September 25, 2020

Dopo il lancio, avvenuto lo scorso anno, dei nuovi Kreos motorhome, Laika si concentra ora sull’affinamento delle gamme introducendo significative novità nella propria produzione, introducendo una nuova gamma di integrali Rexosline, due nuove di profilati Kreos 3000 e 4000, rivisitando profondamente la Serie X e affinando ulteriormente le serie Ecovip e Kreos. Un’evoluzione nel segno della continuità, quella del marchio della cagnetta alata, che colloca stabilmente i propri veicoli nella fascia medio alta e alta del mercato ottenendo un confortante successo a livello continentale.

La gamma 2013 è articolata in quattro tipologie costruttive: furgonati (Sport 100), mansardati (Serie X 700 e 710, Ecovip 1 Classic, 2 Classic, 6 e 9, Kreos 3001, 3002, 3003 e 5001 SL), profilati e profilati con basculante (Serie X 595R, 610R, 640R, 650R, 660R, 710R, 712R, 713R, 715R, 718R, Kreos 3010, 4009, 4010, 4012, Kreos 5009, 5010, 5012) e integrali (Kreos 6009, 6010, 7009, 7010, 7012, 7019, 8009, 8010, Rexosline 9009) per un totale di 37 diversi veicoli allestiti su meccaniche Fiat Ducato 35L e 40H con telaio Fiat Camping-Car Special (Serie X, Ecovip, Kreos 3000 e 4000), telaio extraserie AL-KO AMC (Kreos 5000, Kreos 6000, Kreos 7000, Rexosline, Iveco Daily 35C (Kreos 3001, 3002, 3003, 8009, 8010) e Iveco Daily 50C (Kreos 5001 SL) offrendo così la possibilità di scelta tra veicoli a trazione anteriore o posteriore gemellata, conducibili sia con pantente B (e massa complessiva a 3500 kg), sia con patente C (e massa complessiva di 3850, 4000, 4500 e 5200 kg a seconda del modello).

A livello generale, la totalità della produzione 2013 (escluso Sport 100) si dota delle funzionali serrature Laika Easy Lock, introdotte lo scorso anno su Kreos 6000/7000 e 8000.

Base dell’offerta Laika è rappresentata dal van Sport 100, allestito su Fiat Ducato con passo da 4035 mm e pensato per rispondere alle esigenze di una coppia alla ricerca di un veicolo agile e compatto con due posti letto sempre pronti grazie alla presenza del matrimoniale trasversale posteriore.

Un gradino più in alto, la Serie X è oggetto di un profondo restyling nel segno del family feeling Laika, con l’introduzione di soluzioni e componenti solitamente riservate alle fasce più elevate. Tutti i modelli 2013, infatti, beneficiano, all’esterno, di cabina di guida color Champagne metallizzato (pack), con nuove grafiche champagne/argento, mentre i profilati vedono l’introduzione dell’oblò panoramico fisso Galaxy View (Pack) inserito nel cupolino di raccordo anteriore.

Del tutto inedita è anche la porta di ingresso, completa di finestra fissa e rivestimento integrale interno in abs con oscurante integrato, maniglia che ripropone il logo identificativo della gamma e, nella parte inferiore, nuova ed esclusiva pattumiera con due cestelli a estrazione facilitata. Sempre per ciò che concerne la scocca, i modelli 2013 ricevono il rivestimento esterno del pavimento in vetroresina.

Profondamente rinnovati sono anche gli interni, con nuove ante dei pensili curve in sostituzione delle precedenti a profilo lineare, nuove maniglie cromo satinate e retroilluminazione Diamond Light: da notare come tutti i modelli della Serie X saranno disponibili in due essenze per ciò che concerne l’arredamento interno: alla consueta “Ciliegio Mediterraneo”, infatti, Laika affianca ora la nuova ed elegante “Noce Toscano”, disponibile in opzione e contraddistinta da tonalità più scure.

Allo stesso modo, ogni veicolo sarà disponibile in abbinamento a sei varianti di tappezzerie interne: la microfibra beige “Sardegna”, proposta di serie, potrà essere sostituita con le combinazioni “Elba”, “Capri”, “Ischia”,  “Lipari”, “Ponza” e “Vulcano”.

