August 18, 2019

Marchio francese inventore del motorhome low cost, al Salone del Camper 2011 Itineo ha presentato diverse novità: oltre a un significativo restyling degli integrali, con nuovo frontale di forme più morbide e con parabrezza bombato, ecco il primo profilato della gamma Itineo e diverse originali interpretazioni di piante e allestimenti interni.
Tre le star dello stand, inserito nel padiglione 6: il nuovo profilato SB 2740 e gli integrali SB 740 e Next MB740.

Primo profilato della gamma Itineo, SB 2740 è un veicolo da 740 cm di lunghezza allestito su Fiat Ducato con telaio CCS e carreggiata posteriore allargata. Dotato, come tutti i prodotti del marchio francese, di scocca a pannelli sandwich con rivestimento esterno in vetroresina, è pensato per la famiglia numerosa, adottando una pianta interna con letti a castello trasversali posteriori trasformabili in gavone a volume variabile, ingresso in coda opposto alla toilette con doccia separata, blocco cucina a L con colonna frigo separata e, nella parte anteriore, maxi living panoramico con divano a L, tavolo centrale e divanetto contrapposto. Non manca, nella parte superiore, un pratico letto basculante trasversale che, insieme al castello posteriore, assicura quattro posti letto sempre pronti.

Questa realizzazione, probabilmente il primo vero profilato di serie pensato per nuclei familiari numerosi, sarà affiancata da un secondo modello, sempre dotato di letto matrimoniale basculante anteriore. Itineo MB2740, infatti, affiancherà a questa soluzione la sempre più richiesta camera padronale posteriore con letto centrale nautico.

Il marchio francese, come detto, è sin dalla sua nascita legato alla tipologia dell’integrale: la gamma, ampia e capace di offrire diverse soluzioni abitative pensate sia per la coppia che per la famiglia, ha sempre offerto soluzioni pensate anche per le famiglie numerose. E’ il caso dell’Itineo SB 720, raro esempio di integrale dotato di sei posti letto, che quest’anno è affiancato dal nuovissimo Itineo SB 740.

Lungo 740 cm, e allestito, come tutti i modelli della casa transalpina, su Fiat Ducato 35L (40H opzionale) e motorizzazione da 2.3 litri e 130cv Euro5, offre una pianta interna pensata per la famiglia con due o tre bambini che desidera un veicolo in cui anche i più piccoli possano godere di uno spazio interamente a loro dedicato, fuori dai percorsi di transito obbligato. La pianta interna, infatti, offre un living anteriore con dinette a L, tavolo centrale ellittico ampliabile a libro e divano contrapposto, ingresso centrale situato di fronte al blocco cucina a L, dotato di colonna frigo separata, toilette passante con doccia indipendente e, in coda, letti a castello trasversali con gavone/garage a volume variabile preceduti da una dinette singola trasversale, servita da due pensili e da un tavolo pivottante che realizzano una vera e propria cameretta dedicata ai più piccoli.

Sempre motorhome, ma di tutt’altro genere, è il nuovissimo Next MB 740. Caratterizzato, all’esterno, da una colorazione bronzo ottenuta tramite wrapping, propone un moderno styling degli interni, contraddistinti da mobili fluidi, senza maniglie in vista e, soprattutto, dotati di spalle ed elementi verticali magnetici per poter essere ricoperti con apposite sagome colorate, fornite dal costruttore, e poter così variare facilmente e in pochi secondi le colorazioni dell’ambiente interno, adattandolo quindi ai gusti dell’equipaggio e del proprietario.

Proposto, al Salone del Camper, nella versione MB 740, offre un living anteriore con semidinette a L, tavolo centrale e poltroncina contrapposta, ingresso avanzato affiancato alla colonna frigo e opposto alla cucina a L, toilette passante con doccia indipendente e, in coda, camera con letto matrimoniale centrale nautico e doppio armadio guardaroba.

Fotogallery

Michel

Comments are closed.