September 19, 2019

La data ufficiale, salvo imprevisti, è prevista per domani, martedì 4 giugno: riapre, dopo la chiusura invernale, il Colle del Piccolo San Bernardo. Situato a 2188 metri di quota, il valico separa la Valle d’Aosta dalla Savoie, l’Italia dalla Francia e, durante i lunghi mesi invernali, è parte integrante del comprensorio sciistico di La Thuile-La Rosière. 

La riapertura al transito è, da sempre, una vera e propria festa: oltre all’incontro tra le delegazioni di due comuni e gli abitanti, il ripristino della circolazione è l’occasione per ammirare uno scenario di assoluta suggestione che, sviluppandosi alle spalle del Monte Bianco, è solitamente ammantato di neve e diventa, durante il mese di giugno, la patria degli amanti del Kite Ski. Le abbondanti precipitazioni della scorsa stagione invernale, e la particolare primavera, con nevicate che hanno regalato, anche a quote relativamente basse, ancora tanti fiocchi di neve, hanno reso la riapertura 2013 del Piccolo San Bernardo un evento da non perdere: durante gli ultimi chilometri di ascesa, infatti, la strada è letteralmente scavata all’interno del manto nevoso, alto, in certi punti, anche sei metri!

AGGIORNAMENTO: A causa del fortissimo pericolo valanghe causato dalla grande quantità di neve presente, l’apertura al traffico del Colle del Piccolo San Bernardo è rinviata a data da destinarsi.

Fotogallery

 

Michel

Comments are closed.