September 15, 2019

Cresce ancora la fortunata gamma Arto: al CMT di Stoccarda, infatti, Niesmann+Bischoff presenta il nuovo 76 L, ultimo nato che affianca il recente 76 F e che come questo si colloca a cavallo tra i più compatti Arto 74 e i più grandi Arto 79.

Allestito su Fiat Ducato 40H con telaio ribassato extraserie AL-KO AMC per una massa complessiva a pieno carico di 4500 kg, il nuovo Arto 76 L è un integrale da 768 cm di lunghezza che si propone alla coppia così come alla famiglia di quattro persone alla ricerca di un veicolo capace di offrire il massimo comfort in ogni zona dell’abitacolo: la pianta interna, infatti, ricorda molto da vicino quella degli apprezzati Flair 710 e 7100 CW, e si caratterizza per la presenza del classico letto matrimoniale trasversale posteriore collocato su un ampio garage.

La parte centrale dell’abitacolo è invece dedicata ai servizi: ecco, allora, che il nuovo Arto 76 L utilizza la ricercata soluzione della toilette Wellness, introdotta con successo nel 2009 sul Flair e, da quest’anno, disponibile anche sugli Arto 83L, 85 LE e 88 LE. Proprio come sui “fratelli maggiori”, infatti, il locale bagno, passante, è suddiviso in una parte sinistra comprensiva di vano wc separato e servito da una ampia porta a battente e dell’armadio guardaroba, mentre sulla parete di destra trovano collocazione la maxi doccia ad angolo di dimensioni domestiche e un elegante mobile con lavabo nautico in acciaio inossidabile cromato. L’intero locale, completamente schermabile posteriormente tramite una porta scorrevole e anteriormente sfruttando il gioco di porte creato dal locale wc, appare tra i più fruibili in assoluto, consentendo, grazie alla particolare disposizione degli arredi e all’organizzazione degli spazi, sia la creazione di un vano passante sia di un vano separato che consente, in qualsiasi momento, la circolazione da e verso la camera da letto posteriore.

Non mancano, nella zona centrale dell’abitacolo, il blocco cucina a L, con piano in resina mineralizzata, e la colonna frigo, mentre anteriormente è collocato il living, formato da una semidinette a L con divano contrapposto e tavolo centrale. Quattro i posti letto sempre pronti: oltre al matrimoniale posteriore, infatti, non manca il classico basculante anteriore.

Ampissime le possibilità di personalizzazione: come tutti i motorhome Niesmann+Bischoff, infatti, anche il nuovo Arto 76 L può essere richiesto in abbinamento a 3 motorizzazioni (2.3 130 e 148 cv, 3.0 177 cv), due cambi (manuale e automatico), quattro diverse grafiche esterne e illimitate colorazioni della carrozzeria a scelta del committente, due tipologie di riscaldamento (Truma Combi o Alde), mentre all’interno ogni cliente potrà scegliere non soltanto il colore delle antine (tinta legno o laccato avorio), ma anche i possibili abbinamenti con inserti in vera ardesia (antracite o verde), la forma delle cuscinerie e, naturalmente, colorazioni e materiali di rivestimento per un totale di circa 500 combinazioni disponibili.

Il nuovo Arto 76 L è disponibile in Italia a partire da 95.570 Euro.

Fotogallery

Michel

Comments are closed.