I navigatori satellitari dedicati ai veicoli ricreazionali si arricchiscono di una nuova e interessante proposta: nasce, infatti, il nuovo TomTom Go Live Camper & Caravan. Sviluppato dalla multinazionale olandese sulle specifiche esigenze di coloro che viaggiano con il camper o con la caravan, è uno strumento modernissimo e ricco di spunti, tra cui ben 20.000 POI  di CamperOnLine precaricati e dedicati ai punti sosta, alle aree, ai camper service e ai campeggi distribuiti in tutta Europa. Una novità assoluta che abbiamo avuto modo di provare in anteprima per oltre 2.000 km, sia in auto che in camper, e che promette di diventare uno strumento davvero insostituibile a bordo di qualsiasi veicolo grazie a una notevole precisione della cartografia e delle indicazioni vocali. Esterno Moderno e gradevole nell’aspetto, il nuovo TomTom Go Live Camper & Caravan ricalca il design della già apprezzata versione 1005 Europe. Dotato di schermo capacitivo lcd da 5 pollici con formato 16/9, è utilizzabile in abbinamento a due supporti: quello classico, con braccio snodato e ventosa Easy Click per applicazione a cristalli e a cruscotto tramite appositi dischi da incollare a questo, fornito di serie, e tramite il nuovo supporto morbido da posizionare sul cruscotto: opzionale, e dotato di fondo antiscivolo, può ospitare il navigatore senza lasciare tracce sul parabrezza ed è particolarmente utile per tutti i veicoli in cui il posizionamento a parabrezza risulta scomodo o impossibile, in primis i motorhome. In entrambi i casi il TomTom Go Live è alimentato, in marcia, tramite un apposito caricabatterie per auto con presa usb: in questo modo, sfruttando lo stesso strumento, il navigatore può essere caricato anche tramite il collegamento a un po/notebook, attingendo corrente e, allo stesso tempo, interfacciandosi a questo per eventuali aggiornamenti grazie all’apposito software MyTomTom. Dotato di corpo nero, con schermo lucido e cuffia posteriore in alluminio antracite dedicata al potente altoparlante, il TomTom Go Live Camper & Caravan ospita, nell’angolo superiore sinistro, il pulsante di accensione, retroilluminato a led arancione, mentre nella parte inferiore dell’apparecchio sono collocati la presa seriale e la slot per l’inserimento di una memoria SD in aggiunta a quella da 8GB Flash interna. Tutti i comandi, quindi, avvengono unicamente tramite lo schermo capacitivo a 16/9 da 5 pollici con risoluzione WQVGA (480 x 272 pixels) e larghezza di 13 cm. Per ciò che concerne le dimensioni, infine, il nuovo TomTom Go Live Camper & Caravan misura 143x88x19 mm mentre il peso è contenuto in 250.6 grammi. Caratteristiche e funzionalità Il TomTom Go Live Camper & Caravan è un navigatore satellitare pensato per assistere al meglio l’utilizzatore durante il proprio viaggio: dotato di mappatura Europea con una copertura di 45 paesi, può essere continuamente aggiornato grazie alla funzione Map-Share che attinge alla speciale Community TomTom formata da oltre 21 milioni di utenti. Dotato di Bluetooth, può essere facilmente connesso al telefono cellulare diventando un viva voce completo di comandi vocali, mentre non mancano diverse interessanti peculiarità. Essendo stato progettato espressamente per l’utilizzo su veicoli ricreazionali, il TomTom Go Live Camper & Caravan offre la possibilità di scegliere la tipologia di veicolo (automobile, autocarro, camper e caravan), con impostazione delle dimensioni (lunghezza/larghezza/altezza e massa complessiva a pieno carico), calcolando i propri itinerari in base ai dati forniti ed evitando pertanto restrizioni ed ostacoli.  Allo stesso modo, l’apparecchio è dotato, in origine, di oltre 20.000 POI di CamperOnLine dedicati alle aree di sosta, campeggi e servizi per i veicoli ricreazionali. Comandabile sia tramite lo schermo touch-screen capacitivo, sia tramite comandi vocali, permette di effettuare telefonate sfruttando, se connesso via Bluetooth al proprio telefono cellulare, i comandi vocali. Diverse le funzionalità offerte dall’apparecchio: in prims il sistema TomTom HD Traffic, che permette la ricezione delle informazioni relative alle problematiche legate al traffico, con la lunghezza dei tratti interessati e il motivo dei ritardi consentendo quindi all’apparecchio di fornire informazioni precise sui tempi di viaggio e di arrivo e permettendo il calcolo dell’itinerario alternativo migliore con aggiornamenti costanti. Altra peculiarità fondamentale è rappresentata