May 21, 2022

logo-2015Domenica 15 febbraio torna l’appuntamento con il Carnevale di Imola (BO) e la grande Sfilata dei Fantaveicoli, organizzata dall’assessorato alla Cultura del Comune di Imola e conosciuta in tutta Italia per la sua originalità. “Nei prossimi giorni si occuperanno della manifestazione anche Radio Vaticana e Isoradio” fa sapere l’assessora alla Cultura, Elisabetta Marchetti, che parla di un coinvolgimento di circa 30 mila persone, come spettatori presenti all’evento.
I Fantaveicoli, moderna rivisitazione dei carri allegorici, sono veicoli inconsueti nati dall’eccentricità di improvvisati o esperti inventori e costruiti con materiali di recupero o pezzi riciclati di ogni genere: dalle lampadine ai ventilatori, dalle vecchie stufe ai telai di biciclette dismesse. “Chiunque, quindi, può essere protagonista” aggiunge l’assessore Marchetti. C’è solo una rigorosissima regola da rispettare: devono essere in grado di spostarsi e affrontare l’intero percorso prefissato senza impiegare alcun tipo di carburante inquinante. Braccia e gambe, quindi, ma anche pedali, vele, ruote, motori ad aria compressa o ad energia solare, elettrici.
Intanto, come antipasto della manifestazione, da alcune settimane fa bella mostra di sé il fantaveicolo “Bici drago di fuoco” realizzato da Biagio Bianchi e posto in piazza Caduti per la Libertà nel bell’allestimento curato da Floricultura La Serra.

