da un funzionale portello laterale con apertura servoassistita ad ala di gabbiano.

Nuovi sono inoltre, all’esterno, il posizionamento della luce veranda e le maniglie di movimentazione anteriori e posteriori, ora in alluminio (gamma SuperSymbol).

Diverse le modifiche introdotte anche per quanto riguarda gli interni: a livello di impiantistica, nei modelli con letti a castello posteriori è stata modificata la posizione del serbatoio delle acque chiare, ora posizionato anteriormente in cassapanca.

Sempre su questi modelli sono state riposizionate la finestra inferiore del letto a castello, ora 5 cm più in alto in modo da migliorare l’ergonomia del letto, e la scaletta di accesso al castello superiore, ora più centrale. Sono state mantenute, naturalmente, le reti a doghe, mentre i modelli SuperSymbol si avvantaggiano ora di pareti anticondensa imbottite previste sia per i letti pronti sia per il living.

Sempre su questa gamma è stata introdotta una nuova tenda di separazione per la zona anteriore, mentre per entrambe le serie sono state profondamente riviste le toilette che recano ora rivestimento interno delle pareti in Arkocell, blocco lavandino termoformato, piatto doccia con piletta di scarico, tenda per la doccia e specchio ad angolo per le versioni SuperSymbol.

Per quanto riguarda la dotazione di serie, tutte le caravan sono dotate di serbatoio dell’acqua potabile da 40 litri, piano cottura a tre fuochi, frigorifero Dometic e riscaldamento con stufa Truma S3002. Sui modelli SuperSymbol a tutto ciò si aggiungono la canalizzazione dell’aria calda, il maxioblò panoramico Heki 2, la cappa aspirante, i piedini rinforzati, il boiler Truma Therme da 5 litri, il serbatoio di recupero mobile da 20 litri, la porta di ingresso con finestra, le paretine anticondensa, il frigorifero di grandi dimensioni con cella freezer separata e, naturalmente, design esterno e interno specifico.

Tre i modelli previsti per ciascuna gamma: base dell’offerta è rappresentata dalla Symbol 420.

Si tratta di una caravan da 494 cm di lunghezza (610 con timone) caratterizzata dalla presenza di una dinette trasversale anteriore (trasformabile in un matrimoniale da 215×152 cm), servizi centrali con blocco cucina lineare sulla destra opposto ad armadio guardaroba e vano toilette e, in coda, ingresso e letti a castello trasversali (da 215×88 cm) richiedibili anche con gavone a volume variabile. E’ proposta a partire da 13.900€.

Dedicata alla famiglia è anche il modello maggiore della gamma Symbol, la 495 LC: lunga 619 cm (735 con timone), offre una camera da letto anteriore con matrimoniale trasversale da 215×140 cm, dinette laterale a U con tavolo centrale opposta a doppio armadio guardaroba e blocco cucina lineare, ingresso posteriore opposto alla toilette e, in coda, letti a castello trasversali da 215×88 cm. Sei i posti letto: oltre a quelli sempre pronti, infatti, la dinette laterale può trasformarsi in un matrimoniale da 189×137 cm.

Proposta a 14.990€, la 495 LC è disponibile anche nella più rifinita e accessoriata gamma SuperSymbol: identica per dimensioni e disposizione interna, fatta eccezione per la presenza del frigo con congelatore separato, è proposta a 17.490€.

La gamma SuperSymbol conta anche su un modello dedicato alla coppia amante della comodità: la 430 LM. Lunga 554 cm (670 con timone), adotta una pianta interna con matrimoniale anteriore trasversale da 215×140 cm, dinette laterale opposta all’armadio guardaroba e, in coda, toilette ad angolo, blocco cucina e ingresso. Costa 16.490€.

A questi modelli si aggiungono ora le nuovissime Elnagh Symbol e SuperSymbol 495LF: dedicate alle coppie mature, propongono una disposizione interna con zona anteriore dedicata a letto matrimoniale longitudinale affiancato dal grande vano toilette sviluppato in lunghezza, armadio guardaroba e blocco cucina lineare centrali e, in coda, maxi dinette a U trasformabile in letto matrimoniale.

Tutte le caravan Elnagh possono essere corredate da diversi accessori: a disposizione dei modelli Symbol, infatti, si trovano gran parte delle componenti adottate di serie dalla gamma SuperSymbol. In particolare, sono disponibili il maxi oblò Heki 2 (340€), la zanzariera per la porta di ingresso (285€), il gavone laterale (250€), il braccio porta tv lcd (85€), la pedana nautica copri doccia (150€), il boiler Truma Therme (215€), la porta di ingresso a scuderia con finestra (600€), le tende di separazione per il matrimoniale anteriore e per i letti a castello (90 e 70€), il tagliere in legno copri lavello (60€), il serbatoio mobile per le acque grigie da 20 litri (120€), l’aria canalizzata (225€), i piedini rinforzati (160€) e i copri cerchi Elnagh (35€). Entrambe le gamme, poi, possono essere dotate di gavone a volume variabile (solo per versioni con letti a castello – 450€), moquette (160€), cerchi in lega (300€), ruota di scorta (180€) e ammortizzatori (45 €).

 

Fotogallery

 

Riferimenti e contatti del costruttore

Elnagh – SEA S.p.A.
Viale dell’Industria, 6 – 27020 Trivolzio (PV)
Tel. 0382 45 301 – Fax 0382 45 30 550 – E-mail: info@elnagh.it
www.elnagh.itwww.elnagh-caravan.com

Michel

Comments are closed.