December 11, 2019

Morelo

Dieci metri di lunghezza, 12 tonnellate di massa complessiva a pieno carico, garage per Smart, lavastoviglie e tutto ciò che serve per offrire il massimo comfort a bordo in qualunque situazione: è il Palace Liner 95 GS Style, uno dei motorhome più grandi e prestigiosi del catalogo Morelo.

Cinque anni di vita, centoquarantacinque dipendenti, una produzione annua che raggiungerà quest’anno le 200 unità e 750 clienti sparsi in tutta Europa, dalla Scandinavia alla Spagna passando, naturalmente, anche per l’Italia: sono alcuni dei numeri di Morelo, marchio tedesco nato nel 2010 dalla passione dei fondatori, Jochen Reimann e Reinhard Lohner e che, in breve tempo, ha saputo conquistare il proprio spazio puntando unicamente su veicoli di lusso destinati a equipaggi esperti ed esigenti.

Classici nell’aspetto esterno, curati e sontuosi negli interni, che riflettono efficacemente il claim “First Class Reisemobile”, i veicoli Morelo sono organizzati in cinque linee di prodotto, di cui quattro di motorhome (Home, Loft, Palace e Palace Liner) e una di mansardati (Palace Alkoven) utilizzando, come meccanica di base, dal Fiat Ducato con telaio AL-KO AMC al grande e possente M.A.N. TGL da 120 quintali passando per il nuovissimo Iveco Daily e il prestante Iveco EuroCargo. Nati per rispondere alle esigenze di una clientela attenta e selettiva, desiderosa di possedere un compagno di viaggio di eccellente fattura capace di replicare, anche su ruote, il comfort, la comodità e il prestigio di una vera e propria abitazione, i veicoli della collezione Morelo sono ampiamente personalizzabili in base alle necessità, ai gusti e alle preferenze del committente. E’ possibile, infatti, scegliere in un bouquet di offerte con lunghezze comprese tra i 7,4 del “piccolo” Home 74 e i 10,95 metri del gigantesco Palace Liner 108 GSB potendo contare, a seconda delle gamme, su dotazioni, possibilità di configurazione, accessori e componenti decisamente fuori dall’ordinario che comprendono anche slide-out laterali o garage per auto (Smart ForTwo, Toyoya IQ, Fiat 500, Mini).

Una produzione accurata, realizzata a “lotto uno” lungo un percorso di 11 stazioni che dà vita a ogni veicolo dopo circa 40 giorni di lavorazione, alternando motorhome di grandi dimensioni a esemplari più compatti per ottimizzare l’avanzamento della catena di montaggio. E’ nato così, nei 68.000 metri quadri della factory di Schluesselfeld, anche il Palace Liner 95 GS oggetto di questo CamperOnTest: un veicolo da poco meno di dieci metri di lunghezza, allestito su una meccanica di assoluta eccellenza, dotato di garage per auto e di tutto ciò che occorre per offrire, in qualsiasi situazione e in ogni stagione, massimo comfort e autonomia al proprio equipaggio. Pensato e realizzato in grande, il 95 GS è uno dei motorhome più grandi e prestigiosi della gamma ammiraglia Palace Liner, superato in lunghezza solo dalle versioni 103 GSB (10,75 metri di lunghezza e garage per Fiat 500), e 108 GSB (10,95 metri di lunghezza, garage per Mini) e completo di tutto ciò che si trova, solitamente, in un’abitazione, dalla lavastoviglie all’impianto aspirapolvere centralizzato per arrivare alla cassaforte e a una straordinaria capacità di stivaggio con sette diversi armadi guardaroba. Una vera e propria casa su ruote, o, meglio, un palazzo, tutto da scoprire.

Michel

Comments are closed.