September 15, 2019

Nata negli anni ’80 con la produzione dei primi ammortizzatori maggiorati per autocaravan, ancora oggi il prodotto più importante dell’azienda, la OMA, Officina Meccanica Ammortizzatori, ha esposto a Parma un significativo campionario della propria produzione.

Gli ammortizzatori OMA nascono per sopperire all’eccessivo coricamento in curva di cui soffrono molti veicoli ricreazionali, ma anche per contrastare la sensibilità ai colpi di vento laterali e gli sbandamenti durante le fasi di sorpasso di autotreni e autobus granturismo.

Gli ammortizzatori sono tutti a doppio effetto oleodinamico e mantengono la stessa “morbidezza” in fase di compressione della sospensione, mentre presentano una taratura più “rigida” in fase di estensione o rilascio. Questa particolare taratura consente di mantenere inalterato il comfort, limitando al contempo il rollio e il beccheggio del veicolo.

Tra gli altri prodotti vanno menzionati le sospensioni pneumatiche, i molloni anteriori maggiorati per Fiat Ducato, gli spessori aggiuntivi e le balestre rinforzate per ottenere una maggiore altezza da terra. Da non dimenticare, infine, il Kit Bleu 2 realizzato in collaborazione con JSA Engineering e composto da un sistema di barre stabilizzatrici maggiorate per camper e veicoli commerciali.

 

 

Fotogallery

]

Gianfranco

Comments are closed.