February 20, 2019

ecovip

Novità assoluta di questa primavera, Ecovip 691 è un motorhome progettato e realizzato per assecondare le esigenze della famiglia con due bimbi: grazie a quattro posti letto sempre pronti, di cui due garantiti da una cameretta posteriore con letti a castello trasversali, e a una lunghezza contenuta entro i sette metri, questo modello coniuga a dovere abitabilità e facilità di guida, conservando in toto tutte le peculiarità della nuova gamma centrale di casa Laika, a partire dalle ampie possibilità di personalizzazione.

In sintesi

pagella_Ecovip691

Tipologia Motorhome
Meccanica Fiat Ducato 35L con telaio ribassato CCS, passo 4035 mm (Ducato 43H in opzione)
Motorizzazione di base 2287 cc – 96 kW/130 CV
Motorizzazioni opt. 2287cc – 109 kW/148 CV
2999cc – 130 kW/177 CV
Posti omologati 4 (5 opzionali)
Posti letto 4
Dimensioni 6990x2350x2850 mm
Spessore pav./pareti/tetto 32+40/35/40
Peso massimo ammesso 3500 kg (3650, 4250, 4400 OPT)
Peso dichiarato in o.d.m. 3031 Kg
Prezzo base Euro 74.990 Iva compresa franco fabbrica
 

 

L'analisi

In famiglia, in viaggio, a casa, Ecovip. Con ventitre modelli, tra cui quattro mansardati, otto profilati e nove integrali, la storica gamma centrale Laika può rispondere senza problemi a ogni tipologia di esigenze, da quelle della coppia, che può beneficiare di vere e proprie camere da letto posteriori pensate per replicare comodità tipicamente domestiche (letti centrali, letti gemelli o il classico matrimoniale trasversale su garage), a quelle della famiglia, che trova nei classici e funzionali mansardati preziosissimi alleati in grado di assicurare spazio, fruibilità e ampie capacità di stivaggio a tutto l’equipaggio. E se una famiglia con due bimbi desiderasse coniugare l’eleganza, la panoramicità e la facilità di guida di una carrozzeria integrale alla generosità di spazi vivibili, all’ergonomia e alla praticità di utilizzo tipiche di un mansardato? La risposta è Ecovip 691.

Laika-Ecovip-691-002

Annunciato la scorsa estate, e giustamente atteso, il nuovo 691 si inserisce in un filone particolarmente fortunato e che ha spesso visto Laika tra gli assoluti protagonisti, il motorhome formato famiglia. Erede di una lunga e fortunata tradizione, iniziata ormai più di trent’anni fa dal leggendario Shadow 6.2, rinnovata negli anni con i fortunati Laserhome 620, Ecovip 200 e 300, Ecovip H670, 672 e 710 e, più recentemente, con i Rexosline 620 e 721, Ecovip 691 si rivolge alla famiglia classica, quella con uno o due bambini, offrendo loro una vera e propria camerata posteriore con letti a castello trasversali di ottime dimensioni e, a tutto l’equipaggio, la comodità di un abitacolo generoso, contraddistinto da un ampio living anteriore e da servizi ampi e originali nel proprio sviluppo. Il tutto, naturalmente, senza eccedere nelle dimensioni esterne, opportunamente contenute al di sotto dei sette metri al fine di aggiungere alle peculiarità già descritte un comportamento stradale corretto e sincero e una facile gestione del veicolo anche in presenza di percorsi particolarmente tortuosi.

Laika-Ecovip-691-007

Lungo 699 cm, largo 231 e alto 299,5 cm, il nuovo Ecovip 691 sceglie, così come tutti gli integrali della nuova gamma media di casa Laika, la meccanica di base del Fiat Ducato 35L (43H opzionale), disponibile sia con cerchi da 15 che da 16 pollici, come sull’esemplare oggetto di questo CamperOnFocus: adottato con telaio ribassato Camping-Car Special, il Ducato è proposto con passo da 403,5 cm, limitando in questo modo lo sbalzo posteriore con evidenti vantaggi per ciò che concerne la stabilità in marcia e il bilanciamento dei carichi.

