November 28, 2020

parigi-challenger

Blocco cucina centrale, quattro posti letto sempre pronti e ambientazione interna piacevole e contemporanea per il rinnovato Prium, ammiraglia tra i profilati di casa Challenger

Tenuta lontano da occhi indiscreti durante i meeting estivi e volutamente non mostrata in occasione dei saloni di Duesseldorf e di Parma, la nuova generazione Prium ha invece fatto il proprio debutto ufficiale in occasione del Salon des Véhicules de Loisirs di Parigi-Le Bourget. Vera e propria star dello stand Challenger, il nuovo Prium XF è stato mostrato in  Avant-Première, in anteprima ufficiale, e scrive una pagina nuova nella storia degli originali profilati con blocco cucina a isola della factory di Tournon sur Rhone.

Parigi-2014-Challenger-002

Parigi-2014-Challenger-003

Parigi-2014-Challenger-004

Lungo 739 cm, omologato per quattro passeggeri e pensato per assecondare le esigenze della classica famiglia di quattro persone, il nuovo Prium XF si riconosce, già all’esterno, per la particolare grafica in versione Style Edition che anche grazie all’adozione di cerchi in lega da 16 pollici e alla calandra del nuovo Ducato, entrambi in versione nero lucido, conferisce al veicolo un aspetto dinamicamente sportivo. Completamente rivisti in chiave moderna e contemporanea sono invece gli interni, che pur confermando sostanzialmente la pianta della versione 2014, con living anteriore con divanetto centrale di tipo automobilistico affiancato da due panchette laterali e alle cui spalle trova collocazione il blocco cucina centrale a isola.

Parigi-2014-Challenger-005

Parigi-2014-Challenger-006

Parigi-2014-Challenger-007

Parigi-2014-Challenger-008

Parigi-2014-Challenger-016

Questo, completo di lavello e fornello a due fuochi, è servito da un pratico armadio verticale a ripiani, da una dispensa estraibile e dalla classica colonna con frigorifero Thetford di grandi dimensioni e cella freezer separata, mentre non mancano la toilette, a sviluppo lineare, la doccia indipendente e un grande e capiente armadio guardaroba a doppia anta.

Parigi-2014-Challenger-009

Parigi-2014-Challenger-010

Parigi-2014-Challenger-011

Parigi-2014-Challenger-012

Parigi-2014-Challenger-014

La zona posteriore del veicolo ospita, poi, i classici letti a castello trasversali, con gavone/garage a volume variabile che offre la possibilità, in pochi secondi, di beneficiare di un vano capace di ospitare anche un motociclo, mentre altri due posti letto sono disponibili nella parte anteriore del veicolo grazie al letto basculante completo di movimentazione elettrica.

Parigi-2014-Challenger-013

Parigi-2014-Challenger-015

Grande attenzione è stata posta dai progettisti Challenger all’atmosfera interna, luminosa e ricercata grazie a un sapiente gioco tra superfici bianche, sellerie bicolori con doppie cuscinerie, componenti in essenza legno a contrasto e modernissima illuminazione a led, efficace e ben distribuita. L’eliminazione dei pensili a soffitto del blocco cucina, inoltre, se da un lato ha privato questo veicolo di un utile vano di stivaggio, dall’altro ha decisamente ampliato la sensazione di spaziosità interna, rendendo ancora più intrigante e particolare una tra le più originali proposte oggi sul mercato.

Fotogallery

Michel

Comments are closed.