October 14, 2019

Arca e il mansardato: una storia che affonda le radici agli albori del movimento camperistico italiano e ha nella casa di Pomezia una dei suoi più importanti e qualificati interpreti. Il “Know-How” specifico nella tipologia, infatti, è sempre stato uno dei punti fermi delle factory laziale, un marchio di fabbrica che, nel tempo, ha prodotto alcuni tra i più importanti e significativi esempi europei di veicolo dedicato al turismo familiare. E la tradizione continua, pur se rinnovata, evoluta, modificata come si conviene a una Casa che ha fatto della dinamicità e della pronta risposta alle esigenze dei mercati un proprio punto di forza. Con queste premesse, è nato l’M 686 GLT, con una disposizione interna che prevede la presenza di due letti a castello posteriore trasversali in corrispondenza del gavone garage, servizi centrali contrapposti e ampio living modulabile anteriore. Si tratta di un mezzo dalle dimensioni esterne relativamente compatte e adatte a una guida spigliata, che eredita direttamente dalla più profonda tradizione Arca le caratteristiche salienti in fatto di costruzione, impiantistica e dotazioni, e dalle recenti sinergie interne al Gruppo Trigano l’ottimizzazione generale di prodotto. Quella che si è posta la nuova creazione Arca, infatti, è una “mission” importante: trasferire la tradizione, le conoscenze e i valori aggiunti di uno dei più longevi e importanti produttori nazionali, abituato a presidiare con le proprie proposte la fascia alta del mercato, in un ambito particolarmente affollato e competitivo.

Beppe

Comments are closed.