Laika-Ecovip-691-003

Tre sono le motorizzazioni previste, tutte in linea con le normative sulle emissioni inquinanti Euro5+: base dell’offerta è rappresentata dal classico 2.3 Multijet da 130 cv. Si tratta di un propulsore equilibrato, capace di sviluppare una coppia di 320 N/m, ma che non può competere, obiettivamente, con il maggiore brio fornito dalle versioni più potenti. Il 2.3 Multijet da 148 cv, con turbina a geometria variabile e coppia di 350 N/m, rappresenta forse la scelta migliore per ciò che concerne un veicolo da 3,5 tonnellate di massa complessiva a pieno carico, andando a coniugare un buon tiro, anche in presenza di pendenze considerevoli, e un peso contenuto, di circa 50 kg inferiore rispetto al potente 3.0 Multijet Power da 177 cv. Questa unità, con una coppia di 400 N/m, si colloca, come ovvio, al vertice dell’offerta, garantendo massima elasticità e piacevolezza nella guida grazie anche all’adozione del servosterzo elettrico, ma dato il maggiore peso del propulsore, appare più indicata per esemplari abbinati al telaio Ducato 43H con massa complessiva disponibile, a scelta, di 3650, 4250 o 4400 kg.

Laika-Ecovip-691-022

Tutte le motorizzazioni, inoltre, sono disponibili sia con il tradizionale cambio manuale a 6 rapporti sia con l’automatizzato Comfort-Matic, mentre per ciò che concerne la dotazione di serie, Laika ha opportunamente optato per equipaggiare ogni veicolo di ABS con EBD, ESC (Controllo elettronico della stabilità), Traction+,  Hill-Holder (assistente alla partenza), Hill-Descent-Control (assistente alla discesa), doppio airbag, climatizzatore automatico, specchi retrovisori elettrici e completi di doppia ottica e di sistema di sbrinamento, porta cabina con chiusura centralizzata, telecomando e alzacristallo elettrico, riscaldatore supplementare, poltrone Aguti con braccioli, cinture di sicurezza integrate e piastre girevoli e alternatore maggiorato.

Laika-Ecovip-691-021

Laika-Ecovip-691-009

L’Ecovip 691 sfrutta, come detto, il Fiat Ducato con telaio ribassato Camping-Car Special e carreggiata posteriore allargata: su questa struttura, adeguatamente prolungata, nella zona posteriore, con appositi longheroni in acciaio zincato a sostegno del vano garage, è posizionato il pavimento inferiore, un sandwich composto da un doppio rivestimento esterno e interno in vetroresina e coibentazione in styrofoam ad alta densità per uno spessore complessivo di 32 mm. L’unione tra telaio e pianale avviene sia tramite appositi sigillanti butilici che tramite imbullonamento.

Laika-Ecovip-691-018

Il pianale inferiore, dotato di rivestimento interno in vetroresina, realizza, tramite apposite divisorie di sostegno realizzate in multistrato e metallo e opportunamente aerate grazie all’inserimento di appositi fori circolari, un doppio pavimento presente nella parte anteriore e in quella posteriore del veicolo: interamente in vetroresina, vanta un’altezza utile di 12 cm (26 in corrispondenza della botola posteriore) ospitando, al proprio interno, le canalizzazioni elettriche, del riscaldamento e dell’impianto idrico in un ambiente protetto e riscaldato. Accessibile dall’interno tramite due botole a pavimento, il doppio fondo vede inoltre la presenza di due decassamenti, uno anteriore e uno posteriore, dedicati a contenere i serbatoi dell’acqua potabile e del recupero: i gusci esterni, realizzati in poliuretano, sono coibentati e riscaldati tramite diramazioni dell’impianto di riscaldamento. Lo stesso pavimento inferiore, opportunamente rivestito, all’interno, da una vasca preformata in abs e supportato da appositi longheroni inferiori imbullonati al telaio, costituisce poi il fondo del garage posteriore, accreditato di una portata utile di 220 kg.

Laika-Ecovip-691-011

Il piano di calpestio del veicolo, da 40 mm di spessore, poggia sulle strutture del doppio pavimento, è costituito da un sandwich vetroresina/styrofoam/multistrato/linoleum e vede la presenza, come detto, di due botole interne per l’accesso al doppio fondo. Il pavimento è composto, lateralmente, da profili in legno massello: è su questi che sono assemblate, tramite avvitamento, le pareti, realizzate con la nuova tecnica Laika Extreme Durability System. La Casa di Tavarnelle, infatti, ha recentemente introdotto una significativa miglioria per ciò che concerne la costruzione delle pareti, sostituendo ai tradizionali regoli in legno, appositi profili in poliuretano per una perfetta resistenza meccanica e a eventuali infiltrazioni di acqua.

