November 14, 2019

Molte e di peso le novità introdotte da Challenger, marchio francese del gruppo Trigano VDL, che vedono il coinvolgimento dei processi aziendali e la quasi totale riorganizzazione della gamma.

Innanzi tutto cambia la denominazione dei modelli Genesis e Mageo, che dalla prossima stagione è composta da un codice a tre cifre, con la prima che identifica la lunghezza (1 – veicoli sotto i 6 metri, 2 – veicoli compresi tra 6 e 7 metri, 3 – veicoli sopra i 7 metri). L’ultima cifra indica la tipologia di letto posteriore: 0 – nessun letto, 4 – letto trasversale, 5 – letto longitudinale, 6 – letti a castello, 7 – letti gemelli. La cifra centrale, infine, è una variabile tra 1 e 9, per Challenger è stato scelto il numero 9,  e nel caso di veicoli mansardati il codice è preceduto dalla C che in francese indica la tipologia (capucine).

Genesis e Mageo identificano ora due diversi tipi di finitura e inoltre il numero di posti sarà in funzione delle scelte del cliente, in quanto il letto a scomparsa sul living è opzionale per tutti i veicoli, ad esclusione di quelli dove risulti essere il letto principale, nel qual caso è di serie.

Il nome dei modelli non dipende più quindi dalla gamma, ma risulta legato al tipo di pianta e entrambe le finiture hanno in comune il nuovo cupolino, le antine della cucina tinta Magnolia, il monogramma del logo sulla calandra e la predisposizione per la telecamera di retromarcia. Comune a tutti veicoli, invece, compresi i profilati Prium e gli integrali Sirius, ma ad esclusione dei furgonati Vany, sono le 6 varianti di tappezzeria (compresa quella in pelle) e le 3 colorazioni della carrozzeria (bianco, silver e antracite).

Nello specifico, invece, la finitura Genesis adotta una nuova grafica esterna e il tettuccio panoramico apribile sul cupolino (entrambi diversi da Mageo), le tende oscuranti per la cabina di guida, una nuova porta di ingresso, l’illuminazione esterna a Led, un nuovo tipo di cuscineria, nuovi rivestimenti in linoleum dei pavimenti e laminati rinnovati con spessore di tavoli e piani di lavoro di 38 mm.

Infine, la finitura Mageo si distingue per la grafica esterna rinnovata, il nuovo taglio della parete di coda con luci a Led, la porta zanzariera scorrevole, l’illuminazione a Led sul living e le luci di ambiente sul blocco cucina, gli schienali rimovibili per i letti centrali e longitudinali e le luci di cortesia a Led, il termoregolatore Termocool per i materassi dei letti posteriori. Anche le altre gamme subiscono migliorie e aggiornamenti, ma la parte del leone la ricopre la nuovissima serie limitata Birthday che illustreremo nel dettaglio più avanti.

Tra i nuovi modelli fa il suo debutto il 397, nelle foto che seguono nella finitura Mageo, un profilato di 736 cm con generosi letti gemelli trasformabili in ampio matrimoniale, cucina angolare con frigorifero da 175 litri, toilette con box doccia separato, dinette ad L con divanetto laterale.

Nuovo è anche il 298, di seguito raffigurato sempre con finitura Mageo, veicolo semintegrale con lunghezza di 696 cm. Il layout prevede il matrimoniale centrale a penisola, toilette adiacente alla porta di ingresso, box doccia in coda a fianco del letto. Quest’ultimo è scorrevole trasversalmente e può essere addossato alla parete laterale destra, in modo da lasciare più spazio sul lato opposto per il transito verso la doccia, oppure spostato verso il centro per consentire l’accesso su entrambi i lati. Il living è composto da dinette angolare con divanetto laterale e la cucina è disposta ad L alle spalle della dinette.

Tra i mansardati debutta il C294, un veicolo di 696 cm con matrimoniale trasversale su garage, semidinette con divanetto a lato, cucina angolare al centro contrapposta al vano toilette con box doccia separato.

Gli integrali Sirius sono stati rivisti nel frontale, ora più avvolgente e di stampo decisamente automotive, e adottano una caldaia da 6000 watt con nuovo comando digitale (regolazione precisa della temperatura e temporizzatore programmabile). I piani di tavoli e cucine sono da 38 mm di spessore e nuove sono le tappezzerie dei living, ora con poggiatesta regolabili in altezza, mentre il letto centrale a penisola dispone di schienalini rimovibili e di luci di cortesia a Led. Inoltre, i materassi dei letti posteriori sono dotati di termoregolatore Termocool ed è stato previsto il cablaggio per la telecamera di retromarcia. Ai tre veicoli esistenti si affiancherà presto il modello 2098 con letto a penisola decentrato.

Nella gamma Prium, quella che ha segnato le soluzioni più innovative del marchio, fa il suo ingresso il modello XF con letti a castello trasversali in coda. Toilette e doccia sono indipendenti, la prima a fianco della porta di ingresso, la seconda in coda adiacente ai lettini, il blocco cucina è come in tutti i veicoli Prium al centro e il living si avvale della consueta dinette frontemarcia e delle due panchette laterali. Il matrimoniale a scomparsa è ad azionamento elettrico.

Tra i furgonati debutta il Vany 07 con matrimoniale posteriore trasversale (disponibile anche nella versione a castello), semidinette, blocco cucina nel vano del portellone laterale e, novità assoluta, locale toilette e box doccia in vani indipendenti e autonomi. Disponibile nella versione Active e Prestige, è allestito su Fiat Ducato con motorizzazione base da 130 CV e presenta una lunghezza di 636 cm.

Come anticipato fa la sua apparizione la nuovissima gamma Birthday allestita su Ford Transit a trazione anteriore con telaio specifico per autocaravan e motorizzazione da 140 CV (7 profilati e 3 mansardati). La nuova serie nasce per consolidare la lunga collaborazione tra Ford e il gruppo Trigano VDL che dura da ben 35 anni e vede la presenza delle piante di maggiore successo e più apprezzate dagli estimatori del marchio.

Decisamente completa la dotazione di serie e particolarmente ricco l’allestimento, a cominciare da doppio airbag, climatizzatore cabina, ABS, autoradio CD con comandi al volante, fari fendinebbia, retrovisori elettrici con sbrinatore, tettuccio panoramico apribile sul cupolino, oblò panoramico, doppio portellone garage, predisposizione TV, illuminazione a Led. Molto interessante il prezzo, che parte da 37.990 Euro, Iva compresa e franco fabbrica.

In attesa dell’intera gamma si è potuto vedere da vicino il Birthday 30, il veicolo che in virtù dei suoi 599 cm di lunghezza è il più piccolo dei semintegrali. Il layout vede la presenza di un grande living anteriore con dinette angolare e divano laterale, cucina al centro e grande vano toilette con box doccia separato in coda. Come per tutti i modelli la carrozzeria è interamente bianca, compresa la calandra, e la grafica è specifica, mentre all’interno il mobilio è in essenza larice scuro, i laminati sono Nero Satin, le antine del blocco cucina adottano la tinta Magnolia (beige brillante) e le tappezzerie sono nella variante Ceres.

 

Fotogallery

Gianfranco

Comments are closed.