April 7, 2020

dreamer

Esordio al Caravan Salon per Dreamer, il marchio di van di primo prezzo recentemente lanciato dal Gruppo Rapido.

Un marchio nuovo, o meglio, un gradito ritorno quello di Dreamer, il brand di camper puri di primo prezzo del Gruppo Rapido che torna sul mercato forte di tutta l’esperienza della factory francese e delle sinergie industriali con Campérève, lo specialista transalpino del van di qualità.

La gamma Dreamer, inizialmente proposta in due versioni, D 42 e D 55, sceglie, come meccanica di base, il nuovo Fiat Ducato X290: la scocca, completamente priva di ponti termici, è accuratamente isolata in XHF (Xtreme Hybrid Protect) in poliuretano abbinato a un rivestimento integrale in abs con componenti stampate che sfruttano al massimo gli spazi offerti dalla carrozzeria del furgone mentre il pavimento opta per una coibentazione in styrofoam da 25 mm. L’arredamento, realizzato in multistrato nobilitato con ante laccate chiare per una maggiore luminosità interna, è abbinabile a due differenti tappezzerie (Dune e Lunar) e vede la completa sigillatura del mobilio alla scocca al fine di evitare ogni possibile vibrazione e cassetti con rientro assistito a fondo corsa. L’impiantistica, mutuata direttamente dai modelli di fascia superiore, opta per riscaldamento e boiler Truma Combi 4 collocata centralmente per una ottimale distribuzione del calore: a fianco all’impianto di riscaldamento, all’interno della panchetta frontemarcia, trova collocazione la batteria dei servizi Banner AGM, fornita di serie, mentre le componenti dell’impianto elettrico sono collocate all’interno dell’utile doppio pavimento anteriore.

I veicoli, completi di illuminazione interna a led, serbatoio acqua potabile interno collocato posteriormente in corrispondenza dei passaruota, pompa a pressostato, wc Thetford C260 girevole, serbatoio di recupero esterno, frigorifero Dometic (anche in versione 141 litri), preinstallazione impianto tv, oblò Dometic MiniHeki, possono essere completati con i pack Dreamer (paraurti anteriore in tinta, clima cabina, airbag passeggero, tempomat, specchi retrovisori elettrici, coppe ruota, poltrone cabina Fiat Captains Chair, pre-equipaggiamento radio e altoparlanti, pre-equipaggiamento telecamera), Pack Comfort (zanzariera porta laterale, gradino elettrico, fodere cabina coordinate), con gli accessori dedicati da Fiat al Ducato (ESC, Traction+, Hill-Holder, cambio automatizzato ComfortMatic, motori 2.3 da 130 e 148 cv, 3.0 da 177 cv, vernice metallizzata, fari fendinebbia, sensori di parcheggio posteriori) e con diversi accessori predisposti direttamente dal costruttore. Tra questi la stufa (Truma Combi Diesel o Truma Combi 6 EH con resistenze elettriche integrate), serbatoio di recupero isolato, forno a gas (solo D 55), moquette interna, copriletto posteriore, oscuranti plissettati cabina, pavimento riscaldato, finestre per le porte posteriori, seconda batteria cellula, autoradio Pioneer, retrocamera Waeco, navigatore satellitare Pioneer, living trasformabile per la creazione di un ulteriore posto letto).

Due le versioni inizialmente proposte al Caravan Salon: il compatto Dreamer D 42, lungo 541 cm, sfrutta il Ducato con passo da 345 cm e si caratterizza per una pianta interna con living anteriore con semidinette, tavolo a parete e che, grazie alla partecipazione delle poltrone cabina, può ospitare in sosta e in viaggio fino a quattro persone, blocco cucina laterale con monoblocco inox fornello a due fuochi/lavello e, in coda, letto matrimoniale longitudinale alla francese sul lato sinistro (parzialmente sovrastato dall’armadio guardaroba) e toilette completa di doccia su quello opposto.

Caravan-Salon-2014-Dreamer-002

Caravan-Salon-2014-Dreamer-003

Caravan-Salon-2014-Dreamer-004

Caravan-Salon-2014-Dreamer-005

Caravan-Salon-2014-Dreamer-006

Caravan-Salon-2014-Dreamer-007

Caravan-Salon-2014-Dreamer-008

Più lungo (599 cm), Dreamer D 55 sviluppa invece una interessante rivisitazione della classica pianta con letto matrimoniale trasversale posteriore: oltre al living anteriore con semidinette e tavolo a parete, offre infatti un compatto blocco cucina che può però contare sulla presenza del nuovo frigorifero Dometic SlimTower da 141 litri con cella freezer separata, mentre molto interessante è lo sviluppo della toilette, passante e completa di doccia indipendente che, sfruttando il nuovo concetto di Modul’Space (brevettato), offre un’ampia doccia, interamente arredata in termoformato, che in pochissimi secondi va ad accogliere l’armadio guardaroba, rotabile e completo di doppia anta di accesso (frontale e posteriore). In più, la presenza, sul lato opposto, della toilette, completa di porta a battente sdoppiata, permette di creare, in pochi secondi, una pratica e funzionale dressing-room.

Caravan-Salon-2014-Dreamer-009

Caravan-Salon-2014-Dreamer-010

Caravan-Salon-2014-Dreamer-011

Caravan-Salon-2014-Dreamer-012

Caravan-Salon-2014-Dreamer-013

Caravan-Salon-2014-Dreamer-014

Caravan-Salon-2014-Dreamer-015

Caravan-Salon-2014-Dreamer-016

Caravan-Salon-2014-Dreamer-017

Fotogallery

Michel

Comments are closed.