Laika-Ecovip-691-005

Le pareti dei nuovi Ecovip motorhome, così come quelle di tutti i Laika della generazione 2015, si costituiscono quindi di un rivestimento esterno in alluminio liscio (0,8 mm), coibentazione in styrofoam ad alta densità (30 mm), intelaiatura interna e perimetrale in poliuretano espanso e rivestimento interno in multistrato nobilitato (6 mm) rifinito in melaminico abbinato alle tonalità del mobilio (Olmo toscano, Noce Melinga o Rovere Trentino) per uno spessore complessivo di 35 mm. Il tetto, dotato di rivestimento esterno in vetroresina antigrandine, beneficia della stessa tecnica costruttiva adottata per le pareti, abbinando alla coibentazione in styrofoam ad alta densità un rivestimento interno in materiale composito rivestito, sul lato interno, da un elegante tessuto imbottito IsoDeluxe per un totale di 40 mm.

Laika-Ecovip-691-008

Particolarmente curato, l’assemblaggio tra pareti e tetto è effettuato tramite un binario concavo in alluminio che si inserisce tra le sezioni laterali di pareti e tetto, entrambi piegati a 45°: in questo modo, oltre a fornire un adeguato supporto agli elementi portanti, funge da pratica canalina passacavi facilmente utilizzabile per l’installazione di accessori elettrici a tetto. La giuntura tra pareti e tetto, poi, viene sigillata e solidarizzata tramite collanti butilici e, infine, ricoperta da un ampio cantonale in alluminio preverniciato bianco. Anteriormente, la cabina di guida adotta un frontale realizzato in ABS: caratterizzato da un marcato design automotive, sfrutta l’innesto di nove diverse componenti realizzando una carrozzeria accattivante incentrata sulla presenza di un doppio guscio. Uno inferiore, assemblato direttamente sulla carrozzeria originale della meccanica di base per offrire ampia robustezza e rigidità all’insieme, e uno superiore che, proprio come accade nel settore automobilistico, cura le forme esterne ma non è strutturale e, nella malaugurata eventualità di un impatto, facilita la riparazione consentendo interventi localizzati. In più, la particolare costruzione degli stampi consente la realizzazione di una intercapedine di aria a garanzia di una maggiore coibentazione del frontale. Ancora in ABS sono realizzati gli ampi cantonali che raccordano la coda del veicolo: sette componenti percorrono l’intera parete posteriore, realizzando un insieme elegante e automotive che può contare su uno stampo superiore in cui trovano collocazione il terzo stop e l’eventuale ottica della retrocamera, opzionale, due calate superiori di raccordo con i cantonali (anch’esse complete di luci di ingombro superiori a led), due massicce calate laterali impreziosite dall’ampia fanaleria automobilistica a sviluppo verticale e due elementi inferiori, in versione bicolore, dedicati a ospitare il classico portatarga e da fungere da paraurti. Sempre in materiale plastico, poi, sono le bandelle laterali.

Laika-Ecovip-691-006

Piacevole esteticamente, compatto e molto accattivante, specie in presenza dei cerchi in lega leggera da 16 pollici di diametro, l’Ecovip 691 riprende in toto i canoni stilistici introdotti dalla nuova generazione di integrali della factory di Tavarnelle, realizzando un insieme equilibrato, moderno e con chiari richiami automobilistici ma che non rinuncia a un evidente family-feeling con gli altri motorhome di casa Laika, Kreos e Rexosline. La linea, personale e piuttosto decisa, specie nella parte inferiore del frontale, vede l’inserimento di gruppi ottici anteriori di derivazione automotive e il loro abbinamento con una generosa calandra a barre orizzontali al fine di offrire la necessaria aerazione al propulsore Fiat.

Laika-Ecovip-691-cabina

Elegante e ben proporzionato è poi il giro cristalli anteriore, con il generoso parabrezza panoramico che va a raccordarsi direttamente con i cristalli laterali evitando l’impiego esterno di montanti a vista, e introducendo visivamente una efficace bicromia tra il bianco delle pareti e il nero di cristalli e parte della grafica che contribuisce non poco a slanciare l’aspetto di un veicolo generoso anche nella finestratura, basata su sei elementi Dometic S4 con telaio in poliuretano argento metallizzato (di cui cinque apribili a compasso e una scorrevole) e nelle aperture di servizio, con porta cabina Dometic, portacellula Metallarte completa di finestra fissa, controstampo interno e serratura di sicurezza collegata alla chiusura centralizzata con telecomando e portelli con telaio in alluminio verniciato bianco e serrature EasyLock.

