November 18, 2019

In un padiglione interamente dedicato, la Casa di Bad Waldsee ha portato a conoscenza del grande pubblico un grande numero di novità. Su tutte, la nuova generazione dei motorhome B-Klasse: una gamma storica arrivata gloriosamente ai trent’anni di vita e agli oltre 55.000 esemplari venduti e che si può considerare il vero segno identificativo di questo grande costruttore. Ma non solo: la kermesse tedesca è stata anche l’occasione per presentare le inedite versioni profilate del progetto Exsis, gli Exsis-t, e una riorganizzazione della serie di furgonati Hymer Car, dove spicca il polivalente Cape Town sull’agile meccanica Volkswagen T5.

I nuovi integrali B-Klasse si presentano completamente rinnovati sia nell’estetica sia nella progettazione, con il recupero di un aspetto che abbandona i concetti più squadrati del predecessore per acquisire un nuovo styling più automobilistico nelle forme e nell’aspetto generale, direttamente ispirato alla gamma superiore B-SL dove si distingue il frontale dall’andamento più inclinato e aerodinamico. Tra le altre caratteristiche di spicco, l’adozione della meccanica Fiat Ducato dotato di telaio AL-KO con doppio pavimento e – continuando su una direttiva già intrapresa nella scorsa stagione e orami estesa in pratica a tutta la produzione di motorizzati Hymer – una dotazione particolarmente ricca per quanto riguarda la sicurezza attiva e passiva, in perfetto concetto “automotive”: i nuovi B-Klasse, infatti, escono dalla fabbrica provvisti di serie di ABS, ASR, doppio airbag, ESP con Hill Holder e Traction+. Attenzione anche al peso, con un risparmio, rispetto alla versione precedente, che va dai 100 ai 200 kg. La gamma si compone di otto modelli previsti in gamma: tra i mezzi più compatti, oltre al B 504 con letto singolo trasversale in coda, si segnala, in particolare, il B 514 che in una lunghezza di 6,8 metri presenta il letto matrimoniale posteriore trasversale con gavone garage, soggiorno con dinette a “L” e divanetto laterale, cucina a “L” con frigo grande e bagno con doccia separata.

Nella “zona” al di sotto dei sette metri si collocano anche il 578 da 6,75 metri con letti gemelli e il B-Klasse 544, lungo appena 655 cm ma dotato di una grande abitabilità duirna garantita da un layout dove domina la zona soggiorno, composta da grande dinette a “L” e lungo divano laterale; la cucina è posta a lato dell’ingresso e il bagno e in coda, articolato in zona lavabo e doccia centrale con wc a cassetta fisso.

Su una lunghezza appena superiore ai sette metri (705 cm) si colloca il B 594, dove la classica pianta con grande letto matrimoniale posteriore trasversale e gavone garage acquista ulteriore abitabilità grazie alla concezione del bagno passante configurato con locali indipendenti per vano lavabo/wc e box doccia; il tutto accompagnato da una accogliente soggiorno con dinette a “L”, tavolo centrale traslabile e divano laterale e cucina a “L” in zona centrale con contrapposto frigorifero a colonna.

Chiudono l’offerta della nuova B-Klasse il B 588 con letti gemelli su 730 cm e due veicoli realizzati su una lunghezza totale di 750 cm che utilizzano, in pratica, lo stesso gruppo soggiorno/cucina/toilette del 594 ma lo coniugano con zone notte configurate diversamente: si tratta del B 678 con letti gemelli e del B 698 con camera posteriore e letto matrimoniale nautico centrale.

Il progetto Exsis, incentrato sulla realizzazione di veicoli dal peso limitato e dalla larghezza ridotta (212 cm) per offrire la massima agilità anche nei passaggi stradali più difficili, conosce ora una nuova evoluzione: oltre ai noti motorhome Exsis-I, arrivati a un ‘offerta articolata su quattro modelli con lunghezze da 620 a 7120 cm, la Hymer ha presentato a Düsseldorf la nuova gamma di profilati Exsis-t, anch’essi, come gli integrali, allestiti su base Fiat Ducato (in questo caso, ovviamente, cabinato) con telaio AL-KO e con le stesse caratteristiche dimensionali compatte. La gamma, a pieno regime, si comporrà di tre varianti, con alla base il compatto (5,95 metri) 414 e ai vertici il confortevole 688 con letti gemelli su 720 cm di lunghezza. Al Caravan Salon Hymer ha presentato il Exsis-t 588, destinato probabilmente a diventare il “Best seller” della serie, grazie al fatto di avere il confortevole layout con zona notte a letti gemelli su una lunghezza totale inferiore ai sette metri.

Le novità di Hymer si sono concentrate anche sui furgonati Hymer Car, dove spicca l’inedito Cape Town su VW T5: si tratta di un agilissimo allestimento a metà strada tra l’auto e il camper, dalla spiccata polivalenza e corredato di arredi multifunzione, come i questtro sedili automobilistici con tavolo asportabile, il mobilio laterale di servizio e il tetto a soffietto. Si tratta anche delle prima volta assoluta che Hymer utilizza, per un proprio prodotto, la meccanica Volkswagen: nella fattispecie quella dell’agile e performante Van della Casa di Wolfsburg, che ha il suo mitico antenato nel Trasporter T1 con motore (quello del Maggiolino) e trazione posteriore, il mezzo che ha segnato la nascita e la storia del movimento camperistico globale.

La rinnovata gamma di furgonati Hymer Car conta su altri cinque modelli su base Fiat Ducato, divisi tra due polivalenti su furgonato standard (Sidney da 496 cm e Rio da 541 cm) e tre veicoli più propriamente camperistici: Serengeti da 550 cm con letto ribaltabile centrale e toilette posteriore modulabile su furgonato da 541 cm, Grand Canyon da 6 metri con letto trasversale classico e Yellowstone con letti gemelli lungo 636 cm.

Fotogallery

Beppe Finello

Comments are closed.