October 23, 2019

alko

Un gran numero di novità pensate e create per coniugare sicurezza, comfort e comodità: AL-KO ha scelto la kermesse di Duesseldorf per presentare a pubblico e addetti ai lavori i frutti della propria incessante ricerca per migliorare le prestazioni di ogni tipologia di veicolo ricreazionale.

Novità a tutto tondo e in ogni campo: è così che AL-KO si presenta al Caravan Salon 2014. Novità che partono dalla sicurezza, con la disponibilità del sistema di controllo della stabilità (ESP) che può ora equipaggiare anche i telai AMC con doppio asse posteriore.

Sempre in tema di telai, AL-KO ha realizzato un nuovo telaio con doppio asse posteriore dedicato al Volkswagen Transporter, mentre una nuova flangia di raccordo tra la cabina del Fiat Ducato e i longheroni del telaio AMC rende possibile un alleggerimento del peso complessivo dello chassis di 12 kg.

Caravan-Salon-2014-AL-KO-014

Caravan-Salon-2014-AL-KO-015

A livello di sospensioni, se lo scorso anno i riflettori erano giustamente puntati sul lancio della nuova ACS, la sospensione anteriore AL-KO Comfort Suspension pensata per risolvere le problematiche di assetto dei Fiat Ducato Light e Heavy con grandi carichi sull’assale anteriore, quest’anno AL-KO ha concentrato la propria attenzione sull’assale posteriore e si prepara a presentare la nuova ARS – AL-KO Rear Suspension. Una soluzione pensata con un occhio di riguardo per i van, tipologia in grande espansione e che vede, spesso, le balestre posteriori entrare a contatto con il tampone di fine corsa in gomma già a veicolo scarico pregiudicando in questo modo il comfort interno al veicolo durante il viaggio.

Sempre in tema di sospensioni, l’impianto a quattro canali con sospensioni autolivellanti AL-KO Air Premium X4 può ora essere comandato e impostato direttamente tramite una apposita App, mentre chi desidera implementare lo stile e l’eleganza del proprio veicolo potrà contare su una nuova e completa gamma di cerchi in lega studiati per coniugare aspetto e robustezza.

Caravan-Salon-2014-AL-KO-001

Caravan-Salon-2014-AL-KO-002

Diverse sono, poi, le novità sviluppate in collaborazione con Sawiko: tra queste il nuovo portabiciclette Futuro, pensato l’applicazione su van Fiat Ducato di cui sfrutta, come ancoraggio, le cerniere delle porte posteriori garantendo robustezza, ampia portata utile (anche nel caso del carico di bici elettriche) e facilità di carico preservando, naturalmente, la totale fruibilità della porte stesse.

Ancora dedicati al trasporto di veicoli a due ruote, ma più specificatamente scooter e moto, sono i nuovi AL-KO Backpack 150, portamoto posteriore con portata di 150 kg lanciato lo scorso anno per i telai AL-KO AMC e ora disponibile per ogni tipologia di telaio, e il nuovissimo AL-KO Wheely, soluzione emergente che abbina le caratteristiche di un carrello e di un portamoto offrendo gli ingombri di questo ma sgravando del peso della moto lo sbalzo posteriore del veicolo e assicurandone una migliore guidabilità.

Caravan-Salon-2014-AL-KO-012

Caravan-Salon-2014-AL-KO-013

Caravan-Salon-2014-AL-KO-005

Caravan-Salon-2014-AL-KO-006

Caravan-Salon-2014-AL-KO-007

Caravan-Salon-2014-AL-KO-008

Ancora in tema di novità, AL-KO renderà disponibili, per tutti i costruttori, una completa offerta si sistemi per la creazione di slide-out laterali di ultima generazione, mentre una importante partnership è stata siglata con NCA Camping per la commercializzazione dei suoi rinomati sistemi di allarme antifurto e di allarme fughe di gas sviluppati con tecnologia Can-Bus.

Per ciò che concerne il mondo delle caravan, invece, AL-KO pronone il nuovo movimentatore AMS Mammut X4, pensato e realizzato per assali tandem, e i nuovi freni a registrazione automatica AAA Premium Brake oggi disponibili anche per caravan con peso complessivo superiore a 1500 kg.

Caravan-Salon-2014-AL-KO-017

Caravan-Salon-2014-AL-KO-018

Caravan-Salon-2014-AL-KO-019

Caravan-Salon-2014-AL-KO-020

Caravan-Salon-2014-AL-KO-021

Caravan-Salon-2014-AL-KO-022

 

Fotogallery

 

Michel

Comments are closed.