Laika-Ecovip-691-porta

Gli impianti

L’autonomia idrica può contare su un serbatoio da 110 litri realizzato in polietilene lineare alimentare, parzializzabile a 20 litri in caso di omologazione a 3500 kg ed equipaggio al completo e posizionato in parte internamente al doppio pavimento e in parte all’interno di un apposito guscio poliuretanico riscaldato in corrispondenza dell’asse posteriore.

Laika-Ecovip-691-017

Il serbatoio, accessibile tramite un apposito portello da 43×19,5 cm, attraverso una canalizzazione di tubazioni in rilsan con innesti John Guest fornisce l’acqua potabile alla pompa dell’acqua a pressostato Shurflo LS204, in grado di erogare 7 litri al minuto, coadiuvata dal vaso di espansione Fiamma A20, entrambi inseriti in un apposito vano interno realizzato alla base della colonna frigo, in posizione facilmente accessibile.

Laika-Ecovip-691-067

La pompa, dotata di base antivibrazioni, distribuisce l’acqua alle varie utenze di cucina e toilette, dove è erogata da miscelatori monocomando in metallo cromato, tutti personalizzati con il logo Laika.

Una volta utilizzata, l’acqua è raccolta da pilette di scarico inox maggiorate a 50 mm di diametro servite da sifoni ispezionabili e condotta all’interno del doppio pavimento fino al serbatoio di recupero.

Questo, da 110 litri, è collocato centralmente sotto al living anteriore, ed è ospitato in un guscio poliuretanico coibentato e riscaldato. L’accesso avviene sollevando una botola da 49×33 cm, operazione che consente l’accesso alla valvola di scarico a ghigliottina oltre che, naturalmente, a un vano di stivaggio interno al doppio pavimento.

Laika-Ecovip-691-053

Il serbatoio di recupero, come da tradizione Laika, è dotato di sfiato esterno antiodori (collocato lateralmente sulla fiancata sinistra), mentre la toilette può contare su un wc Thetford C260 con tazza girevole e serbatoio asportabile da 19 litri.

Laika-Ecovip-691-074

Come tutti i nuovi motorhome Ecovip, il 691 è disponibile sia con riscaldamento ad aria canalizzata e impianto Truma Combi 6 CP Plus sia, come sull’esemplare oggetto di questo CamperOnFocus, con il sofisticato sistema a convettori Alde Compact 3020.

Laika-Ecovip-691-048

Proposta in opzione (Euro 2.601), la caldaia è inserita all’interno del divano frontemarcia anteriore, è accessibile tramite un portello superiore e integra un boiler ad accumulo da 8,4 litri (dedicato all’acqua calda sanitaria) e uno da 3,5 litri per il glycol che viene fatto circolare nella fitta rete di convettori e serpentine distribuite su tutto il veicolo: alimentata a gas (con una potenza di 5,5kW a propano, 6,4 a butano) e dotata di resistenze elettriche integrate (per un massimo di 3,2 kW), offre una potenza massima di 8,7kW con un consumo massimo di gas di 405 grammi/ora. L’impianto di riscaldamento a convettori è del tutto simile a quello di una normale abitazione: la caldaia riscalda un liquido a base di glycol che una pompa a 12v fa circolare a bassa pressione in un impianto di tubi, convettori e serpentine in alluminio.

Queste, collocate in ogni punto del veicolo, specie lungo le pareti ma anche nel doppiopavimento e in tutte le zone più soggette a perdere calore, riscaldandosi cedono calore all’ambiente climatizzandolo in modo silenzioso, confortevole e senza l’utilizzo di ventole, permettendo l’impostazione della temperatura desiderata grazie alla presenza del pannello di comando digitale touch-screen collocato sopra la porta di ingresso, a fianco al pannello di comando delle utenze elettriche. Nella stessa posizione è anche collocata la sonda a controllo termostatico.

Laika-Ecovip-691-030

Non manca, poi, la valvola antigelo FrostControl che salvaguarda l’impianto idrico svuotando il boiler quando la temperatura scende al di sotto dei 4°C.

