May 31, 2020

Specialisti nel segmento dei van furgonati, con alcuni modelli a tetto alto in vetroresina somiglianti a dei piccoli mansardati, i marchi gemelli Pössl e Globecar hanno esposto a Parma numerosi veicoli della loro variegata e apprezzata produzione, per la quasi totalità allestita su Fiat Ducato e due soli modelli su Ford Transit pianalato a trazione anteriore.
Il Pössl 2Win Sportive impiega la base meccanica del Ducato con motorizzazione 2,3 litri da 130 CV e adotta un paraurti anteriore modificato che ne accorcia la lunghezza totale di sette cm, portandola dai 599,8 cm originali a 592,8.

Di serie sono anche i cerchi in lega e la zanzariera scorrevole plissettata sul portellone laterale. Votato alle doti stradali, adotta quale living due sedili automobilistici regolabili in maniera autonoma, mentre il blocco cucina è alloggiato solo in parte nel vano di ingresso e la toilette si trova in posizione centrale sul lato sinistro. La coda è interamente occupata dal matrimoniale trasversale che può lasciare posto ad un capiente garage.

Altro veicolo con matrimoniale trasversale in coda lo troviamo nel Globecar Roadscout R, un veicolo su Fiat Ducato da 541 cm di lunghezza totale. Simile nella pianta al veicolo precedente, si differenzia sostanzialmente per il soggiorno e per il vano toilette, decisamente intelligente.

Il living si avvale della classica semidinette avanzata e anche su questo veicolo la cucina, che ha il piano di lavoro sviluppato su due livelli,  occupa solo in parte il vano del portellone laterale.

La toilette con lavabo a ribalta è alloggiata al centro e per andare incontro alle ridotte dimensioni del veicolo adotta una soluzione a volume variabile, con la quale, tramite un ingegnoso sistema di ante scorrevoli, quando non viene utilizzata occupa solo un minimo spazio. La coda, anche in questo caso, è occupata dal matrimoniale trasversale.

Un altro interessante veicolo di casa Globecar è il Familyscout-L su Fiat Ducato da 636 cm di lunghezza totale. Anche in questo caso il matrimoniale posteriore è disposto trasversalmente, ma a balzare agli occhi è il living, in questo caso affidato ad una spaziosa dinette ad L con il divano più lungo disposto longitudinalmente.

La cucina a sviluppo lineare è quasi tutta alloggiata nel vano del portellone laterale e anche in questo caso il locale toilette è disposto centralmente, con l’anta a serranda che può separare completamente gli ambienti.

 

Fotogallery

Gianfranco

Comments are closed.