December 7, 2019

campereve

Family Van: un nome che dice tutto. Campérêve presenta al Caravan Salon l’ultimo nato nel proprio atelier, il van dedicato alle famiglie, anche numerose, che coniuga agilità e abitabilità.

Attesissimo e finalmente pronto all’esordio ufficiale: è il Campérêve Family Van, la prima proposta del celebre costruttore transalpino di van di qualità pensata con un occhio di riguardo per la famiglia numerosa.

Caravan-Salon-2014-Campereve-001

Lungo appena 599 cm, offre cinque posti omologati (sei posti letto) grazie a un interno organizzato in una zona anteriore con ampio living formato da semidinette a L, poltrone della cabina, tavolo centrale e divanetto laterale, blocco cucina centrale completo di colonna separata con frigorifero da 160 litri, armadio guardaroba, toilette completa di doccia e, in coda, letti a castello trasversali modulabili. Non manca, naturalmente, un comodo letto basculante anteriore, mentre la dotazione di serie include doppio pavimento tecnico e serbatoio di recupero coibentato e riscaldato.

Caravan-Salon-2014-Campereve-002

Caravan-Salon-2014-Campereve-003

Caravan-Salon-2014-Campereve-004

Caravan-Salon-2014-Campereve-005

Caravan-Salon-2014-Campereve-006

Caravan-Salon-2014-Campereve-007

Caravan-Salon-2014-Campereve-008

Caravan-Salon-2014-Campereve-009

Caravan-Salon-2014-Campereve-010

Caravan-Salon-2014-Campereve-011

Caravan-Salon-2014-Campereve-012

Caravan-Salon-2014-Campereve-013

Caravan-Salon-2014-Campereve-014

Caravan-Salon-2014-Campereve-015

Caravan-Salon-2014-Campereve-016

Caravan-Salon-2014-Campereve-017

Caravan-Salon-2014-Campereve-018

Caravan-Salon-2014-Campereve-019

Interessante è, poi, la possibilità di offrire cinque posti per il viaggio grazie a un sedile contromarcia da inserire su apposite guide una volta rimosso il materassino che rappresenta la base del divanetto laterale destro, mentre per ciò che concerne il prezzo, in Germania il nuovo nato della factory di Mayenne è proposto a partire da 51.130 Euro con Ducato 2.3 130 Multijet.

Fotogallery

 

Michel

Comments are closed.