Sempre per ciò che concerne il riscaldamento, il nuovo Ecovip 691 può contare, in marcia, sullo scambiatore di calore inserito sotto alla poltrona di guida che, sfruttando l’acqua calda prodotta dal motore, permette di riscaldare l’intero veicolo sfruttando i convettori Alde e, allo stesso tempo, di poter disporre, anche in marcia, di acqua calda sanitaria: facile da sfruttare, lo scambiatore di calore è attivabile, a cruscotto, tramite un apposito pulsante che comanda la classica elettrovalvola. Nel caso, poi, di freddo particolarmente intenso,  la presenza dell’interruttore inerziale Truma Monocontrol CS autorizza l’utilizzo dell’impianto Truma Combi anche in viaggio. Ancora per ciò che concerne il riscaldamento, sia l’impianto Truma Combi sia l’impianto Alde possono poi essere affiancati da un riscaldatore autonomo a gasolio Webasto Airtop 2000s, installato direttamente durante la costruzione del veicolo e canalizzato all’interno del doppio pavimento per evitare ogni dispersione di calore: con una potenza di 2kW, è proposto a 2.312 Euro.

L’impianto elettrico, interamente fornito da CBE, è installato all’interno del divano laterale destro: accessibile tramite un tappo circolare superiore da 10,5 cm e, per operazioni di manutenzione più complesse, rimuovendo l’intera seduta del divanetto, sfrutta il caricabatterie e trasformatore CBE CB 516, coadiuvato dal quadro di distribuzione del stesso marchio, comprensivo di fusibili e chiavetta staccabatteria, posizionati verso la cabina di guida per essere facilmente accessibili.

La batteria dedicata ai servizi, fornita come optional, è invece collocata sottopavimento in un apposito vano decassato, raggiungibile tramite una botola e sempre accessibile dall’interno del vano dedicato all’impianto elettrico.

Laika-Ecovip-691-porta-inte

Tutte le utenze sono gestite dal pannello di comando CBE PC320LK,  posizionato sopra la porta di ingresso: realizzato dalla celebre azienda trentina, offre uno schermo LCD retroilluminato da 4,8 pollici a 12 colori e consente il controllo in Volt e grafico dello stato delle batterie (motore e servizi), il controllo in percentuale e grafico dello stato del serbatoio dell’acqua potabile e di quelli di recupero, contiene un orologio digitale completo di termometro interno/esterno ed è completo di separatore elettronico delle batterie integrato.

Laika-Ecovip-691-029

Sempre per ciò che concerne l’impianto elettrico, l’Ecovip 691 può contare su tre prese a 12 V (dedicate a cabina di guida, toilette e mobile tv), quattro a 220 V (living, blocco cucina, toilette e vano tv) e su due pratiche prese USB per la ricarica di dispositivi mobili quali smartphone e tablet (dedicate a letto a castello superiore e living anteriore/basculante).

Molto curata, l’illuminazione è interamente a led e multivie, per poter essere comandata da più postazioni: in particolare, il veicolo offre sia una scenografica illuminazione indiretta, distribuita nella parte superiore e inferiore dei pensili, dimmerabile e sfruttabile anche per l’illuminazione interna dei differenti stipetti, sia una completa dotazione di plafoniere a soffitto, spot orientabili di lettura a collo di cigno e led marcapasso notturni di colore blu. Scenografica ed efficace, l’illuminazione è poi estesa al sottobasculante, all’interno dell’armadio guardaroba, al gavone garage posteriore a volume variabile e, esternamente, alla classica plafoniera esterna dedicata all’eventuale veranda. Da notare, sempre per ciò che concerne l’illuminazione, come il nuovo Ecovip 691 sia dotato di sistema Welcome-Home, con luci di cortesia temporizzate che si attivano automaticamente allo sblocco della chiusura centralizzata con telecomando.

Laika-Ecovip-691-040

L’impianto del gas, infine, può contare sul classico vano esterno per due bombole da 10 kg dotato di ganci fermabombola, feritoie di aerazione, interruttore inerziale Truma Monocontrol CS e impianto realizzato con tubazioni in acciaio: i tre sezionatori dell’impianto, dedicati a frigorifero, riscaldamento/boiler e fornelli sono inseriti alla base della colonna frigo, facilmente accessibili.

Laika-Ecovip-691-025

In opzione l’Ecovip 691 può essere richiesto con Truma Duocontrol CS, apparecchiatura che, fatte salve le caratteristiche del Monontrol CS, vi affianca anche l’utile funzione di cambio automatico della bombola del gas in caso di esaurimento dello stesso (177 Euro). Sempre in opzione è possibile ottenere il Duocontrol CS comprensivo di riscaldatore elettrico EisEx, strumento particolarmente utile per coloro che desiderano utilizzare il veicolo in presenza di temperature particolarmente rigide (403 Euro).

