October 21, 2020

Affollatissimo e ricco di novità lo stand Truma: la storica azienda di Monaco, infatti, ha scelto il Caravan Salon per presentare al pubblico due importantissime novità, il nuovo movimentatore per caravan MoverXT e la nuova generazione di impianti di riscaldamento combinati Combi CP Plus.

Il nuovo MoverXT (e la analoga versione XT2 dedicata alle caravan biasse), scrive una pagina nuova per ciò che concerne i movimentatori per caravan: rispetto alla generazione precedente, infatti, MoverXT assicura un risparmio di peso di circa 20kg, con motori senza spazzole a corrente continua ai quali è sufficiente l’energia fornita da una batteria da soli 38Ah. Grazie infatti alla riduzione dei consumi è possibile adottare una batteria più compatta, con evidenti vantaggi per ciò che concerne le masse complessive e il carico utile. Da solo, poi, il nuovo XT è di 5 kg più leggero rispetto al precedenter SE.

Il nuovo MoverXT, inoltre, è stato studiato per assicurare la massima precisione di guida nelle manovre: il sistema Truma Dynamic Move Technology offre infatti grande stabilità anche su terreni sconnessi grazie al lavoro costante dei due motori del MoverXT, che si controllano in automatico compensando in tempo reale sia il numero di giri effettivo che quello nominale.

Nuovo è poi il telecomando, con comandi separati per accelerazione e sterzata, il tutto sempre nell’ottica di offrire la massima precisione di guida: ne abbiamo avuto un saggio in prima persona, provando a manovrare una caravan Fendt, realizzando un vero e proprio percorso a ostacoli comprensivo anche di salita sui classici cunei livellatori (con spunto in salita). La possibilità di muovere millimetricamente la caravan, peculiarità esclusiva del nuovo Mover XT, è stata invece messa alla prova collocando un uovo tra il timone della caravan e il paraurti dell’auto.

Il nuovo MoverXT, è indicato per caravan monoasse con un peso complessivo consentito di 
2.300 kg con una pendenza del 13% mentre il Mover® XT2 è indicato per caravan doppio asse con 2.400 kg (10% di pendenza).

Non meno importante è il lancio ufficiale della nuova Truma Combi CP Plus, la nuova generazione dell’impianto di riscaldamento che abbina, in un unico apparecchio, stufa e boiler e che, si arricchisce ora di nuove e importanti funzioni. La nuova Combi CP Plus (disponibile in versione 4, 6, 4E, 6E e Diesel) è infatti dotata di un nuovo display pensato per essere facile da gestire grazie allaintuitiva manopola di comando centrale.  Agendo su questa, in particolare, è possibile impostare la temperatura ambiente desiderata, scegliendo i gradi sull’unità di comando. Inoltre, il sensore di temperatura è calibrabile: a seconda del luogo di installazione, infatti, questo potrebbe rilevare una temperatura diversa – ad esempio un paio di gradi in meno – rispetto a quella nell’abitacolo. Questa differenza può essere facilmente compensata calibrando il sensore temperatura, creando così un clima ambiente in base alla propria percezione del calore o in base alla dimensione del veicolo.

La nuova CP Plus, presenta diverse possibilità di funzionamento: ogni cliente può infatti scegliere tra le funzioni Eco, Hight e Boost oltre il semplice ricircolo dell’aria “Vent”, potendo in questo modo impostare il riscaldamento ideale a seconda del fabbisogno e realizzando un sostanziale risparmio energetico. La funzione Boost, poi, aumenta del 15% la rapidità di riscaldamento dell’ambiente, con indubbi vantaggi anche nella contemporanea creazione dell’acqua calda sanitaria del boiler.

Tutte le funzioni comfort sono regolabili grazie al nuovo temporizzatore: è possibile, infatti, regolare un eventuale abbassamento della temperatura notturna e un rialzo della stessa un’ora prima del risveglio, così come avviare il Boost per il boiler. Il nuovo pannello lcd permette poi una corretta diagnosi di eventuali errori, segnalando ogni anomalia, mentre coloro che hanno installato a bordo del proprio veicolo i climatizzatori Aventa e Saphir potranno comandarli tramite lo stesso nuovo display della Combi CP Plus.

La nuova CP Plus è già disponibile e installata su buona parte dei veicoli di produzione 2014: tuttavia, Truma ha predisposto un apposito kit di aggiornamento per trasformare tutte le Truma Combi 4, 6. 4E, 6E e Diesel prodotte a partire dal 2007 nella nuova CP Plus e arricchirle, di conseguenza, di tutte le nuove funzionalità presenti sull’ultima generazione di impianti Truma.

Fotogallery

Michel

Comments are closed.