November 14, 2019

Il 18 novembre a Monteleone Sabino, un piccolo comune di origine altomedievale della provincia di Rieti, si festeggia l’olio extravergine d’oliva DOP, noto anche come l’oro verde della Sabina, che in questa zona si ottiene ancora con il tradizionale procedimento a freddo.

In occasione della 17° Sagra della Bruschetta, saranno proposte visite guidate nel frantoio biologico del paese che mostreranno tutte le fasi della lavorazione dell’olio con le macine di pietra. Le ruote delle macine frantumeranno le olive riducendole in una pasta composta dalla polpa e dal nocciolo ormai sbriciolato. L’esperto frantoiano stabilirà poi il giusto grado di frammentazione delle olive, e disporrà così l’impasto ottenuto a strati sui fiscoli (dischi tessuti con corde) per poi procedere alla pigiatura in apposite presse. In questo modo si avrà un olio genuino, fatto secondo la migliore tradizione olearia di Monteleone.
Sarà possibile degustare gratuitamente il nuovo olio, conoscerne la lavorazione e acquistarlo parlando direttamente con i produttori.

La Sagra della Bruschetta di Monteleone è anche “la festa dei prodotti della terra”. Insieme all’olio ci sarà infatti anche il vino novello.   La giornata sarà all’insegna del cibo genuino, con i prodotti tipici paesani e del folklore popolare.

Monteleone-sabino_500Grazie alla collaborazione dell’Associazione Culturale “Trabes”, dalle ore 10 sarà possibile visitare, accompagnati da guide, le particolarità di questi luoghi: l’Anfiteatro romano, il Museo Civico Archeologico “Trebula Mutuesca”,  dedicato ai reperti sabini, e la chiesa romanica di Santa Vittoria a cui è legata una leggenda.

Alle 12.30 pranzo in Piazza XXIV Aprile con prodotti tipici cucinati dalla Pro-Loco. L’area per l’occasione sara’ coperta per consentire lo svolgimento della manifestazione, anche in caso di pioggia, in attesa  dell’arrivo dello spettacolare Filone di Pane lungo 20 metri.

Programmauntitled
Ore 10.00 Apertura zona archeologica a cura dell’Associazione “Trabes”
Ore 12.30 Inizio distribuzione dei pasti
Ore 14.30 Sfilata del filone di pane lungo 20 metri
Ore 15.00 Degustazione GRATUITA della bruschetta con olio extravergine d’oliva
Piazza interamente coperta

Punto sosta: Parcheggio auto, fruibile anche dai camper,  in piazza della Gioventù.

Cinzia

Comments are closed.