February 21, 2020

Specialista nella realizzazione di profilati monoscocca in vetroresina, al CMT di Stoccarda Wingamm propone tre veicoli della collezione 2013, caratterizzati dall’adozione del nuovo pavimento con intercapedine riscaldata Floor Comfort System e dall’adozione delle chiusure centralizzate per porte e portelli Safety-Block System.

Tre, come detto, i veicoli proposti in uno stand che, come da tradizione dell’azienda, si caratterizza per la vivacità dell’ambientazione, capace di riprodurre l’alternanza delle stagioni: così, se il Brownie 5.8GLW è improntato all’inverno e accompagnato da sci e da diversi accessori originali realizzati per Wingamm dallo specialista Larcos, i due Oasi 540N e 610N sembrano suggerire un clima più estivo, con cerchi in lega di nuovo disegno e un’ambientazione più balneare.

Molto apprezzati da coloro che amano viaggiare, i prodotti Wingamm abbinano, all’eccellente carrozzeria monoscocca in vetroresina, forme automobilistiche, portelli senza cornice serviti da cerniere T.HI.R.D. (Total HIdden Rotation Device) a scomparsa mentre all’interno, oltre a un mobilio moderno e luminoso disponibile in tre diverse essenze, ecco l’immancabile letto basculante, esemplare per fruibilità, precisione, comfort e rapidità di allestimento.

Molto apprezzato al CMT, l‘Oasi 610 N è da anni uno dei best-sellers della factory veronese: lungo 610 cm e allestito su Ducato 35L longheronato alto per una maggiore robustezza, è pensato per la coppia o per la famiglia di tre persone alla ricerca di un veicolo agile e prestazionale ma capace, in sosta, di ospitare anche sette o otto persone grazie al maxi living anteriore con dinette classica e divano affiancati. I servizi sono quindi collocati in coda, con blocco cucina contraddistinto da un ampio piano di lavoro e toilette ad angolo posteriore dotata di doccia integrata.

Molte, come da tradizione Wingamm, le peculiarità tecniche del prodotto, a partire dai serbatoi, inseriti sotto al pianale in appositi gusci riscaldati per abbassare il baricentro e liberare spazi interni dedicati allo stivaggio.

Fotogallery

Michel

Comments are closed.