November 19, 2019

Celebre marchio tedesco specializzato in realizzazioni di alto livello, al Salone del Camper Frankia ha presentato alcuni modelli rappresentativi della produzione 2013: una gamma riorganizzata, quella della factory di Markschorgast, che abbandona la dicitura delle tradizionali “classi” Compact, Holiday, Comfort, Luxury e Premium lasciando alla sigla dei modelli l’identificazione del modello e rendendo disponibili dei pacchetti (comunia tutti i modelli e differenziati per dotazioni). I pacchetti Comfort, Exclusiv e Luxury, infatti, sono disponibili sulla totalità della produzione, consentendo in questo modo di poter richiedere anche un veicolo di dimensioni compatte in versione particolarmente accessoriata.

Diversi i modelli esposti alla kermesse parmense, anche se Frankia non ha proposto al pubblico italiano la nuova e interessante pianta BD delle versioni 790/7900 e 840/8400 con letto trasversale con doppio accesso frontale e laterale. Come da tradizione, tutte le piante Frankia (eccetto i modelli serie 930 allestiti su Iveco) sono disponibili in versione mansardata, profilata e integrale, con possibilità di scelta tra meccaniche Fiat Ducato con telaio AL-KO AMC e Mercedes-Benz Sprinter (con telaio originale per le meccaniche 519CDI, con AL-KO AMC per le meccaniche 319 e 619CDI biasse).

Tra i mansardati, l’A680ED è dedicato alle famiglie con due bambini: la pianta interna, infatti, offre un living anteriore con semidinette a L, tavolo centrale e divanetto contrapposto, servizi centrali con cucina a L, colonna frigo separata, toilette passante a volume variabile e con parete traslabile, doccia indipendente e, in coda, letti a castello con gavone a volume variabile e sistema di regolazione dell’altezza del letto inferiore elettrico.

Lungo 708 cm, offre quattro posti letto sempre pronti ed è disponibile in abbinamento alle motorizzazioni da 130, 148 e 177 cv sia con telaio Light che Heavy (massa complessiva di 3500 e 4500 kg).

Lunghezza esterna simile (715 cm) per l’I680BD, motorhome pensato per equipaggi di tre o quattro persone che offre il classico letto matrimoniale posteriore su garage. Particolarmente interessante lo sfruttamento di questo spazio, sdoppiato tra una parte posteriore per bici e moto e una centrale dedicata a oggetti più piccoli.

Stesse dimensioni, ma pianta completamente differente per l’I680GD, integrale caratterizzato dai letti gemelli in coda su garage: la pianta, infatti, prevede un living anteriore compatto con semidinette a L integrata alla cabina di guida, provvista di poltrone girevoli, ingresso avanzato, servizi centrali con blocco cucina a sviluppo lineare ma dotato di colonna frigo separata e opposta alla cucina stessa, toilette passante a volume variabile con parete traslabile incernierata e doccia cilindrica indipendente e, in coda, letti gemelli su garage e armadio guardaroba.

Diverse le peculiarità di tutti gli allestimenti, ampiamente personalizzabili nella tecnica, nell’accessoristica e nello stile.

 

Fotogallery

Michel

Comments are closed.