December 10, 2019

Da Gottingen a Burg auf Fehmarn, km 423, 16 Gennaio 2012

Diario

Notte tranquilla quella di Gottingen: il passaggio di una spessa coltre di nubi ha fatto aumentare un poco la temperatura, che alle 8 del mattino è di 2 gradi sopra lo zero. Il cielo, piuttosto grigio, non promette nulla di buono, specie guardando verso nord. Dopo le necessarie operazioni di camper-service si parte per raggiungere l’isola di Fehmarn, ultimo avamposto tedesco prima dei traghetti verso la Danimarca.

Lasciando Gottingen riforniamo il serbatoio del gasolio: il prezzo medio alla pompa è di circa 1.4 Euro/litro, valore ben diverso da quelli a cui purtroppo siamo abituati di questi tempi in Italia. La media consumi, contando anche quelli del riscaldamento Webasto Airtop Evo 5500, sono soddisfacenti: 403 km con 50 litri, una media di 8 km/litro.

Un timido sole ci accompagna quando imbocchiamo l’autostrada in direzione prima di Hannover, quindi di Hamburg. Come accaduto già ieri, incontriamo una serie quasi infinita di lavori in corso con restringimenti e cambi di corsia, ma per fortuna il traffico, non molto sostenuto se non in corrispondenza dei centri maggiori, rimane sempre sufficientemente scorrevole. I raggi di sole ci abbandonano presto: il cielo si copre, la temperatura scende tra 1 e 2 gradi, e inizia a piovigginare, o meglio, a piovere ghiaccio, tanto da costringere al lavoro i mezzi spargisale.

I chilometri scorrono velocemente e senza intoppi: il primo contatto con il Mare del Nord è comunque piuttosto movimentato a causa dell’immancabile vento in raffiche che caratterizza tutta la costa tra Lubeck, Travemunde e Puttgarden. Vento che non ci abbandona, naturalmente, sul ponte che conduce all’isola di Fehmarn che raggiungiamo quando è ormai buio. Procedendo verso nord, notiamo come si evidente il progressivo accorciamento delle giornate: alle 16e20, infatti, è già notte!

Raggiunta Fehmarn, approfittiamo di un supermercato per un ultimo rifornimento in vista della Scandinavia e ci dirigiamo verso le due aree di sosta della località tedesca: tra le due disponibili optiamo per quella presso il porticciolo, cosa che ci permette di cenare con una suggestiva vista sul molo e sui pescherecci.

La temperatura rilevata è di 4 gradi sopra lo zero: quella percepita, a causa del forte windchill, è decisamente inferiore!

Itinerario Da Gottingen a Burg auf Fehmarn
Km parziali 423
Km totali 1697
Rilevamento GPS N 54° 25′ 13.5 E 011° 11′ 33.4
Condizioni meteo Cielo nuvoloso a Gottingen, leggera pioggia durante il tragitto, vento forte in prossimità della costa del Mare del Nord.
Temperatura esterna all’arrivo +4°C
Condizioni strade e viabilità Buone, alcuni cantieri lungo il percorso.

A bordo del Kreos

Pneumatici impiegati M+S
Media consumo gasolio 8.0 km/l
Ore di funzionamento Efoy 229
Temperatura interna +22°C

 

Videodiario

Fotogallery

 

Michel

Comments are closed.