dal sistema IQ Routes Technology, che calcola i tempi di percorrenza del tratto di strada su cui ci si trova sulle medie registrate sulla strada e non sulla media statica di velocità standard generale, potendo così determinare la scelta del percorso prendendo in considerazione tutte le possibili alternative e selezionando quella che effettivamente si  rivela più favorevole per tempistiche di percorrenza. Non mancano, poi, l’assistente di corsia (Advanced Lane Guidance), molto utile perché indica la corsia da tenere in prossimità di svolte e deviazioni, e il Mobile Speed Cameras, il database delle postazioni autovelox, in accoppiamento ai dati disponibili a video sulla velocità istantanea del veicolo e su quella massima consentita. Da notare, a questo proposito, come sui tratti autostradali provvisti di sistema Tutor, l’apparecchio fornisca, in automatico, i dati sulla velocità media di percorrenza, fornendo così un valido aiuto a mantenere una condotta di guida rispettosa delle normative vigenti. Molte sono infine le possibilità offerte dalle tecnologie di ultima generazione di cui il TomTom Go Live Camper & Caravan è dotato: TomTom Weather permette di conoscere le condizioni meteorologiche della destinazione e lungo il percorso, tutte aggiornate in tempo reale, mentre la funzioni Local Search con Google consente di ricercare la propria destinazione sul famoso motore di ricerca direttamente dal navigatore. Allo stesso modo è inoltre possibile effettuare la ricerca sfruttando Expedia e Trip Advisor, mentre grazie al collegamento Bluetooth con il telefono cellulare è possibile condividere in automatico la propria destinazione su Twitter, il social network oggi più in voga. Questi servizi (HD Traffic, Tutor Autovelox, Local Search con Google, TomTom Weather e Search&GO Expedia, Twitter e TripAdvisor) sono inseriti nel pacchetto Live e il loro utilizzo, per il primo anno, è completamente gratuito. Il funzionamento Il TomTom Go Live Camper & Caravan si accende premendo l'apposito tasto posizionato nell'angolo superiore sinistro dell'apparecchio: pochi secondi e lo schermo mostra la prima videata introduttiva. Si passa quindi direttamente alla mappa, con la localizzazione del luogo in cui ci si trova, rappresentato da una freccia o da un veicolo impostabili a scelta tramite un apposito menu. Lo schermo si divide in un menu laterale sinistro, in uno laterale destro e in uno inferiore. Il menú di sinistra si divide in tre icone a sviluppo circolare: partendo dall'alto, la prima consente di applicare lo zoom sul percorso visualizzato. Un semplice click sull'icona e la parte alta dello schermo mostra la possibilità di aumentare o di diminuire la scala della carta, permettendo una visualizzazione immediata sia della posizione attuale sia sopratutto una facile contestualizzazione della stessa. Posizionato più in basso, l'icona centrale può raffigurare, a seconda della configurazione scelta, un'automobile, un'auto con roulotte, un camper o un furgone: conduce, infatti, al pratico menù di scelta del veicolo "Che tipo di veicolo guidi?" in cui ogni utente può scegliere, in base alla necessità e al veicolo che sta utilizzando al momento, la tipologia dello stesso, fornendo indicazioni al navigatore per il calcolo ottimale del percorso realizzato ad hoc per la categoria prescelta. In questo modo, coloro che sono alla guida di veicoli di grandi dimensioni (tipicamente i camper, ma anche le auto con caravan al seguito), possono evitare di imboccare percorsi e itinerari caratterizzati da una difficile percorribilità. Il menu, come vedremo, si integra a quello delle impostazioni generali dell'apparecchio in cui, grazie ad apposite funzioni, sarà possibile fornire ulteriori e importanti indicazioni concernenti gli ingombri del veicolo per una ancora più elevata precisione nella scelta degli itinerari. La terza icona inserita nella parte inferiore dello schermo è dedicata alle segnalazioni degli autovelox, le postazioni di rilevamento della velocità dei veicoli. Il TomTom Go Live Camper & Caravan è già dotato di un completo database che, durante la marcia, consente di essere avvisati per tempo della presenza di una postazione (sia fissa che mobile): questo archivio può facilmente essere implementato da ogni utente. E' sufficiente, infatti, che durante il viaggio, quando capita di incontrare una postazione non ancora indicata dall'apparecchio, si prema il tasto "Autovelox" per inoltrare l'avvenuta