July 23, 2019

Diverse le novità proposte al Salone del Camper da Carthago: il prestigioso marchio tedesco, infatti, non si limita a presentare al pubblico italiano il profondo restyling operato sulle gamme Chic E-Line e Chic S-Plus, ma si concentra anche sulla serie di accesso C-Tourer annunciandone un interessante sviluppo.

Lanciata lo scorso anno, la serie C-Tourer è stata premiata con un confortante successo di vendita: disponibili in versione profilata, profilata con basculante e integrale, i modelli hanno portato l’offerta Carthago a presidiare anche la fascia medio/alta del mercato senza però snaturare le caratteristiche tecniche del prodotto che mantiene la scocca autoportante Carthago Premium e i geni del resto della produzione del marchio tedesco. Inizialmente proposti su telaio Fiat Camping-Car Special, i C-Tourer sono ora disponibili anche con il più raffinato telaio extraserie AL-KO AMC attraverso un sovrapprezzo di circa 2000 Euro, e proprio sfruttando questo telaio, più leggero del longheronato originale, la factory di Ravnsburg annuncia l’arrivo di una nuova serie C-Tourer LightWeight pensata per tutti coloro che desiderano poter contare su veicoli con ampio margine di carico utile anche quando la massa complessiva è limitata a 3500 kg. I nuovi LightWeight, disponibili a partire da gennaio, saranno disponibili in quattro versioni: le già conosciute piante 142 e 142 QB (con letto matrimoniale trasversale su garage e letto matrimoniale trasversale su garage con passaggio ai piedi del letto per un migliore accesso), 143 (con letti gemelli su garage) e la nuovissima 138, declinazione, in versione Tourer, del già noto e apprezzato Chic C-Line 3.8 Sport. Questo modello, caratterizzato da matrimoniale posteriore trasversale su garage, servizi centrali e living anteriore con semidinette a L e strapuntino laterale, conterrà la massa in ordine di marcia in soli 2865 kg.

Proposto al Salone del Camper, il C-Tourer I 148 è un motorhome da 734 cm di lunghezza disponibile sia con telaio Fiat CCS che con AL-KO AMC: pensato per la coppia così come per la famiglia di quattro persone, offre un living anteriore con semidinette a L, tavolo centrale e divanetto contrapposto, ingresso, blocco cucina a L, toilette compatta con doccia cilindrica integrata e, in coda, letti gemelli su garage.

Un gradino più in alto, lo Chic C-Line 4.2 è uno dei best-seller della gamma omonima. Lungo 680 cm, sfrutta il telaio AL-KO AMC per realizzare un motorhome caratterizzato da una pianta con semidinette anteriore a L con tavolo centrale e divanetto contrapposto, ingresso, blocco cucina a L con colonna frigo separata, toilette compatta con doccia cilindrica integrata e, in coda, letto matrimoniale trasversale su garage.

Pianta interna simile, ma lunghezza di 699 cm e nuovo concetto di doppio pavimento per il nuovissimo Chic E-Line 44 Yachting, modello minore della gamma E-Line caratterizzato dal nuovo mobilio interno in essenza “Castagno Estivo” che sostituisce il precedente “Pero Selvatico”. Dotato di quattro posti letto, offre un’ottima organizzazione degli spazi interni e una cospicua autonomia, con serbatoio dell’acqua potabile da 195 litri di serie.

Stesso livello di dotazioni e rifiniture, ma meccanica Iveco Daily 50C17, per il nuovo Chic S-Plus 52: dotato di parete posteriore monoblocco in vtr in stile LinerClass, questo integrale da 812 cm di lunghezza offre la sempre più richiesta soluzione della camera da letto posteriore con matrimoniale centrale nautico su garage separata dal resto dell’abitacolo dalla toilette passante con doccia indipendente.

 

Fotogallery

 

Michel

Comments are closed.