October 14, 2019

Forti di un crescente successo in termini di gradimento e di vendite, con un significativo incremento delle vendite in tutti i principali mercati (Germania +13%, Italia +10%, Regno Unito +45%) e con ottime prospettive in realà emergenti (Svizzera e Nord Europa), Caravans International e Roller Team presentano le prime novità del 2012, entrambe all’insegna dei profilati con basculante, vera e propria tipologia emergente capace di sintetizzare dinamicità, abitabilità e disponibilità di posti letto. Lanciate lo scorso anno, le gamme C.I. X-Til e Roller Team T-Line si sono subito caratterizzate per la presenza di un ingegnoso sistema studiato per consentire un contemporaneo sfruttamento sia del letto matrimoniale basculante sia del sottostante living, avvicinando così la funzionalità dell’ambientazione a quella dei più classici mansardati senza dover, per questo, maggiorare eccessivamente i volumi che si mantengono particolarmente fluidi e aerodinamici.

La gamma originale M, posizionata nella fascia di prezzo compresa tra 50 e 55 mila Euro, è stata affiancata, a partire da questa stagione commerciale, dalla nuova serie S che, riprendendo i connotati salienti della serie maggiore, propone una veste più giovane, con dimensioni leggermente più contenute e prezzi tra 45 e 50 mila Euro a seconda della meccanica di base prescelta.  Comuni a tutti i veicoli sono la scocca EXPS, contraddistinta da pareti rivestite in vetroresina, coibentate con styrofoam e supportate da una intelaiatura perimetrale in uno speciale conglomerato poliuretanico a garanzia di una adeguata resistenza alle infiltrazioni di acqua e l’intelligente e già citato sistema di letto basculante a doppia possibilità di arresto quando in uso per consentire anche l’utilizzo del living sottostante. La gamma di vertice M adotta arredi e soluzioni tecniche mutuate dalle serie centrali Riviera e Granduca, mentre la più economica serie S ripropone le caratteristiche e le peculiarità delle gamme entry-level Elliot e Autoroller: entrambe le serie arricchiscono ora la propria offerta con un nuovo modello.

Partendo dalle gamme di vertice, Caravans International X-Til M e Roller Team T-Line M presentano ora un nuova variante dedicata a coloro che desiderano un profilato con letto basculante capace di offrire i letti gemelli nella parte posteriore dell’abitacolo: nascono, infatti, i nuovi C.I. X-Til 85M e Roller Team T-Line 285 M.

Allestiti su Fiat Ducato 35 L con telaio ribassato CCS, passo da 4035 mm e carreggiata posteriore allargata, i nuovi modelli sono proposti con tutte le motorizzazioni Euro 5 presenti nel catalogo Fiat. Base dell’offerta sarà quindi rappresentata dal 2.0 Multijet da 115 cv (Euro 50.750), con le versioni 2.3 da 130 e 148 cv proposte rispettivamente a 51.970 e 53.070 Euro e il potente 3 litri da 177 cv offerto a 54.970 Euro. Lunghi 743 cm, i nuovi X-Til 85 M e T-Line 285 M si caratterizzano per la presenza di un living anteriore a L con tavolo centrale su monogamba traslabile e divanetto singolo contrapposto, ingresso centrale servito da porta Metallarte completa di finestra, controstampo interno in abs attrezzato con portaoggetti e chiusura centralizzata, blocco cucina a L con colonna frigo separata, grande toilette passante con locale doccia indipendente e, in coda, letti gemelli di ampie dimensioni (196×75 e 186/200×75 cm) posizionati su garage e sistemati in un ambiente particolarmente arioso così come nella migliore tradizione tedesca la cui clientela rappresenta probabilmente il più significativo cultore di questa disposizione interna.

Non manca, naturalmente, il tradizionale letto basculante anteriore, utilizzabile ad altezza variabile (2 posizioni) e servito dal tetto panoramico anteriore “Open Sky” proposto di serie, mentre sono da notare, negli interni, alcune soluzioni: l’intera camera da letto posteriore, servita da due finestre simmetriche e da un oblò panoramico a tetto da 70×50 cm, adotta, di serie, i classici letti gemelli: questi, posizionati su garage, possono essere richiesti unibili per poter realizzare, così, un maxi-matrimoniale da 216×170 cm. Sempre sotto ai letti in cosa sono collocati i due armadi guardaroba, mentre la camera posteriore può essere separata dal resto dell’abitacolo tramite una funzionale porta scorrevole. Questa delimita la zona anteriore da quella posteriore, consentendo così la creazione di una dressing-room di ampie dimensioni che sfrutta anche il locale toilette, a sua volta separabile tramite una porta a serrandina, e la doccia indipendente, di nuova concezione, realizzata in termoformato con applicazioni in legno di qualità nautica e separata da una elegante porta a battente in metacrilato fumé. Omologati per quattro passeggeri, i nuovi X-Til 85 M e T-Line 285 M offrono una scelta di sei tappezzerie interne e si differenziano per l’estetica esterna, giocata sui toni bianco/champagne per la versione C.I. e bianco/argento per quella Roller Team, e per l’essenza degli interni, chiari con laminar a contrasto scuri per i primi e più scuri con laminati a contrasto chiari per gli altri. Per entrambi, in ogni caso, il riscaldamento è affidato alla Truma Combi 4 a gas (disponibili in opzione Truma Combi 6  e Truma Combi 6 E).

