September 21, 2019

Dopo l’anteprima mondiale al Salone del Camper di Parma, EuraMobil ha scelto il Salone di Parigi per presentare la nuova famiglia dell’Integra Line, il nuovo motorhome della casa tedesca che si caratterizza per un prezzo di acquisto decisamente attrattivo a fronte di caratteristiche tecniche di alto livello.

Allestiti su meccaniche Fiat Ducato con telaio ribassato Camping Car Special, i nuovi Integra Line ereditano dai fratelli maggiori Integra Style e Integra il doppio pavimento passante, ma anche e soprattutto la concezione della scocca autoportante EuraMobil Sealed Structure, composta da pareti autoportanti con doppio rivestimento esterno e interno in vtr (rispettivamente da 1,7 e 1,5 mm), coibentazione in EuraMobil Foam (un polistirolo mineralizzato e con una densità di 30kg/m3) pavimento inferiore e tetto laminati in vetroresina, con coibentazione in RTM X (densità 42kg/m3) e ossatura in poliuretano (densità 500 kg/m3) e particolare assemblaggio tramite speciali binari in alluminio in cui tutte le componenti vengono solidarizzate sfruttando appositi polimeri.

Piacevoli nel design, quanto sorprendenti nel livello di rifinitura e di dotazione, i nuovi Integra Line, pur offrendo un prezzo di partenza contenuto entro i 65.000 Euro, offrono di serie il pregiato riscaldamento a convettori Alde Compact 3010 e si propongono a coppie e famiglie grazie a diverse piante interne.

La Francia è da sempre la patria dei veicoli pensati per la coppia: logico, quindi, che alla kermesse parigina Eura Mobil abbia dato la precedenza ai veicoli destinati a questo tipo di target, presentando, oltre al già visto Integra Line 680 QB, i nuovissimi Integra Line 670 SB e 720 QB.

La gamma Integra Line si comporrà di un totale di cinque versioni: di queste, quattro saranno disponibili già entro la fine di quest’anno. Integra Line 670 SB, lungo 699 cm, propone la classica pianta del profilé alla francese, con letto matrimoniale longitudinale posteriore, blocco cucina centrale a L e living anteriore con semidinette a L, tavolo centrale e divanetto contrapposto.

Integra Line 680 QB, lungo 695 cm, è invece caratterizzato da un letto posteriore nautico laterale, affiancato dal locale doccia (posteriore), e dal resto della toilette (riunita in un locale schermato da porta a serrandina scorrevole, con blocco cucina lineare ma completo di colonna frigo separata e living anteriore.

Più grande, Integra Line 720 QB (735 cm di lunghezza) propone invece un living anteriore con semidinette a L, tavolo centrale e divanetto contrapposto, ingresso avanzato, blocco cucina a L completo di colonna frigo separata, toilette passante con doccia indipendente e, in coda, camera da letto padronale con matrimoniale centrale nautico su gavone.

Diverse, per ogni modello, le possibilità di personalizzazione, sia per ciò che concerne la motorizzazione e gli accessori della meccanica di base (motori da 130, 148 e 177 cv), sia per ciò che concerne la cellula abitativa: tra questi la elegante e consistente porta di ingresso Hartal, la stessa utilizzata sulla serie superiore Terrestra.

Fotogallery

Michel

Comments are closed.