Confermate tutte le piante, con dieci profilati e due mansardati: i modelli X595R, X610R, X710R e X715R propongono la classica soluzione posteriore del letto matrimoniale trasversale su garage, con lunghezze comprese tra 599 e 736 cm, possibilità di toilette passante con doccia indipendente (X710R e X715R) e disponibilità del letto anteriore trasversale basculante a movimentazione elettrica. Ecco, allora, il rinnovato X610R con arredamento “Ciliegio Mediterraneo“.

Non mancano, poi, le proposte con i letti gemelli posteriori, variante interna sempre più richiesta anche dalla clientela italiana: i letti, posizionati su garage, possono essere separati da un ulteriore armadio guardaroba centrale (opzionale) e caratterizzano le versioni X650R e X660R. Ecco il nuovo X660R con arredamento “Noce Toscano“.

Due sono invece le versioni con letto longitudinale alla francese, proposto dagli X640R e dal grande X718R, quest’ultimo con maxi toilette posteriore a tutta larghezza, mentre il matrimoniale centrale nautico caratterizza l’X712R, dove è inserito longitudinalmente, e X713R, con collocazione del letto trasversale in coda per una vera e propria camera da letto.

Due, come detto, le proposte tra i mansardati: pensate per le famiglie alla ricerca di veicoli particolarmente capienti, offrono piante con doppia dinette anteriore, servizi centrali e letti a castello trasversali posteriori (X700) o semidinette anteriore con divanetto contrapposto, blocco cucina centrale a L con colonna frigo separata, toilette passante con doccia indipendente e letto matrimoniale trasversale su garage (X710).

Un gradino più in alto, la serie Ecovip ha festeggiato il proprio ventesimo compleanno confermandosi in assoluto una delle gamme più longeve e apprezzate del mercato: dotati di doppio pavimento, i quattro modelli disponibili (Ecovip 1 Classic, 2 Classic, 6 e 9), sono riproposti senza significative modifiche proponendo letti a castello trasversali in coda (Ecovip 1 CL e 6), letti a castello longitudinali (Ecovip 2CL) o matrimoniale trasversale su garage (Ecovip 9). Ecco, allora, la versione 2013 del best-seller della gamma, l‘Ecovip 2 Classic.

L’alto di gamma tra i mansardati è ormai da anni rappresentato dalla serie Kreos: quattro modelli, allestiti unicamente su Iveco Daily (serie 35 C per versioni 3000, 50C per il 5001 SL), offrono gavoni passanti sottopavimento, allestimenti particolarmente curati e piante interne perfettamente calibrate sulle esigenze familiari. Completamente confermate, le versioni 2013 si arricchiscono di una nuova ed elegante modanatura anteriore per la mansarda studiata per mettere in risalto il marchio Laika.

Tre le versioni a catalogo guidabili anche con patente B (Kreos 3001, 3002 e 3003), contraddistinte, rispettivamente, da letto matrimoniale trasversale posteriore, letti a castello longitudinali e letti a castello trasversali. Ecco il Kreos 3002 MY 2013.

Confermato, inoltre, anche il grande Kreos 5001SL, lungo 845 cm, allestito su Iveco Daily 50C17 o 50C21 e dotato di riscaldamento Alde e doppio pavimento di serie.

La grande novità Laika per il 2013 è però rappresentata dalle nuovissime gamme di profilati Kreos 3000 e 4000, fratelli minori degli apprezzatissimi Kreos 5000, sviluppati su Fiat Ducato con telaio Camping-Car Special, doppio pavimento tecnico dedicato all’impiantistica e letto matrimoniale basculante anteriore completamente integrato a soffitto (Laika Magic) e, pertanto, a totale scomparsa, con altezza interna sottostante di 195 cm, rete a doghe e larghezza di 140 cm su tutte le versioni.

Caratterizzati, come tutti i veicoli Laika, da scocca a pannelli sandwich con rivestimento esterno in alluminio e coibentazione in styrofoam ad alta densità, i nuovi Kreos 3000 e 4000 sostituiscono la precedente gamma di profilati Kreos 3000 introducendo significative novità sia a livello tecnico che estetico.

L’adozione del telaio Fiat CCS ha infatti permesso ai tecnici Laika di realizzare un doppio pavimento tecnico, presente su tutta la superficie del veicolo e accessibile tramite due botole interne (una anteriore e una posteriore) in cui sono concentrate le canalizzazioni degli impianti, compreso quello del riscaldamento, offrendo in questo modo anche la possibilità di riscaldare il piano di calpestio, e, cosa importante, anche la cabina di guida, grazie a un’uscita dedicata degli elementi radianti proprio alle spalle delle poltrone anteriori.

