October 19, 2019

Diverse le proposte interessanti esposte al Salone del Camper di Parma da Challenger: il marchio francese del Gruppo Trigano, infatti, ha proposto uno show-vehicle derivato dal Prium XL con pareti trasparenti che ha attratto non poco i visitatori ai quali consentiva di osservare, in maniera privilegiata, l’originale sfruttamento degli spazi interni, la messa in opera del letto matrimoniale basculante elettrico e dei diversi accessori peculiarità di questo modello tra i quali il nuovissimo Easy-Chef, il barbecue estraibile pronto all’utilizzo collegato direttamente all’impianto gas del veicolo e contenuto in un apposito gavone laterale, e il Bike-Up System, il portabiciclette motorizzato che ne consente il carico sfruttando l’ampio gavone a sviluppo verticale inserito posteriormente a fianco alla toilette.

A fianco al veicolo dimostrativo, Challenger ha portato al debutto in Italia il nuovissimo Panoramic System: proposto sempre su Prium XL, consiste in un maxiportello ad apertura elettrica sulla fiancata di sinistra, servito da doppio gradino elettrico, che consente di aprire, dall’interno del veicolo, una vera e propria finestra sull’ambiente esterno, facendolo diventare quindi una naturale continuazione dell’abitacolo. Il sistema, proposto come optional, ha raccolto l’interesse di diversi visitatori, compresi coloro con ridotte capacità motorie per i quali il Panoramic System può consentire un più facile accesso al veicolo.

Altra novità al debutto nel nostro paese, Prium XT rappresenta l’ammiraglia della produzione Challenger e della serie omonima: lungo 749 cm e allestito su Fiat Ducato 35L, adotta le caratteristiche salienti proprie di tutti i Prium (letto matrimoniale trasversale anteriore elettrico, blocco cucina centrale, living anteriore formato da tre divani disposti a C, Easy-Chef…) associandovi, nella parte posteriore, un letto centrale nautico disposto trasversalmente e realizzando così una vera e propria camera da letto servita da ampie e panoramiche finestre.

Più tradizionale nelle piante e negli arredamenti, la gamma Mageo ha proposto ai visitatori i rinnovati 119 EB e 128. Il primo, lungo 749 cm, è un profilato con letto matrimoniale anteriore basculante caratterizzato dalla presenza di un living anteriore con semidinette a L, tavolo centrale e divanetto contrapposto, ingresso centrale opposto alla cucina a L e affiancato dalla colonna frigo, toilette passante con doccia indipendente e, in coda, letto matrimoniale centrale nautico su garage con sistema di regolazione dell’altezza e della cubatura.

Mageo 128, novità 2012, è invece un semintegrale classico, lungo 739 cm e caratterizzato da un living anteriore con semidinette a L, tavolo centrale e poltroncina contrapposta, blocco cucina a L con colonna frigo separata, toilette passante con doccia indipendente e porta traslabile per la separazione dell’abitacolo e, in coda, letto matrimoniale trasversale su garage regolabile in altezza e servito da tre scalini e due armadi guardaroba.

La fascia di ingresso al mondo Challenger è presidiata ormai da qualche anno dalla serie Genesis. Costantemente migliorata e arricchita nelle varianti e nei dettagli, ha proposto alla kermesse parmense diversi veicoli tra cui il nuovo Genesis 59, mansardato da 725 cm di lunghezza allestito su Ford Transit 350L con motore 2.2tdci e trazione anteriore. Dotato di cinque posti letto e altrettanti omologati, offre un living anteriore con semidinette e divanetto contrapposto, servizi centrali con cucina a L, colonna frigo separata, toilette passante e doccia indipendente e, in coda, letto matrimoniale centrale nautico su garage regolabile in altezza.

Fotogallery

Michel

Comments are closed.