Parallelamente alle gamme M, anche le serie X-Til S e T-Line S ricevono un nuovo modello: Caravans International e Roller Team presentano infatti i nuovi X-Til Elite S Plus e T-Line XL S-Plus.

Lunghi 743 cm e allestiti su Fiat Ducato 35 L con telaio CCS e motorizzazioni 2.0 Multijet da 115 cv (Euro 46.880) e con le più potenti 2.3 Multijet 130 cv (Euro 48.290) e 148 cv con turbina a geometria variabile (49.390 Euro), offrono 5 posti omologati e per la notte (sei quelli a tavola) grazie alla presenza di una semidinette anteriore a L con tavolo centrale e poltroncina singola contrapposta, ingresso avanzato, blocco cucina a L con colonna frigo opposta, toilette passante con doccia indipendente separata da una porta in metacrilato e, in coda, camera da letto con matrimoniale centrale nautico con sistema Flex Space per la regolazione, tramite l’altezza del letto, della cubatura del sottostante gavone e doppio armadio guardaroba.

I nuovi modelli, il cui design interno ricalca in toto quello introdotto durante l’estate, con mobili scuri a contrasto con le antine laccate avorio e piani antigraffio tipo-marmo, offrono di serie selleria a scelta in quattro varianti (tre in tessuto e una in ecopelle avorio), fodere coordinate per le poltrone cabina girevoli, tetto panoramico Open Sky, piano cottura a tre fuochi, frigorifero trivalente da 150 litri con congelatore separato, oblò panoramico da 70×50 cm dedicato alla camera da letto posteriore e riscaldamento tramite Truma Combi 4. Rispetto ai “fratelli” delle gamme X-Til S e T-Line S, le nuove versioni Elite S Plus e XL S Plus si caratterizzano per la presenza, di serie, del maxi oblò panoramico inserito nel cupolino anteriore (optional per i restanti modelli della gamma), per l’adozione di finestre Polyplastic (e non Seitz Dometic) e per l’installazione del riscaldamento Truma Combi 4 a gas al posto dell’Eberspaecher Airtronic a gasolio.

A fianco ai modelli per i principali mercati europei, Trigano S.p.A. ha presentato il nuovo S-Line, versione dell’X-Til S pensata per il mercato inglese. Contraddistinto, oltre che dalla motorizzazione Fiat Ducato con guida a destra, da una grafica esterna specifica, giocata sui toni dell’azzurro, l‘S-Line 700 ripropone la pianta del conosciuto X-Til S Garage con alcune significative modifiche interne.

La prima, e più evidente, è rappresentata dall’assenza del letto basculante anteriore, fornito in opzione: la maggiore volumetria garantita dalla linea esterna con rialzo anteriore è stata così sfruttata per ampliare l’abitabilità del living, davvero arioso e luminoso grazie alla presenza di un apposito maxi oblò panoramico la cui forma segue quella del tetto. Non mancano, inoltre, un impianto di illuminatecnica interamente a led con possibilità di modificare a piacere sia il colore che l’intensità dell’illuminazione indiretta a soffitto tramite dimmer e telecomando, mentre il living anteriore, pensato per le esigenze del mercato inglese, rinuncia alla semidinette a L a favore di un’ampia e conviviale dinette trasversale anteriore con tavolo a scomparsa.

Ulteriore differenza rispetto alla versione italiana è rappresentata dal blocco cucina, servito da frigorifero e dall’immancabile forno a gas con grill.

Grande novità è rappresentata, infine, dal nuovissimo Thermopack: studiato per garantire il massimo comfort in tutte le situazioni di clima particolarmente rigido, è dedicato ai paesi del Nord Europa e a tutti coloro che utilizzano il proprio veicolo ricreazionale anche e soprattutto in inverno. Testati con pieno successo nella camera climatica Truma, i veicoli equipaggiati con il Thermopack adottano tenda cabina coibentata, isolamento e riscaldamento del serbatoio delle acque grigie tramite un guscio in abs, pannelli in styrofoam e piastra radiante inferiore, riscaldamento elettrico di tutti i tubi di scarico dell’acqua esterni, compresa la valvola di scarico, coibentazione dei passaruota e del gradino di ingresso, Truma DuoControl CS con indicatore a distanza, riscaldatore per la valvola di scarico della Truma Combi Frost Control e presa esterna a 220V maggiorata a 16Ah.

Questi equipaggiamenti, proposti a 1.600 Euro,  possono essere ulteriormente arricchiti ordinando il Thermopack 2: in questo caso, oltre alle componenti già citate, il veicolo sarà corredato di pavimento riscaldato, di impianto di riscaldamento maggiorato con stufa Truma Combi 6 E alimentabile sia a gas che a elettricità e di moquette cabina riscaldata (Euro 3.600).

A richiesta, infine, sarà possibile richiedere i materassi posteriori riscaldati e il cappotto termico coibentante per la cabina di guida.

I nuovi Thermopack e Thermopack 2 sono già disponibili sui modelli Caravans International Riviera Elite M, Riviera 85P, X-Til Elite M, X-Til 85M, Roller Team Granduca XL P, Granduca 285 P, T-Line XL M e T-Line 285 M.

Fotogallery

Michel

Comments are closed.