October 19, 2019

Famosa per le proprie realizzazioni di profilati monoscocca in vetroresina caratterizzati da un competitivo rapporto tra prezzo di acquisto e qualità, Aiesistem si ripresenta ai blocchi di partenza della stagione commerciale con importanti e significative novità che, se da un lato non introducono nuovi modelli, dall’altro contribuiscono a migliorare un prodotto già apprezzato che, nel segno della continuità, non cessa di rinnovarsi e di affinarsi.

La produzione 2012 della factory di Nogarole Rocca si incentra sui profilati Projet, allestiti sul recente Renault Master dotato di motorizzazioni 2.3dci Euro5 da 125 e 150 cv e scelto in versione autotelaio cabinato con trazione anteriore con passi da 368.2 e 433.2 cm a seconda della lunghezza esterna, compresa tra i 572 cm del piccolo Projet 205 e i 639 cm dei modelli Projet 505, 605 e 705.

Caratteristica peculiare dell’intera gamma Projet è l’utilizzo di una carrozzeria monoscocca in vetroresina: caratterizzata da una struttura a doppio guscio comprendente una coibentazione in poliuretano espanso e una rifinitura esterna in gelcoat di alta qualità. Questa, in particolare, può essere richiesta dall’utente ulteriormente rifinita con una verniciatura in tinta con l’autotelaio, mentre è importante notare come tutta la scocca, grazie alla resinatura del pavimento, che forma quindi un corpo unico con il resto della carrozzeria, e alla totale assenza di regoli interni, crei un guscio autoportante, robusto, leggero e in grado di offrire una perfetta barriera contro agenti atmosferici e acqua.
I modelli 2012, in particolare, si fregiano di una nuova ed efficace grafica esterna, più articolata e personale che, riprendendo i colori storici di Aiesistem, quel rosso e grigio che da sempre ne caratterizzano le realizzazioni, conferisce ai nuovi veicoli un aspetto più moderno e li rende immediatamente riconoscibili.

La gamma 2012, forte di un crescente apprezzamento anche oltre i confini nazionali, vede la sostanziale riconferma delle piante già conosciute e capaci di rispondere, grazie a sette varianti, alle diverse esigenze di differenti tipologie di equipaggi, tutte accomunate però dalla ricerca di veicoli ben equilibrati tra ingombri esterni e spazi interni e contraddistinti da una cura artigianale delle realizzazioni e da una dotazione di serie particolarmente completa sia per quanto riguarda la meccanica di base sia per quanto concerne l’allestimento interno.

Base dell’offerta è rappresentata dal piccolo Projet 205: lungo soltanto 572 cm, questo profilato è pensato per la coppia dinamica e offre un living anteriore con semidinette opposta al blocco cucina, ingresso centrale e zona posteriore contraddistinta dalla presenza di un letto matrimoniale longitudinale sul lato sinistro con armadio guardaroba e toilette con doccia separata su quello destro. Caratterizzato da una tara contenuta a 2700 kg a fronte di una massa complessiva a pieno carico di 3500 kg, è proposto, in versione 2.3dci Euro5 da 125cv, a partire da 61.800 Euro.

Salendo di dimensioni, Aiesistem offre tre proposte da 600 cm di lunghezza: si tratta dei modelli Projet 105, Projet 305 e Projer 405.

Projet 105 rappresenta l’ultima versione di un vero e proprio classico per il costruttore veronese: la pianta sviluppata, infatti, è da presente ormai da tempo nel catalogo Aiesistem e non cessa di incontrare i favori di una affezionata clientela. Offre, infatti, una dinette anteriore trasversale sormontata da un letto singolo ribaltabile per creare una vera e propria camera con letti a castello, ingresso centrale opposto al blocco cucina lineare e, in coda, letto matrimoniale longitudinale alla francese affiancato da armadio guardaroba e toilette con doccia separata. E’ proposto a partire da 63.000 Euro su meccanica Master 2.3dci Euro5 da 125 cv.
Stesse dimensioni e meccanica, ma prezzo di 62.400 Euro per il riconfermato Projet 305: vera e propria alternativa ai cosiddetti “van”, questo profilato offre un living anteriore con semidinette, tavolo centrale e quattro posti a tavola garantiti dal coinvolgimento delle poltrone anteriori della cabina di guida, dotate di piastre girevoli, blocco cucina avanzato con frigorifero Dometic RMD 8501 da 100 litri e tecnologia LED, ingresso centrale opposto alla toilette con arredamento in legno e vetroresina e, in coda, letto matrimoniale trasversale su garage regolabile in altezza.

Dedicato alle famiglie con due bimbi, Projet 405 offre, invece, una pianta interna contraddistinta dalla presenza di una dinette classica anteriore trasformabile in letto matrimoniale e affiancata dal blocco cucina, ingresso, toilette con doccia e armadio guardaroba centrali e, in coda, letti a castello trasversali con la possbilità di trasformare quello inferiore in un gavone a volume variabile in grado di ospitare le bici o uno scooter caricabili grazie alla presenza di due portelli simmetrici. Come per il Projet 305, anche il prezzo del Projet 405 partirà da 62.400 Euro.