segnalazione. La parte destra dello schermo è dedicata al sistema HD Traffic, la funzione che, come detto, permette la ricezione delle informazioni relative al traffico, con la lunghezza dei tratti interessati e il motivo del rallentamento. Premendo il tasto dell'icona dedicata è possibile entrare nel menu HD Traffic. Questo segnala, in tempo reale, ogni segnalazione relativa alla percorribilità dell'itinerario scelto, mostrando, in un'apposita schermata, sia una mappa dell'itinerario, sia le informazioni relative alle eventuali segnalazioni di criticità rilevate dai sistemi HD Traffic e IQ Routes, quantificando anche il totale dei ritardi. Nel caso, lungo il tragitto prescelto, si verifichino dei ritardi, il TomTom Go Live Camper & Caravan li segnalerà, proponendo, sia per via vocale sia a schermo, le soluzioni ritenute ottimali al fine di evitare i disagi. Queste possono essere configurate anche manualmente, scegliendo la funzione "Opzioni" all'interno del menu HD Traffic: si entrerà quindi in un menu contraddistinto da cinque opzioni:
  • Minimizza i ritardi
  • Mostra traffico casa-lavoro
  • Visualizza mappa
  • Impostazioni traffico
  • Riproduci info sul traffico
La prima funzione, quella di minimizzare i ritardi, fa sì che il navigatore calcoli l'itinerario alternativo a quello su cui sono presenti criticità per favorire il più rapido raggiungimento possibile della meta impostata. La funzione dedicata al traffico lungo il tragitto casa-lavoro è particolarmente utile per tutti coloro che devono spostarsi quotidianamente a orari prestabiliti quando è più facile incorrere in code e rallentamenti dovute al traffico. E' sufficiente impostare, tramite l'apposito menu di scelta delle destinazioni, un punto di partenza e uno di arrivo per poter visualizzare tutte le informazioni relative al tragitto e scegliere di conseguenza l'itinerario migliore. Particolarmente interessanti sono le impostazioni relative al traffico: si tratta, come è facile immaginare, delle impostazioni di ripianificazione degli itinerari il cui corretto settaggio è fondamentale per ottenere le massime prestazioni dal navigatore. L'apparecchio, infatti, può comportarsi in maniera diversa a seconda dei comandi impostati. In particolare, è possibile scegliere questa possibilità: "Se il traffico sul percorso cambia e diventa disponibile un percorso più veloce": - Passa sempre a quel percorso - Chiedimi se desidero cambiare percorso - Non cambiare mai percorso. La funzionalità di riproduzione delle informazioni sul traffico appare invece particolarmente importante durante la guida: attivandola, il navigatore avvisa, vocalmente, della situazione relativa al traffico sul percorso impostato, senza così distogliere l'attenzione del guidatore dalla strada. Concentriamo ora l'attenzione sul menu inferiore: diviso in tre parti, consente l'accesso al menu di impostazione del navigatore ed è essenziale durante la guida. La parte sinistra fornisce infatti le informazioni relative all'ora, alla velocità istantanea e a quella massima prevista sul tratto di strada che si sta percorrendo. Un remino molto comodo, specie quando si viaggia su strade poco conosciute, che aiuta a mantenere un comportamento rispettoso dei limiti di velocità. Al superamento di questi, infatti, l'icona, solitamente grigia, si colora di rosso, evidenziando il problema in atto. Da notare, poi, come l'apparecchio riconosca in automatico le tratte su cui il monitoraggio è affidato ai sistemi Tutor, quelli cioè che controllano la velocità media del veicolo monitorandone la percorrenza sulle diverse tratte. Il TomTom Go Live Camper & Caravan si adegua e commuta automaticamente le informazioni relative alla velocità istantanea del veicolo a quelle concernenti la velocità media sulla tratta controllata dal Tutor. Se premuta, poi, l'icona consente il passaggio dalla visualizzazione tridimensionale della mappa a quella dall'alto, e viceversa. La parte destra del menu inferiore è dedicata all'arrivo rispetto alla destinazione prescelta: offre, infatti, informazioni concernenti l'orario di arrivo, il tempo residuo di percorrenza e i km che ci separano dalla meta. Cliccando su questo menu si entra in una schermata molto interessante: la parte sinistra offre la mappa del percorso seguito (dalla posizione attuale alla destinazione finale), mentre quella destra è suddivisa su tre livelli. Il primo indica la destinazione impostata, il tempo di percorrenza e i km