Il pavimento, complanare rispetto alla cabina di guida, è a un unico livello in tutto l’abitacolo, cosa che ha permesso di offrire un’altezza utile interna di 210 cm (195 in corrispondenza del basculante anteriore a scomparsa) con evidenti vantaggi per ciò che concerne l’ariosità degli ambienti. Arredati con lo stesso stile nautico ormai proprio delle gamme Kreos, i nuovi 3000 e 4000 si caratterizzano per una grande cura delle ambientazioni, con il cupolino retroilluminato e con luce diffusa alle spalle di una speciale rete metallica, maniglie cromate personalizzate Laika, illuminazione interna esclusivamente a Led integrata anche a soffitto, nuove cuscinerie ergonomiche in Memory Foam con schienali che continuano fino in cabina per una perfetta integrazione tra i vari ambienti, blocco cucina a L con piano di lavoro estraibile a scorrimento integrato e monoblocco fornello quattro fuochi e forno, mentre particolare è anche la toilette, disponibile, a seconda dei modelli, in versione con doccia indipendente hi-tech (come Kreos 5000), doccia integrata compatta o toilette Laika Excelsior, introdotta anche sull’ammiraglia Rexosline 9009 e contraddistinta dalla doppia porta di accesso convessa e scorrevole.

Grande cura è stata poi posta negli impianti, completamente al riparo dal gelo e protetti dal riscaldamento Truma Combi 6, sistemato al centro del veicolo per una migliore distribuzione del calore: i serbatoi, in posizione antigelo, sono accessibili tramite una botola dal garage posteriore, mentre lo scarico di quello di recupero avviene direttamente dall’interno, sfruttando la botola interna al doppio pavimento anteriore. Sempre per ciò che concerne gli impianti, i nuovi modelli possono montare, come optional, il sistema Laika Eco-Wc System, abbinando alla classica cassetta Thetford un serbatoio nautico da 36 litri.

Quattro i modelli proposti: Kreos 3010, lungo 699 cm, propone un living anteriore con semidinette a L, divanetto contrapposto, servizi centrali con blocco cucina a L opposto alla toilette compatta con doccia cilindrica integrata e, in coda, letto matrimoniale trasversale su garage.

Più grandi, i modelli 4000 hanno lunghezze oltre i 7 metri: Kreos 4009 offre semidinette anteriore con divano a L, tavolo centrale e divanetto contrapposto, ingresso, servizi centrali con cucina a L, colonna frigo separata, toilette con doccia cilindrica integrata e, in coda, letti gemelli su garage.

Kreos 4010 riprende, in dimensioni maggiori, la pianta del 3010, adottando però la nuota toilette “Excelsior” con doppia porta scorrevole e doccia separata.

Kreos 4012, infine, offre living anteriore con semidinette a L, tavolo centrale e divanetto contrapposto, ingresso, cucina a L, toilette passante con doccia indipendente e, in coda, letto matrimoniale centrale nautico con doppio armadio guardaroba.

Un gradino più in alto, i profilati Kreos 5000 (5009, 5010 e il recente 5012) sono riconfermati senza grandi variazioni: i modelli, allestiti su Fiat AL-KO AMC con doppio pavimento passante e riscaldamento Alde di serie, vedono l’introduzione delle nuove Easy-Lock e, per ciò che concerne il blocco cucina, di un nuovo lavello stampato direttamente nella stessa resina che compone il piano stesso, denominata “Michelangelo”.

Lanciati lo scorso anno, i motorhome Kreos hanno, da subito, registrato un grande successo, con ordini superiori alle più ottimistiche previsioni.

Logico, quindi, assistere a una loro totale conferma, seppure con qualche miglioria: i portelli di accesso al doppio pavimento, infatti, ricevono nuovi pistoncini a gas per il mantenimento in posizione di apertura, i piani di lavoro in cucina si dotano di lavello integrato nello stampo della resina così come Kreos serie 5000 mentre coloro che non necessitano del letto matrimoniale basculante anteriore possono ora richiedere il veicolo completo di una elegante serie di pensili a giro in sua sostituzione. L’effetto, particolarmente elegante, integra alla perfezione la cabina di guida rispetto all’abitacolo: ecco questa soluzione sul Kreos 7009 MY 2013.

Fotogallery

Michel

Comments are closed.