October 14, 2019

Esordio al Salone del Camper per il nuovo Ecovip 310, new entry all’interno della gamma di profilati di casa Laika. Esposto in un elegantissimo stand con hospitality centrale contornata da un’ampia rappresentativa di modelli della collezione 2014 del marchio toscano, Ecovip 310 è un profilato di dimensioni compatte (659 cm di lunghezza) pensato per soddisfare le esigenze di equipaggi alla ricerca di un veicolo agile e facile da guidare ma capace di offrire un ottimo comfort in sosta.

La pianta interna, un classico della tipologia, prevede infatti la possibilità di poter disporre di quattro posti letto sempre pronti grazie al matrimoniale trasversale posteriore su garage e al letto basculante anteriore Laika Magic, integrato a soffitto e dotato di movimentazione elettrica Project2000 (opzionale). I servizi, collocati centralmente, vedono un blocco cucina a sviluppo lineare a fronteggiare una funzionale toilette con doccia integrata e separabile tramite apposite ante in metacrilato, mentre l’armadio guardaroba trova collocazione sotto il letto matrimomoniale posteriore, accanto al garage. L’allestimento si completa poi con una conviviale zona living anteriore con semidinette a L, tavolo centrale e poltroncina contrapposta che, grazie alla partecipazione delle poltrone cabina, dotate di piastre girevoli, può tranquillamente ospitare anche cinque o sei persone.

Dotato della nuova scocca Laika con intelaiatura interna in poliuretano e coibentazione in Styrofoam, il nuovo Ecovip 310 sceglie la meccanica di base del Fiat Ducato 35L con telaio ribassato Camping-Car Special, passo da 380 cm e motorizzazioni Multijet II con potenze tra 115 e 177 cv. Ampie sono poi le possibilità di personalizzazione: anche sul nuovo 310, infatti, Laika offre la possibilità di scegliere tra tre differenti essenze interne (Noce Italiano, Olmo Toscano e Rovere Trentino) in abbinamento a quattro varianti di tappezzeria. Ecco, allora, il nuovo Ecovip 310 in versione Rovere Trentino.

Sul mercato da ormai oltre 20 anni, e con più di 20.000 esemplari prodotti, la serie Ecovip è entrata a buon diritto nel cuore degli appassionati. Continuamente aggiornata e affinata, la gamma affianca, alle nuove proposte di profilati e basculanti, i classici e sempre apprezzatissimi mansardati. Proprio uno di questi, l’Ecovip 2 Classic, è stato insignito del prestigioso Salone del Camper Award nella categoria “Mansardati con prezzo superiore a 65.000 Euro”, riconoscimento che premia un veicolo e, con lui, una serie, particolarmente riuscita, apprezzata e capace di rimanere sempre uguale solo a se stessa nel pieno rispetto della tradizione Laika. Ventuno anni di storia e di presenza ininterrotta sul mercato sono un traguardo che pochi prodotti hanno saputo e potuto raggiungere: la serie Ecovip, che ha attraversato diverse generazioni (1992, 1997, 1999, 2001, 2006), riceve ora nuovi interni per offrire, anche su veicoli mansardati e a carattere più familiare, maggiori possibilità di personalizzazione a ogni cliente.

A fianco ai classici interni in Noce Toscano, infatti, Laika rende disponibili anche sui quattro mansardati (Ecovip 1, 2, 6 e 9) la nuova essenza Rovere Trentino, elegante, luminosa e capace di dilatare ancora spazi già studiati con una puntigliosa attenzione verso l’ergonomia. Lungo 720 cm e dotato di sette posti letto, Ecovip 2 Classic rappresenta al meglio l’essenza stessa di Ecovip, facendosi portavoce di una tradizione, e di una pianta interna, lanciata nel 1992 e che da allora rappresenta, con ogni probabilità, una tra le migliori soluzioni dedicate a ospitare equipaggi particolarmente numerosi. Con sette posti letto, garantiti dal matrimoniale in mansarda, dai letti posteriori longitudinali a castello e dalla trasformazione del maxi living anteriore con doppia dinette affiancata, Ecovip 2 Classic offre 5 posti omologati coniugando il tutto con doppio pavimento, gavone posteriore a volume variabile e servizi ampi, fruibili e ben organizzati.

Laika è, da sempre, molto attiva nella promozione a 360 gradi del veicolo ricreazionale come strumento di libertà: libertà durante le vacanze, i viaggi di lavoro o le trasferte legate ad allenamenti e attività sportive agonistiche. Proprio nello stand della casa toscana abbiamo incontrato i fashion designers Cosima e Stefano d’Inzillo, proprietari di un nuovissimo Rexosline 9009 che utilizzano come abitazione e atelier per diversi mesi l’anno, e il Campione Olimpico di Slalom Speciale Giuliano Razzoli che, durante le trasferte europee di Coppa del Mondo, utilizza un Kreos 5001 SL. Ecco, allora, le rispettive interviste.


Fotogallery

Michel

Comments are closed.