residui, la data, l'ora e la tipologia di percorso impostata (per auto, per camper, per auto con roulotte, per furgone). La seconda, particolarmente comoda in sede di programmazione dell'itinerario, consente di impostare la data e l'ora di partenza, visualizzando così i dati di viaggio relativi alla data impostata, mentre la funzione "Live" si divide in tre campi: uno dedicato alle informazioni del traffico, uno agli autovelox (sia fissi che mobili) presenti lungo il percorso, uno relativo alle previsioni meteo concernenti la destinazione. Cliccando sull'icona delle informazioni del traffico, si ritorna all'interno del menu HD Traffic e IQ Routes già analizzato in precedenza; selezionando invece l'icona degli autovelox è possibile visualizzare il numero di postazioni che si incontreranno percorrendo il tragitto impostato ed entrare nel menù Autovelox. Organizzato intorno a quattro icone, offre la possibilità di segnalare una postazione autovelox, di disattivare il pulsante di segnalazione autovelox (che come detto è inserito nella parte inferiore del menu laterale sinistro), di visualizzare le impostazioni relative agli avvisi e di disattivare la segnalazioni di postazioni di controllo della velocità. In particolare, la funzione "Impostazione avvisi" consente di impostare come essere avvisati tra un ampio elenco di postazioni (autovelox fissi, autovelox mobili, telecamera semaforica, controllo velocità media, punti critici per incidenti, passaggio a livello incustodito, autovelox per strade a pedaggio, autovelox per strade a traffico limitato, altre telecamere, probabili postazioni autovelox mobili, autovelox bidirezionali) potendo scegliere, per ogni apparecchiatura, se essere o meno avvisati dell'approssimarsi dell'apparecchiatura. Particolarmente interessante è poi la segnalazione delle previsioni meteorologiche riferite alla località di destinazione: selezionandole, sarà possibile ascoltare il bollettino meteo completo di indicazioni concernenti tempo e temperature minime e massime. Allo stesso modo, a video, il TomTom Go Live Camper & Caravan fornisce le previsioni meteo a 5 giorni della località di destinazione, con la possibilità, per ogni singola giornata, di controllare anche precipitazioni (in mm), probabilità di pioggia (in %) indice UV, velocità del vento (in km/h). Sotto alla mappa sono invece presenti due ulteriori icone di scelta: "Dettagli" e "Cambia percorso". Selezionando Dettagli si entra nel menu concernente le informazioni di percorso, organizzato in sei diversi livelli:
  • Mostra istruzioni
  • Mostra mappa percorso
  • Mostra demo percorso
  • Mostra riepilogo percorso
  • Mostra destinazione
  • Mostra traffico sul percorso
Selezionando "Mostra istruzioni" il navigatore fornisce una lista completa di tutte le svolte (bivi, rotonde, svolte, direzioni) da eseguire dalla posizione attuale fino alla destinazione finale. Si tratta di un ausilio molto comodo, specie quando si preparano itinerari che attraversano città o zone particolarmente tortuose. La funzione opzioni, poi, permette di scegliere le informazioni concernenti le istruzioni (tempo alla prossima istruzione, tempo alla partenza, ora del giorno, distanza da posizione GPS, tempo da posizione GPS) in modo da avere a disposizione sempre l'informazione ritenuta più opportuna da ogni utente. Cliccando su "Mostra Mappa percorso" si ottiene la visualizzazione dell'itinerario su una mappa: oltre alla possibilità di regolare lo zoom e di conseguenza il dettaglio della carta, è possibile scegliere di visualizzare, sulla mappa, le informazioni concernenti il traffico e i nomi delle località, mentre tramite la funzione trova è possibile ricercare una località tramite l'apposito pannello di ricerca della destinazione. La funzione Mostra demo percorso consente di simulare la percorrenza dell'itinerario e si rivela molto comoda durante la fase di configurazione del navigatore, consentendo di familiarizzare con i comandi e di settare al meglio le informazioni disponibili. "Mostra riepilogo percorso" consente invece di ritornare alla schermata contenente mappa del percorso, destinazione e tempistiche, mentre mostra destinazione fornisce un ingrandimento dell'indirizzo di arrivo con mappa e indicazione di eventuali punti di interesse presenti in loco. La funzione mostra traffico sul percorso rimanda, invece, al menu HD Traffic. Tornando al menu centrale, questo si compone, come detto, di tre tasti: oltre a quelli laterali ne esiste uno centrale su cui il TomTom Go Live Camper & Caravan visualizza, in tempo reale, le indicazioni e le svolte da seguire al loro approssimarsi, mentre premendo sull'icona centrale è possibile regolare il volume delle indicazioni vocali. Inoltriamoci ora nel menu principale: è molto semplice da raggiungere. Basta, infatti, cliccare sulla mappa. Organizzato in sei livelli (Vai a, Visualizza mappa, Pianifica percorso, Servizi, Impostazioni e Aiuto), rappresenta il vero e proprio organo di comando del navigatore. L'impostazione della destinazione avviene facendo click su "Vai a": si entra così in un menu a 10 livelli:
