October 23, 2019

Dopo il grande successo riscontrato al Caravan Salon di Duesseldorf, il nuovo Arto di Niesmann+Bischoff si è confermato al vertice dell’interesse dei visitatori del Salone del Camper di Parma. Apprezzatissimi dalla clientela italiana, i nuovi motorhome della casa di Polch sono stati presi d’assalto dal pubblico della kermesse parmense che ha potuto beneficiare di sette modelli (sei Arto e un Flair) dedicando grande attenzione anche alle versioni più compatte, pensate con un occhio di riguardo ai possessori della normale patente B.

Lungo 689 cm, Arto 64 GL è, da sempre, uno tra i best sellers della gamma Arto: pensato principalmente per la coppia, ma capace di offrire quattro posti letto e altrettanti frontemarcia in viaggio, grazie alla disponibilità di due poltroncine estraibili dai divani del living (opzionali), questo modello vanta una straordinaria ariosità interna data dall’ampio corridoio centrale e dalla disposizione lineare degli arredi e, in particolare, del blocco cucina, collocato lungo la parete di destra. Il living anteriore, ampio e conviviale, opta per una dinette trasversale integrata alla cabina di guida, completa di poltrone girevoli, e servita da un tavolo centrale con piano ampliabile e traslabile, mentre la zona centrale è dedicata ai servizi, con il già citato blocco cucina collocato a fianco alla toilette passante con maxi doccia e wc a scomparsa ed elegante mobile lavabo esterno, mentre in coda ecco il classico letto matrimoniale trasversale su garage, ampio e regolare.

Poco più lungo (699 cm), l’Arto 66 L riprende molte delle caratteristiche del 64 GL: quasi identiche sono, infatti, lo sviluppo delle zona posteriori e centrali, con matrimoniale trasversale su garage, toilette passante con maxi doccia/wc, mentre cambia lo sviluppo del blocco cucina, declinato a L e completo di colonna Tectower con frigo di grandi dimensioni e forno a gas. Diverso è poi anche il living anteriore, con semidinette a L, tavolo centrale e divanetto contrapposto.

Decisamente più grande, il nuovo Arto 76 E è una delle new entries 2014 nel catalogo Niesmann+Bischoff. Lungo 768 cm e allestito su Fiat Ducato 40H con telaio AL-KO AMC, il nuovo 76 E si caratterizza per una pianta interna pensata per offrire il massimo comfort a una coppia così come a una famiglia di quattro persone: la disposizione, infatti, prevede un ampio living anteriore con semidinette a L, tavolo centrale circolare e divano contrapposto che, integrato con la cabina di guida, completa di poltrone Isringhausen SKA con braccioli, cinture di sicurezza integrate e piastre girevoli, può accogliere senza problemi anche sei commensali, mentre centralmente sono collocati i servizi, con blocco cucina a L completo di piano in resina pigmentata, doppio lavello e piano cottura a tre fuochi e colonna frigo separata con TechTower e forno. Un lieve gradino separa poi dalla toilette, di nuovo disegno: passante, prevede un locale di destra servito da una porta a battente con doppia possibilità di battuta (dedicata alla sola separazione del locale bagno o all’intera zona posteriore dal resto dell’abitacolo), mentre la doccia, cilindrica e indipendente, trova collocazione sul lato opposto, a fianco alla cucina. Non mancano, in coda, i letti gemelli, posizionati su garage e serviti da reti Froli con materassi in schiuma fredda, scalini di accesso sfruttabili come vani di stivaggio e riscaldamento perimetrale. La parte terminale dei letti sovrasta poi due armadi guardaroba, accessibili sia lateralmente, tramite due portelli a ghigliottina, sia superiormente, sollevando la relativa porzione di rete sfruttando due appositi pistoni a gas. Il nuovo Arto 76 E offre quattro posti letto sempre pronti grazie alla presenza del classico letto matrimoniale anteriore basculante, dotabile, come sull’esemplare fotografato, di sistema di movimentazione elettrica: in opzione, questa soluzione può lasciare spazio alla tradizionale fila di pensili aggiuntivi, limitando però a due il numero di posti letto disponibili.

Le novità Niesmann+Bischoff non si esauriscono, però, con le fiere di settembre: il prestigioso marchio tedesco, infatti, dà appuntamento ai propri clienti ed estimatori al tradizionale Kundentreffen in fabbrica di inizio novembre e annuncia l’arrivo di due nuovi modelli che, a partire dalla prossima primavera, arricchiranno il già ampio bouquet di proposte. Nascono, infatti, i nuovi Arto 83 B, con living anteriore stile excutive identico a quello adottato dal nuovo 76 B e letti gemelli posteriori su garage, e il grande Flair I 800 LEBW, top di gamma della serie di punta di casa Niesmann+Bischoff che affiancherà, per dimensioni e prestigio, il recentissimo I 800 CFBW. Il nuovo I 800 LEBW, in particolare, manterrà lo sviluppo interno della già conosciuta e apprezzata versione CBEW con letti gemelli posteriori su garage, sfruttando la maggiore lunghezza per il living anteriore, particolarmente ampio e conviviale come quello che da anni caratterizza il noto I 800 LW.

Fotogallery

Michel

Comments are closed.