November 21, 2019

FontVendome

Arriva anche sul nostro mercato il più importante costruttore transalpino di camper puri, forte di una gamma variegata contraddistinta da alti livelli qualitativi, soluzioni improntate alla massima ergonomia e sfruttamento ottimale degli spazi

La sua storia affonda le radici negli albori del movimento camperistico europeo: nata nel 1978 a Brantôme (un piccolo comune francese situato nel dipartimento della Dordogna in Aquitania) come azienda artigianale a conduzione familiare specialista nella realizzazione di camper puri in grado di venire incontro alle aspettative e alle esigenze del singolo cliente, Font Vendôme, dal 2004, è entrata a far parte parte del Gruppo Trigano e da allora, pur mantenendo il “cuore” pulsante e produttivo là dove tutto è iniziato, grazie a nuovi investimenti, alla creazione di una rete vendita su tutto il territorio nazionale (che ammonta al momento attuale a ben cinquanta concessionari), e alla definizione di una gamma più strutturata e definita, è arrivata a essere stabilmente, da qualche anno a questa parte, il numero uno nelle vendite di furgonati in Francia.

fontvendome_02

Consolidata sempre di più la sua posizione in patria, il marchio transalpino ha da qualche tempo allargato con successo i propri orizzonti per affermarsi, oltre che in Francia, anche in Belgio, Svizzera e Germania.

fontvendome_horizonh100_13

Ora è la volta dell’Italia, dove il mercato dei furgoni allestiti – i camper puri, o van che dir si voglia – è in crescita netta e costante nel gradimento del pubblico. In questo contesto, la factory transalpina punta soprattutto agli utenti esperti più esigenti, in arrivo da altre tipologie di veicolo ricreazionale, o ai neofiti che cercano nel loro primo camper, oltre a una guidabilità vicina a quella dell’auto, un livello di comfort e dotazioni paragonabili a quelli degli autocaravan tradizionali più blasonati.
La produzione si caratterizza per la cura costruttiva elevata che si esprime in molti e determinanti particolari. Prima di tutto nell’isolamento, progettato e curato anche per l’utilizzo invernale: ogni Font Vendôme, infatti, beneficia di pareti interne, montanti, traverse e portelloni rivestiti con polistirene e lana di roccia e pareti laterali interne in termoformato, in pezzo unico, oltre che del pavimento sandwich di alto spessore. Il mobilio, nella migliore tradizione artigianale, è realizzato in vero legno con spessori variabili da 12 a 16 mm e beneficia di una costruzione meticolosa che passa attraverso la posa di un profilo in pvc nell’accoppiamento tra mobilio e pareti e nella siliconatura delle parti dell’arredo a contatto con il pavimento. Sportelli, cassetti e ante, inoltre, sono protetti da un profilo in pvc per tutto il loro perimetro.
Grazie alla sua lunghissima esperienza come allestitore di mezzi personalizzati, Font Vendôme pone, poi, molta cura nello sfruttamento degli spazi e nelle soluzioni di stivaggio.

fontvendome_horizonh100_07

Importanti anche gli allestimenti, con letti basculanti dal meccanismo sicuro e di grandi dimensioni, cappa aspirante e cassetti con chiusura assistita in cucina, toilette con pedana in legno, oscuranti Remis in cabina, zanzariera scorrevole per i portelloni laterali di accesso e finestre Seitz. Per quanto riguarda l’impiantistica, da segnalare il sistema di illuminazione totalmente a led, il riscaldamento con Combi Truma D a gasolio e la presenza di due batterie di servizio al gel.

FontVendome_03  FontVendome_05

I modelli per l’Italia, inoltre, hanno di serie anche climatizzatore, predisposizione radio con antenna e altoparlanti, vetri elettrici, chiusura centralizzata e, soprattutto, un completo equipaggiamento per quanto riguarda la sicurezza attiva e passiva: Cruise Control, doppio Airbag, ABS, ASR ed ESP, il controllo elettronico della stabilità.
la gamma per il nostro mercato, importata da Trigano S.p.a., prevede un totale di sei modelli, diversificati per tipologia e misure. Alla base dell’offerta si colloca il polivalente Xcape, vera “auto abitabile” con quattro posti viaggio e notte che si pone come valida alternativa per la mobilità quotidiana con il valore aggiunto dato da un allestimento capace di assecondare la voglia di avventura e vacanza.

fontvendome_xcape_01

fontvendome_xcape_02

fontvendome_xcape_05

fontvendome_xcape_10

Allestito sulla base del nuovissimo Renault Trafic con motorizzazioni 1.6 litri da 115, 120 e 150 CV (le ultime due dotate del propulsore “Energy” a doppio turbocompressore), su una lunghezza di 499 cm propone un abitacolo con sedile automobilistico in cellula (regolabile) che, grazie alla partecipazione di una porzione di materasso posteriore, va a formare un letto matrimoniale; un secondo letto si ottiene tramite il sollevamento del tetto a soffietto, dotato di tela perimetrale isolante.