  • Base
  • Preferito
  • Indirizzo
  • Destinazione recente
  • Ricerca locale
  • Punto di interesse
  • Punto sulla mappa
  • Latitudine e longitudine
  • Indirizzo Vocale
  • Posizione dell'ultima sosta
La funzione "Base" permette di impostare in automatico la destinazione utilizzata come base di partenza, spesso rappresentata dalla propria abitazione. Allo stesso modo, selezionando "Preferito", è possibile impostare come destinazione una delle località preferite, a patto, naturalmente, di averle precedentemente registrate come tali. La scelta della destinazione probabilmente più utilizzata è però quella classica, contraddistinta dall'inserimento del classico indirizzo. Tramite un flag, inserito nella parte superiore destra dello schermo è possibile scegliere la nazione (Albania, Andorra, Austria, Belgio, Bielorussia, Bosnia, Bulgaria, Città del Vaticano, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Gibilterra, Gran Bretagna, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Macedonia, Malta, Moldavia, Monaco, Montenegro, Norvegia, Olanda, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Russia, San Marino, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia Svizzera, Turchia, Ucraina, Ungheria), scegliendo quindi la località inserendo il nome della città o il suo codice di avviamento postale. Il passo successivo consiste nell'immissione della via, con nome e numero civico: il TomTom offre anche la possibilità di usufruire della funzione "centro città", particolarmente comoda nei piccoli borghi. Il navigatore fornirà un'anteprima della cartografia dettagliata riferita alla destinazione prima di chiedere conferma dell'avvenuto e corretto inserimento della località per poi procedere al calcolo della rotta. I dati, oltre che tramite schermo, possono anche essere inseriti vocalmente: è sufficiente selezionare l'icona con il microfono (o la funzione Indirizzo Vocale) per eseguire tutte le operazioni senza dover distogliere le mani dal volante. Non mancano poi le funzioni "destinazione recente" e "posizione del'ultima sosta" utili per fare ritorno a una posizione precedentemente raggiunta e impostata, "latitudine e longitudine", per l'inserimento delle coordinate GPS (con possibilità di regolazione del formato di inserimento), mentre particolarmente interessanti sono le opzioni "Punto di interesse" e "Ricerca Locale". Tra i punti di interesse, infatti, il nuovo TomTom Go Live Camper & Caravan offre oltre 20.000 POI dedicati agli utilizzatori di veicoli ricreazionali e forniti da CamperOnLine.it: possono essere ricercati nelle vicinanze della posizione rilevata, in città, vicino alla base, lungo il percorso o vicino alla destinazione impostata. I POI sono ricercabili per nome, e sono organizzati in categorie. Oltre a quelle standard (Aeroporto, Ambasciata, Area di servizio e assistenza, Area di sosta, Attrazione turistica Autofficina/garage, Autolavaggio, Autonoleggio, Azienda, Biblioteca, Campeggio, Campo da golf, Campo da tennis, Cantina, Caserma dei vigili del fuoco, Casinò, Centro commerciale, Centro Congressi, Centro culturale, Centro estetico, Centro ricreativo, Centro sportivo, Cinema, Concessionario auto, Dentista, Ente pubblico, Farmacia, Hotel/motel, Istituto/Università, Legge/avvocati, Locali notturni, Lughi di culto, Medico, Museo, Negozio, Opera, Ospedale/clinica, Parcheggio, Parcheggio autonoleggio, Parco divertimenti, Parco e area ricreativa, Passo di montagna, Piscina, Pista di pattinaggio su ghiaccio, Porto turistico, Ristorante, Sala concerti, Scuola, Spiaggia, Sport acquatici, Bancomat, Stadio, Stazione autobus, Polizia, Stazione di servizio, Stazione ferroviaria Teatro, Terminal traghetti, Tribunale, Ufficio informazioni turistiche, Ufficio postale, Valico di frontiera, Veterinario, Vetta di montagna, Vista