La sfilata
L’edizione 2015 del Carnevale dei Fantaveicoli, in programma domenica 15 febbraio alle ore 14.30, partirà per il terzo anno consecutivo dal rettilineo dell’autodromo “Enzo e Dino Ferrari” per proseguire poi lungo viale Dante e giungere in centro storico dove numerosi ospiti animeranno piazze e strade. Fin dal mattino sarà possibile visitare i box dell’autodromo, dove verranno predisposti i fantasiosi mezzi, prima di essere portati in pista, per la partenza. Come sempre alla grande parata parteciperanno, fuori concorso, fantastella_leoraspantimarching-band, gruppi teatrali, figuranti su trampoli e alcuni dei fantaveicoli protagonisti delle precedenti edizioni, in un insieme creativo e divertente che regalerà al pubblico una festa frizzante e coinvolgente animata da Radio Bruno, Paolino e Max Vasselli. Fra gli altri parteciperanno l’Accademia dei Remoti, gli Sbandieratori di San Gemini, il Grande Cantagiro Barattoli, le scuole di danza del Circondario imolese dirette da Cinzia Ravaglia, il gruppo di danza africana Uongai e la Banda Tambù. L’ingresso alla sfilata e a tutti gli appuntamenti organizzati dal Comune è gratuito salvo diversamente indicato nel programma.
I concorsi
I Fantaveicoli che prendono parte alla sfilata gareggiano in un concorso che premia originalità, fantasia, ingegnosità e sforzo creativo. Possono inoltre gareggiare i gruppi mascherati (a piedi, su pattini, monopattini..). Un Carnevale veramente per tutti: inventori, club, ciclo officine, meccanici, artisti, scuole, famiglie e compagnie. Rimane come sempre il concorso fotografico “Immagini pazze per una festa pazza” giunto alla 16° edizione. L’iscrizione ai concorsi è gratuita ed ha come scadenza il 6 febbraio. Al momento sono iscritte 4 gruppi mascherati, 5 scuole (scuola infanzia Giardino d’infanzia; scuola infanzia Rodari; scuola primaria “Pelloni Tabanelli”; scuola primaria Marconi, detentrice del gonfalone del ‘Grifon d’Oro’; scuola primaria Carducci), 2 centri giovanili (Officina immaginaria e Ca’ Vaina) e si prevede di superare anche quest’anno i 30 fantaveicoli iscritti al concorso. L’anno scorso parteciparono 6 scuole, 28 fantaveicoli (erano iscritti 33) e 2 gruppi mascherati. “Molti aspettano proprio l’ultimo minuto per iscriversi, per non rilevare alla ‘concorrenza’ come sarà il loro fantaveicolo. Di sicuro hanno confermato la partecipazione i principali inventori storici, da Vittorio Tassoni a Sante Belluoccio, da Davide Ropa a Renato Mancini, a Biagio Bianchi” fa sapere Franco Benni, dell’Ufficio Cultura del Comune di Imola e coordinatore della manifestazione.idiavolirossisutandemrazzo_carlo_masre
A proposito delle scuole, la BCC Ravennate & Imolese, storico sponsor della manifestazione, ha deciso quest’anno di destinare tutto il proprio contributo nei premi rivolti alle scuole.
“Il Carnevale dei Fantaveicoli è il primo evento con il quale abbiamo aperto l’autodromo alla partecipazione popolare, dal paddock alla pista e ci fa piacere essere arrivati alla terza edizione con l’augurio di proseguire ancora questa bella collaborazione” sottolinea Pietro Benvenuti, direttore dell’autodromo di Imola.
Come tutti gli anni sono previste varie tipologie di premi. Per informazioni si possono consultare i Regolamenti sul sito www.carnevalefantaveicoli.it oppure la pagina Facebook.
In caso di maltempo la manifestazione è posticipata alla domenica successiva.
Ospitalità ed eventi collaterali
La Città di Imola propone diverse iniziative che contribuiscono ad arricchire il clima di festa all’insegna della tradizionale ospitalità imolese.
Le mostre: nell’Androne del Palazzo Municipale “Immagini pazze per una festa pazza” con una selezione delle più belle foto del concorso 2014, alla Cioccolateria Mirco Della Vecchia Carnevale a San Valentino a cura del Circolo Amici dell’Arte e infine alla Biblioteca comunale Fantaveicoli a Imola, mostra di locandine e manifesti dal 1998 a oggi. A Casa Piani laboratori, giochi di ruolo e trucchi in ludoteca; a Bimbi in centro e alla Città dei giochi ancora laboratori a tema mentre alla Libreria Il Mosaico spassose letture.
Freaky Friday, swing night show è il titolo della festa con atmosfere retrò, Dj set e concerto Rockabilly organizzata al Centro giovanile Ca’ Vaina. I Musei Civici in collaborazione con Arte.Na organizzano alla Rocca Sforzesca “Il Carnevale di Caterina”, una divertente festa in maschera a corte. Sabato 21 febbraio l’Associazione musicale Lyrique propone il Concerto Lirico di Carnevale “Atmosfere veneziane” con l’Ensemble musicale Opera da camera di Venezia al Circolo Sersanti.
IX raduno dei camper dal 13 al 15 febbraio Nona edizione per il Raduno Camper Città di Imola presso l’Area Tribuna centrale Autodromo (via Malsicura). Organizzato dal Gruppo Campeggiatori dell’Imolese in collaborazione con l’Autodromo e il Comune di Imola prevederà, oltre ad un giro completo del circuito con il proprio mezzo, la partecipazione alla sfilata, intrattenimenti e una cena. L’anno scorso sono arrivati in 130 e ad oggi ci sono già oltre 50 iscritti.ilcarroamato_assciclofficinabalenga
Carnevale dei bambini e dei ragazzi
A chiusura dei festeggiamenti di Carnevale, il pomeriggio del 17 febbraio martedì grasso, ci sarà il consueto appuntamento dedicato ai più piccoli: il Carnevale dei bambini e dei ragazzi che si svolgerà in Piazza Matteotti a partire dalle ore 14.30. Bambini e ragazzi potranno partecipare al Concorso delle maschere che vedrà premiati i tre costumi più ingegnosi e creativi (iscrizioni sul posto dalle ore 14.30 alle ore 15.30). A rendere davvero allegro e divertente il martedì dei più piccoli ci saranno “truccabimbi” e palloncini sagomati a cura di “Dolcetto o Scherzetto?”, zucchero filato, popcorn e cioccolata calda distribuiti dall’Associazione Insieme per un futuro migliore, performance e laboratori di teatro danza e bolle di sapone con QuintoVeda e l’Omino delle Bolle, musica e giochi con Bimbobell.

Per saperne di più sulla manifestazione clicca qui

Per conoscere le possibilità di sosta in zona cliccare su SOSTA – Aree di sosta camper.

Andrea

Comments are closed.