September 23, 2019

Basta un veloce giro negli ampi piazzali fuori dal Salone di Le Bourget per capire quanto la meccanica Mercedes-Benz sia apprezzata e desiderata in Francia: scelta di diversi costruttori come telaio per le proprie gamme più prestigiose, lo Sprinter sbarca quest’anno anche negli integrali di primo prezzo grazie all’intraprendenza di Rapido.

Alla recente serie 8, presentata a inizio anno a Stoccarda, il costruttore di Mayenne ha infatti affiancato la nuova 8M, identica per finiture e design alla classica 8F su Fiat Ducato ma equipaggiata con la prestigiosa meccanica della Stella a tre punte. Due i modelli proposti su Sprinter 316CDI e mossi da motori BlueEffiency Euro5 da 163 e 190 cv abbinabili anche al nuovo cambio automatico a sette rapporti 7G-Tronic: 883M e 891M.

Lungo 690 cm, il nuovo Rapido 883M sfrutta lo Sprinter con passo da 366 cm per realizzare una scocca a pannelli sandwich con rivestimento esterno in vetroresina e coibentazione in Styrofoam pensata per accogliere comodamente quattro persone e i rispettivi bagagli, anche se ingombranti, grazie alla presenza del classico garage portamoto/portabici posteriore inserito sotto al letto matrimoniale trasversale.

La parte centrale dell’abitacolo è dedicata ai servizi, con toilette passante completa di doccia indipendente e blocco cucina sviluppato a L e dotato di colonna con frigo da 160 litri, mentre nella parte anteriore il living sceglie una conviviale dinette trasversale con tavolo centrale pivottante e possibilità di ricavare due ulteriori posti frontemarcia grazie all’abbattimento di una parte delle sedute.

Dotato di riscaldamento Truma Combi 6 e di una dotazione particolarmente completa per ciò che concerne la meccanica di base con airbag guida, ABS, ASR, BAS e Adaptive ESP di serie. Quattro i posti letto e quelli omologati.

Più grande, il Rapido 891 M è lungo 752 cm e sfrutta lo Sprinter 316CDI con passo extralungo da 432,5 cm.

Identico, per linea, accessoristica e peculiarità all’883M, sceglie però la sempre più richiesta pianta con camera da letto padronale posteriore con matrimoniale centrale nautico su gavone, doppio armadio e toilette passante con doccia indipendente a fare da filtro. Non mancano cucina a L e living anteriore panoramico con semidinette a L, tavolo centrale e divanetto contrapposto e, naturalmente, il letto matrimoniale basculante anteriore che porta a quattro i posti letto sempre pronti disponibili.

Molto interessanti, per entrambi i veicoli, i prezzi, con base di partenza poco oltre i 65.000 Euro a fronte di una meccanica estremamente raffinata e di un livello di dotazioni e rifiniture in linea con la tradizione del marchio transalpino.

Fotogallery

Michel

Comments are closed.