panoramica, Zoo), la versione Camper & Caravan adotta un ricco database di punti di interesse specifici per i veicoli ricreazionali e forniti, come detto, da CamperOnLine. Aree di sosta, Camper Service, Campeggi e Operatori, tutti a portata di navigatore, facilmente raggiungibili e spesso recensiti. Altrettanto interessante è la funzione "Ricerca Locale" con Google: grazie, infatti, alla connettività assicurata dal sistema "Local Search with Google" è possibile trovare migliaia di indirizzi di attività commerciali e non in tutta Europa, sfruttando l'immenso database di Google. Le informazioni, continuamente aggiornate, sono disponibili direttamente sul navigatore e possono essere ricercate nelle vicinanze in cui ci si trova, nei dintorni di una città, vicino alla destinazione impostata o vicino a un'altra posizione, magari lungo il tragitto programmato. Le informazioni, particolarmente complete, comprendono spesso il numero di telefono, rendendo possibile, una volta connesso il TomTom Go Live al proprio cellulare tramite Bluetooth, una chiamata diretta verso il numero fornito direttamente dal navigatore. Come detto, il menu principale è organizzato su sei differenti livelli: oltre al sottomenu destinato all'impostazione della navigazione gps, sono presenti le funzioni di visualizzazione della mappa, di pianificazione del percorso, i servizi Live, le impostazioni e la funzione "Aiuto". L'icona di visualizzazione della mappa consente, come dice il titolo stesso, un'ampia visualizzazione della mappa, con tanto di scala di riferimento e di possibilità di variare questa a piacere. Non manca poi un link alla funzione Trova. La funzione "Pianifica percorso" consente la creazione di un itinerario, con indirizzo di partenza e di arrivo e tempistiche di percorribilità, mentre il sottomenu "Aiuto" può essere particolarmente utile in situazioni di emergenza: organizzato in sei categorie, offre la possibilità di avere i riferimenti dei più vicini servizi di emergenza SOS, soccorso stradale ACI, stazione di Polizia, medico, ospedale e autofficina. Tutte le informazioni vengono visualizzate sia sulla mappa (posizione del navigatore e posizione del servizio di emergenza desiderato), con indicazione del numero di telefono da chiamare e con la visualizzazione delle informazioni concernenti la propria posizione (indirizzo esatto con via e numero civico, ma anche vicinanza a incroci) e, naturalmente, coordinate GPS. La funzione "Guida a posto di emergenza" consente di essere condotti ai più vicini servizi di autofficina, ospedale, medico, Polizia, farmacia e dentista, mentre in caso di panne del veicolo, si può ricorrere ala funzione "Vai a piedi a posto di emergenza" che calcola l'itinerario pedonale più rapido per raggiungere la stazione di servizio, una fermata dei mezzi pubblici, il posto di Polizia, la farmacia e il medico più prossimi. Il tutto, naturalmente, è affiancato dalla classica funzione "Dove mi trovo?", studiata per poter fornire, in caso di necessità, la propria posizione (indirizzo, prossimità a incroci, coordinate GPS e mappa). Sempre inserito nel sottomenù "Aiuto" non mancano una completa guida di Pronto Soccorso con indicazioni fornite dalla Croce Rossa Britannica e un piccolo manuale di gestione delle più comuni problematiche a bordo di un veicolo, pensato per essere di ausilio o per suggerire una possibile risoluzione di qualche piccolo inconveniente a bordo. Ragiungibile dal menu principale, il sottomenu dei Servizi Live è organizzato in otto sezioni: abbiamo già analizzato le parti relative ai serviti Hd Traffic, Autovelox e Local Search with Google, mentre rimangono da provare le funzioni Trip Advisor, Expedia, Meteo e Twitter. In particolare, Trip Advisor suggerisce le migliori opportunità per mangiare, trascorrere tempo e divertirsi grazie a un completo database turistico comprendente hotel, ristoranti, negozi ed attrazioni. Anche in questo caso, così come per il Local Search with Google, i dati sono scaricati in tempo reale da Trip Advisor e, di conseguenza, costantemente aggiornati. E' possibile effettuare la ricerca nelle vicinanze, vicino alla destinazione, alla propria base o in una località a scelta, indirizzando poi la propria ricerca tra hotel, ristoranti e attività, tutti ricercabili anche per nome. Allo stesso modo, la funzione Expedia permette di prenotare hotel e ristoranti direttamente tramite il navigatore e il proprio telefono cellulare collegato via