Al vertice dell’offerta della gamma Projet, le versioni 505, 605 e 705 sfruttano il Renault Master in versione con passo lungo (4332 mm) vantando così una lunghezza complessiva di 639 cm.

Proposto a partire da 64.200 Euro, Projet 505 declina la classica pianta del profilé alla francese: offre, infatti, una semidinette anteriore con tavolo centrale e divanetto contrapposto per poter ospitare, grazie anche alla partecipazione delle poltrone cabina, girevoli, fino a cinque o sei commensali, ingresso centrale opposto al blocco cucina laterale e, in coda, letto matrimoniale longitudinale affiancato da toilette con doccia separata e armadio guardaroba. Dotato di letto anteriore basculante singolo da 195×65 cm, offre cinque posti letto.

Identico per meccanica di base, dimensioni e prezzo, Projet 705 riprende la pianta interna della versione 305 sostituendo, grazie alla maggiore lunghezza, la semidinette anteriore con una dinette classica in grado di trasformarsi in un letto matrimoniale da 190×120 cm e offendo, in questo modo, quattro posti letto. Non cambia, invece, la parte posteriore del veicolo, caratterizzata dalla presenza del letto matrimoniale trasversale posizionato a coronamento di un capace garage dotato di sistema di regolazione della volumetria.

Lungo sempre 639 cm, ma proposto a partire da 63.000 Euro, Projet 605 offre, invece, una delle piante classiche del profilato pensato per la coppia alla ricerca di un veicolo comodo per due persone ma capace, all’occorrenza, di ospitare senza problemi una coppia di amici. La pianta interna offerta, infatti, opta per una dinette classica e per un letto matrimoniale longitudinale inseriti sulla parete sinistra con blocco cucina avanzato, ingresso e armadio guardaroba centrali e toilette posteriore con doccia separata.

Tutti i modelli Projet 2012 beneficiano di meccaniche di base Renault dotate di telaio specificatamente realizzato per le trasformazioni ad autocaravan, serbatoio del gasolio da 105 litri, climatizzatore, ABS, idroguida, vetri atermici, alzacristalli e specchi retrovisori elettrici, chiusura centralizzata, doppio airbag, poltrone comfort dotate di piastre girevoli e braccioli, freno a mano ribassato e impianto audio con radio e cd.

Importanti novità riguardano gli allestimenti interni: ferme restando le peculiarità della costruzione Aiesistem, le versioni 2012, pur riprendendo le collaudate caratteristiche tecniche delle produzioni precedenti (riscaldamento e boiler Webasto Dual Top da 3.5kW, doppia batteria di servizio AGM da 100Ah, finestre Dometic S4, frigoriferi Dometic serie 8 con scelta automatica della fonte di energia e tecnologia LED, gradino elettrico e slitta posteriore estraibile multifunzionale predisposta per la realizzazione di un portamoto omologato, si caratterizzano per una dotazione di serie ancora accresciuta e contraddistinta dalla presenza del serbatoio di recupero da 110 litri coibentato e riscaldato da una apposita diramazione della canalizzazione proveniente dal DualTop, dall’adozione del nuovo pannello di comando delle utenze elettriche CBE digitale e con ampio schermo LCD retroilluminato, dall’illuminazione interna interamente a led mentre per quanto riguarda gli interni sono state apportate importanti modifiche al mobilio, ora impreziosito da eleganti inserti chiari nella parte superiore e inferiore dei pensili abbinati a nuovi laminati antigraffio per tavoli e piani di lavoro, alle tappezzerie, ora in alcantara bicolore, ai materassi per i letti sempre pronti, dotati di fodera in cotone bianco, mentre per quanto riguarda la porta di ingresso è stata introdotta una zanzariera scorrevole il cui comando è possibile sia dall’interno che dall’esterno del veicolo.

A fianco alla gamma Projet, Aiesistem propone inoltre l’originale furgonato Projet Van 619.

Realizzato su meccanica Renault Master con passo da 4332 mm, questo veicolo lungo 619 cm, largo 207 e alto appena 260 cm offre quattro posti letto di cui due sempre pronti grazie all’adozione di una dinette classica affiancata dall’ingresso, servito dalla tradizionale porta scorrevole, e dal blocco cucina a sviluppo lineare con frigo a compressore da 65 litri.

In coda, due letti a castello longitudinali da 186×77 e 180×76 possono essere facimente ribaltati contro la parete liberando, grazie anche alla contemporanea traslazione della parete della toilette, un cospicuo vano di carico.

Il bagno, a volume variabile, può contare su wc a cassetta, lavabo ribaltabile e piatto doccia con pedana in legno.

Buona, come lo è del resto per tutti i veicoli Aiesistem, la dotazione di serie, con riscaldamento Dual Top Webasto da 3.5kW, due batterie AGM da 100Ah, serbatoio acqua potabile da 84 litri, recupero da 90 litri, tappezzeria in alcantara bicolore e meccanica di base praticamente full optional. Dotato di motorizzazione 2.3dci Euro 5 da 125 cv, vernice metallizzata e nuova grafica esterna, è proposto a partire da 49.200 Euro.

I veicoli Aiesistem saranno presenti al Caravan Salon di Duesseldorf (27 Agosto/4 Settembre) e al Salone del Camper di Parma (11/18 Settembre 2011).

Fotogallery

Michel

Comments are closed.