April 18, 2019

La Kermesse tedesca ha un significato particolare per la Casa toscana: è proprio in quel contesto, giusto un anno fa, che esordì il primo prototipo di quella che doveva diventare una delle più significative novità della scorsa stagione, il motorhome G-Line, proposto allora nell’unica versione 938 con letto nautico centrale. Al Caravan Salon, la “star” è stato il modello G-Line 937, che su una lunghezza di scocca identica a quella del “capostipite” 938 (740 cm), introduce una delle piante attualmente più ricercate, quella con letti gemelli posteriori su garage.


Allestito sulla base meccanica del Citroen Jumper 35L Camping Car (omologo del Fiat Ducato) con motore di base 2.2HDI FAP da 130 cv, è lungo 744 cm, largo 233 e alto 292, il G-Line 937 ripropone in toto le caratteristiche tecniche e progettuali del “fratello di gamma”, a partire dal sofisticato letto basculante elettrico – che va a integrarsi perfettamente a soffitto – ,dal doppio pavimento da 105 mm e dalla scocca autoportante.


I letti gemelli sono di ampie dimensioni (con lunghezza superiore a due metri) e sono completi di rete a doghe con testiera sollevabile; grazie a una sponda centrale allungabile e all’ausilio di un cuscino supplementare, possono rapidamente trasformarsi in un maxi letto matrimoniale. L’accesso è facilitato dalla presenza di un gradino centrale (sfruttabile per lo stivaggio) e l’ambientazione conta su numerosi pensili a soffitto, due finestre laterali e un oblò.


Dotato di quattro posti letto e altrettanti omologati, il G-Line 937 ripropone le soluzioni del 938, a partire dalla toilette, passante e completa di doccia cilindrica indipendente, e dal blocco cucina, sviluppato a L e completo di colonna TechTower con frigo da 165 litri e forno a gas, mentre la zona anteriore è dedicata al living con dinette a L, tavolo centrale e divanetto laterale contrapposto.

Fotogallery

Beppe

Comments are closed.