Bluetooth: i canoni e le possibilità di ricerca sono le stesse offerte per la funzionalità Trip Advisor. Particolarmente interessante in questa era in cui i Social Networks sono diventati una delle modalità preferite per comunicare, grazie alla funzione Twitter è possibile aggiornare il proprio profilo comunicando in automatico la propria posizione direttamente tramite navigatore e aggiornando automaticamente l'orario di arrivo. Meno spettacolare, ma altrettanto utile, il servizio Meteo consente di visualizzare le informazioni sulle previsioni del tempo (sia a video che vocali) previste per la località in cui ci si trova, in una località vicina alla propria destinazione o in una località a propria scelta: le modalità di comunicazione delle informazioni sono le stesse già viste in precedenza. Rimane da analizzare il sottomenu delle impostazioni: facilmente raggiungibile dal menu principale, è pensato per consentire a ciascun utente di configurare il dispositivo in base alle proprie necessità o preferenze. Consente, in particolare, di regolare il volume e la voce con cui vengono impartite le istruzioni (tre possibilità per la lingua italiana), con possibilità di impostare la lettura ad alta voce dei nomi delle vie (anche stranieri), numeri della strada, dei messaggi in arrivo (se connesso al telefono), degli avvisi concernenti il traffico, la meteo, i POI, i suggerimenti, gli avvisi (anche in anticipo), le istruzioni sulle corsie autostradali e i cartelli stradali). E' possibile attivare i comandi vocali, utilizzare la visione notturna, impostare le connessioni (verso il proprio telefono cellulare, ma anche lo stato del GPS e attivare la modalità di utilizzo in volo), configurare la posizione e la composizione della barra di stato e, soprattutto, impostare accuratamente il navigatore e i percorsi in base al veicolo. Come detto, infatti, il TomTom Go Live Camper & Caravan offre la possibilità di scegliere tra auto, auto con roulotte, camper e furgoni. In questo menu, poi, selezionando l'opzione "Tipi di veicolo e percorsi", è possibile configurare le informazioni in base alle caratteristiche del proprio veicolo impostando peso (in tonnellate), altezza, lunghezza, larghezza, velocità massima e peso massimo per asse. Il navigatore chiede poi se evitare le autostrade, se abilitare gli avvisi sulle restrizioni e le strade senza uscita, se cambiare in automatico il percorso qualora al mutare del traffico ce ne sia uno alternativo più rapido e se essere avvisati quando il percorso comprende un passaggio attraverso un'ara con informazioni limitate per la mappa. Sono poi disponibili impostazioni relative alle strade a pedaggio, sterrate, ai traghetti e alle corsie riservate al carpooling, che possono essere abilitate o disabilitate a piacere. Non mancano le possibilità di personalizzazione dell'icona simbolo dell'auto (con un'ampia scelta di modelli che, per ora, però, non comprendono i veicoli ricreazionali), mentre tra le impostazioni di sicurezza è possibile impostare avvisi che segnalino la necessità di effettuare una pausa, il transito in aree prossime a scuole, il superamento dei limiti di velocità o della velocità prefissata e, per chi intende recarsi nel Regno Unito, il corretto lato della strada presso il quale guidare. Diverse sono poi le possibilità di personalizzazione concernenti le mappe (correzione delle mappe, colori utilizzati, visualizzazione bidimensionale o tridimensionale, visualizzazione dei POI sulla mappa e loro gestione), mentre come accade per tutti i dispositivi GPS, è possibile visualizzare e configurare ora, unità di misura, utilizzo con mano destra o sinistra, opzioni di risparmio della batteria, sensibilità dello schermo lcd, luminosità dello schermo, lingua, immagini di avvio e di spegnimento. Dati tecnici
TomTom Go Live Camper&Caravan
Specifiche tecniche
Dimensioni 143x88x19 mm
Peso 250.6 g
Schermo LCD capacitivo da 5 pollici con formato 16/9
Risoluzione schermo WQVGA 480x272 pixel
Memoria interna 8 GB + slot per SD memory
Durata batteria Fino a due ore di funzionamento
Connettività ai servizi Live gratis per 1 anno
Bluetooth per le chiamate in vivavoce
Mappe Europa 45 paesi (Albania, Andorra, Austria, Belgio, Bielorussia, Bosnia, Bulgaria, Città del Vaticano, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Gibilterra, Gran Bretagna, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Macedonia, Malta, Moldavia, Monaco, Montenegro, Norvegia, Olanda, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Russia, San Marino, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Turchia, Ucraina, Ungheria)