fontvendome_xcape_06

fontvendome_xcape_16

fontvendome_xcape_18

fontvendome_xcape_19

L’arredo, fornito come standard nell’essenza scura Wengè, si compone di un blocco cucina laterale che incorpora gruppo cottura, lavello e frigorifero a compressore, mentre nella parte posteriore sono ricavati due vani, il primo dedicato alle componenti elettriche, il secondo come armadio vero e proprio. Il soggiorno si forma con la rotazione dei sedili in cabina guida e l’aggancio del tavolo a una guida predisposta nel blocco cucina; a riposo, il tavolo trova posto in un’apposita collocazione dietro il sedile guida. Sotto il sedile, sono ricavati due cassetti scorrevoli e trovano posto la batteria ausiliaria e, se richiesto in opzione, il complesso di riscaldamento Truma Combi D. La parte posteriore presenta la massima flessibilità, con la parte di piano deputato a formare il letto che ha la possibilità di essere sollevato per ottenere il massimo spazio di stivaggio.

fontvendome_xcape_23

fontvendome_xcape_24

fontvendome_xcape_25

fontvendome_xcape_29

fontvendome_xcape_21

Oltre a questo versatile proposta, rivolta a un particolare tipo di utenza, l’offerta Font Vendôme per l’Italia prevede cinque modelli di furgonato vero e proprio, siglati Horizon, tutti su base meccanica Fiat Ducato, dotati del riscaldamento con Truma Combi D a gasolio di serie e fornibili, scelta, con il mobilio più chiaro “Bardolino” oppure nell’essenza media, e dall’aspetto più classico, denominata “Calvados”. Due anche le tappezzerie a scelta, Tiffany, chiara e uniforme, e Brantôme, con tessuto più scuro “ton sur ton”. Tre, invece, le opzioni di verniciatura esterna: oltre a quella bianca, di serie, sono disponibili i colori metallizzati grigio chiaro e grigio scuro. In tutti e tre i casi, il paraurti anteriore è verniciato nello stesso colore della carrozzeria.
L’Horizon 307, sul furgonato da 599 cm con tetto alto H2, presenta una pianta classica con letto trasversale posteriore, anche se interpretata in modo originale: tra le dotazioni di serie, infatti, rientra il frigorifero a colonna, mentre l’armadio appendiabiti è collocato nella zona notte in posiziona sospesa. Lo stesso vano posteriore presenta il pavimento diviso per diversificare il carico degli oggetti.

fontvendome_horizon307_01

fontvendome_horizon307_02

fontvendome_horizon307_04

fontvendome_horizon307_07

fontvendome_horizon307_08

fontvendome_horizon307_09

fontvendome_horizon307_05

La gamma Horizon con furgonato a tetto rialzato standard prevede altri due modelli, entrambi sulla lunghezza di 636 cm: l’Horizon 503, con zona notte posteriore classicamente “alla francese” – letto longitudinale e toilette affiancata -, soggiorno con semidinette e sedile laterale e cucina con frigorifero a colonna, e Horizon 509 con letti gemelli e servizi centrali.

Due, infine, le proposte dotate di comodo letto basculante: il modello H 300 utilizza la meccanica torinese nella configurazione con tetto super alto H3 (per un’altezza totale di 288 cm) e lunghezza di 599 cm per offrire un abitacolo che, oltre alla presenza del già citato letto basculante longitudinale, offre soggiorno con semidinette e sedile laterale, cucina a “L” centrale e ampio vano toilette in coda a tutta larghezza con box doccia separato.
Molto particolare e inedito, infine, è il compatto Horizon H100, dotato di tetto rialzato originale in vetroresina e allestito sul furgonato Fiat da soli 541 cm di lunghezza, che diventano 548 “fuori tutto” per la presenza, di serie, della scaletta portapacchi. L’abitacolo propone il soggiorno con ampio sedile automobilistico completamente regolabile e trasformabile con poche e semplici manovre in letto matrimoniale trasversale, ampia cucina a “L” dotata di molti pensili e vani di stivaggio, con gruppo cottura a due fuochi, lavello, pattumiera, cappa aspirante e finestra dedicata. Completano l’allestimento l’armadio appendiabiti, con parte a tutta altezza e lato attrezzato a ripiani, e il vano toilette angolare dotato di piatto doccia in termoformato, arredo completo in legno, aeratore a fungo e finestra.

fontvendome_horizonh100_02

fontvendome_horizonh100_05

fontvendome_horizonh100_06

fontvendome_horizonh100_10

fontvendome_horizonh100_14

fontvendome_horizonh100_17

fontvendome_horizonh100_19

fontvendome_horizonh100_15

fontvendome_horizonh100_21

Oltre alla particolare disposizione che dona uno spazio interno di manovra e utilizzo insospettabile per un mezzo di queste dimensioni, la caratteristica distintiva di questo modello è la presenza di un letto basculante longitudinale ampio (soprattutto in larghezza) e dotato di un meccanismo di facile azionamento che, una volta in opera, beneficia della presenza di luci di lettura e due finestre laterali a garantire la necessaria aerazione.

fontvendome_horizonh100_16

La gamma Font Vendôme, forte delle sue caratteristiche di eccellenza costruttiva, si va a collocare nella fascia più alta della tipologia, con prezzi base al pubblico che partono dai 41.990 euro del modello Xcape per arrivare ai 53.250 euro dell’Horizon H100.

Fotogallery

Beppe Finello

Comments are closed.