March 31, 2020

SP come Special: al CMT di Stoccarda, Laika propone il nuovissimo X 660 R SP, edizione speciale destinata esclusivamente al mercato tedesco del celebre profilato con letti gemelli che strizza l’occhio alla coppia alla ricerca di un veicolo sufficientemente compatto ma capace di offrire un grande comfort grazie a un accorto sfruttamento degli spazi.

Allestito su Fiat Ducato 35 L con telaio Camping-Car Special ribassato con passo da 380 cm, il nuovo X 660 R SP vuole rappresentare, idealmente, il fratello minore del pluripremiato Kreos: ecco, allora, che già all’esterno il nuovo arrivato adotta una elegante cabina di guida argento metallizzato e una nuova grafica specifica, mentre ulteriori sorprese arrivano dagli interni, che con il nuovo design “Trentino” adottano la stessa essenza dei fortunati Kreos. Il risultato è un veicolo elegante, luminoso e particolarmente accogliente, con un piacevole contrasto cromatico tra piani di appoggio e sellerie, chiari, e il caloroso ciliegio di pensili e pareti sottolineato dall’illuminazione, interamente a led.

Lungo 699 cm e dotabile, come tutti i profilati Laika, del sempre più richiesto letto matrimoniale basculante a movimentazione elettrica da 191×122 cm, il 660 R SP propone un living anteriore con semidinette, tavolo ampliabile e divanetto laterale, servizi centrali con blocco cucina a sviluppo lineare opposto alla toilette, compatta ma dotata di doccia separabile annessa al vano lavabo e, in coda, letti gemelli su garage e armadio guardaroba.

Come tutti i modelli X serie 2013, anche il nuovo 660 R SP conferma infine l’adozione di sottopavimento e tetto in vetroresina, porta di ingresso vetrata e con rivestimento interno personalizzato mentre per ciò che concerne il riscaldamento è proposta, di serie, la potente Truma Combi 6.

Folta, inoltre, la rappresentativa di veicoli del marchio della cagnetta alata presente qui al CMT: oltre all’ammiraglia Rexosline 9009 Laika propone infatti diversi modelli in rappresentanza delle serie Kreos 7000, 5000, 4000 e X.

Fotogallery

Michel

Comments are closed.