Prezzo  399 Euro
Alla prova Abbiamo avuto la possibilità di provare in anteprima assoluta il nuovo TomTom Go Live Camper & Caravan per oltre 2.000 km, percorrendo prevalentemente strade italiane ma anche con qualche sconfinamento in Francia. Un primo test, effettuato in auto, in moto e in camper, che ha permesso di mettere alla prova le diverse funzionalità garantite da questo apparecchio, potendone valutare, tra gli altri, l'affidabilità, la completezza delle informazioni, la durata delle batterie, la facilità di utilizzo. E, soprattutto, tutte quelle funzionalità legate ai veicoli ricreazionali e alle loro peculiarità e dimensioni che rappresentano un vero e proprio valore aggiunto di questo navigatore di ultima generazione. Moderno nell'estetica, lineare, fluida ma anche molto sobria ed elegante, questo TomTom delega tutti i comandi al grande schermo capacitivo da 5 pollici: brillante, con un'ottima definizione, ben visibile in tutte le condizioni di luce (di giorno come di notte) è anche molto, molto facile da utilizzare. Questo per merito sia di una grafica semplice e intuitiva, sia di una buona sensibilità dei comandi, che non devono mai essere ripetuti, e di una corretta velocità nell'elaborazione delle funzionalità richieste. Navigatore nato per essere navigatore, rinuncia sul nascere ad applicazioni estranee alla propria natura per dedicarsi esclusivamente a tutte quelle funzioni davvero utili in viaggio. Ne sono un esempio le tante possibilità di configurazione dei veicoli e dei percorsi, la precisione delle indicazioni fornite, esemplari anche su stradine sperdute nella campagna toscana, la ricchezza delle possibilità offerte a chi, giustamente, pretende il massimo dell'affidabilità. Il sistema HD Traffic e IQ Routes, in questo senso, danno una marcia in più a questo apparecchio, così come la facilità di utilizzo anche dei comandi vocali, con possibilità di impostare rotta e destinazione anche mentre si guida senza grandi distrazioni. La connettività con il proprio telefono, facile e veloce, lo trasforma istantaneamente in un pratico vivavoce, capace anche di leggere gli sms in arrivo e di tenere compagnia all'equipaggio informandolo su meteo, traffico e condizione delle strade. Messo alla prova, il sistema di scelta del veicolo, di impostazione delle sue dimensioni e peculiarità si rivela semplice ed efficace, con percorsi differenziati e ottimizzati in base ai dati richiesti e con una convincente affidabilità data da una notevole precisione delle mappe. Veloce nel prendere il segnale, è uno strumento comodo e valido, pensato per accompagnare sia il trantran quotidiano (vedi le funzioni HD Traffic percorso casa-ufficio), sia i viaggi con il proprio veicolo ricreazionale grazie a una inusitata ricchezza per ciò che concerne i POI a questi dedicati, basati anche sui dati di CamperOnLine. Lo schermo, grande e luminoso, è facile da utilizzare, sia di giorno che di notte, mentre la batteria, in condizioni normali, garantisce un'autonomia di circa due ore: molto pratica, a questo proposito, la scelta di optare per il cavetto di collegamento elettrico via usb, utilizzabile anche per la ricarica di altre apparecchiature elettroniche (telefono cellulare in primis). Non leggerissimo, ma nemmeno troppo ingombrante, è costruito con cura e vanta soluzioni tecnologiche interessanti: oltre alla connettività con Twitter, social network in ascesa e vero e proprio must di questi giorni, i servizi Live rappresentano un efficace complemento rispetto alle funzioni tradizionali di un navigatore. Quante volte, infatti, durante un viaggio capita di chiedersi che tempo farà a destinazione, o si ricerca senza trovarlo un indirizzo smarrito! Con la sua tecnologia questo TomTom fornisce risposte precise, alcune anche sorprendenti per completezza delle informazioni (vedi i nomi delle strade bilingui pronunciati in entrambi gli idiomi, i POI completi di numero di telefono per i contatti utilizzabili in vivavoce direttamente dal navigatore) coniugando il tutto con una grande semplicità di utilizzo. Peccato solo che, al momento, nella pur ampia scelta di icone precaricate per i veicoli, non compaia nessun veicolo ricreazionale. Per ulteriori informazioni fare clic qui. Fotogallery
Print Friendly
Condividi questo articolo!

    Comments are closed.