All'interno

La possibilità di personalizzazione è uno dei cardini del progetto Ecovip motorhome e il design degli interni lo rispecchia in toto, miscelando abilmente forme sinuose, che ricordano molto da vicino quelle dei fratelli maggiori Kreos, dettagli curati e una convincente ergonomia generale. Il mobilio dei nuovi integrali Laika segue una strada classica per arredare gli ambienti in maniera elegante ma senza rinunciare alla praticità e, ancora una volta, all’offrire a ogni cliente la possibilità di scegliere l’ambientazione interna preferita.

Laika-Ecovip-691-044

L’Ecovip 691, così come tutti i nuovi integrali della famiglia omonima, è infatti proposto anche nelle essenze interne “Rovere Trentino”, con tinte più calde e classiche abbinate a un pavimento in versione parquet, versione presente sull’esemplare oggetto di questo CamperOnFocus, nell’accattivante “Noce Melinga”, con tinte che richiamano il wengé, finitura ruvida con trama del mobilio a contrasto e piano del tavolo che abbandona le tinte scure a favore di un più convenzionale bianco panna che richiama quello dei pensili laterali laccati. Altra possibilità è rappresentata dal moderno e contemporaneo “Olmo Toscano”, essenza caratterizzata dall’utilizzo di legnami chiari abbinati a pensili laccati lucidi che contrastano efficacemente con i piani di tavolo e blocco cucina, entrambi tinta antracite e realizzati in un esclusivo laminato antigraffio resistente ma piacevole al tatto e con il pavimento piuttosto scuro e in stile rustico.

Identiche, per tutte le versioni sono le sellerie, con cuscinerie imbottite in gommapiuma da 13 cm per le sedute e da 18 per gli schienali disponibili in sei differenti rivestimenti: di serie Laika propone la versione “Verona”, presente sull’esemplare provato e caratterizzata dall’abbinamento tra tessuto color caffè e velluto beige. Come optional, ogni cliente può richiedere le varianti “Bologna”, “Como” e “Torino”, in versione velluto (364 Euro), l’Ecopelle color avorio “Firenze” (549 Euro), o l’esclusiva “Vip Club” in vera pelle (2.885 Euro).

Laika-Ecovip-691-031

Come già illustrato, ogni nuovo integrale, e di conseguenza anche il 691, può essere richiesto sia in abbinamento al riscaldamento Truma che all’impianto a convettori Alde: questa doppia possibilità ha portato Laika a sviluppare una nuova linea di mobilio pensata per massimizzare, in entrambi i casi, le performance di convezione e circolazione dell’aria calda, andando a distribuire, anche con il tradizionale impianto ad aria canalizzata, l’aria calda lungo le pareti in modo da avvolgere l’abitacolo e proteggerlo dai rigori esterni. A tal fine, l’Ecovip 691 presenta paretine anticondensa e opportune aerazioni dedicate ai pensili, con ante superiori bombate ed eleganti, impreziosite da maniglie in metallo cromato personalizzate con il logo Laika e ben supportate da cerniere DGN in acciaio inox assemblate su apposite piastre di rinforzo in materiale plastico.

Laika-Ecovip-691-047

Non mancano, poi, i cassetti con sistema di rientro assistito soft-close, mentre per ciò che concerne i letti, il veicolo conferma in toto la grande attenzione da sempre posta dal costruttore verso l’allestimento delle camere da letto, garantendo, al basculante anteriore e al castello trasversale posteriore, reti a doghe e materassi in Memory-Foam da 12 cm di spessore.

Laika-Ecovip-691-094

Vero e proprio cuore dell’allestimento, il living anteriore stupisce per grandezza, ariosità e convivialità: doti sempre più rare nella tipologia integrale ma che risultano fondamentali in un veicolo chiaramente indirizzato alla famiglia di quattro persone. Grazie, infatti, a un divano a L da 90x38 e 95x44 cm, alla partecipazione delle poltrone cabina, girevoli, e un divano laterale da 133x44 cm, il soggiorno può tranquillamente ospitare fino a sette o otto commensali riunendoli intorno a un tavolo da 95x65 cm, completo di piano monogamba, piano traslabile e girevole in modo da cercare di servire le diverse postazioni disponibili.

Laika-Ecovip-691-039

Laika-Ecovip-691-041

Laika-Ecovip-691-042

Laika-Ecovip-691-043

Conviviale, ben allestito, accogliente e curato, il living anteriore beneficia della luminosità e sull’aerazione fornite, oltre che dalla generosa superficie vetrata della cabina di guida, da due finestre laterali Dometic S4 (apribile a compasso sul lato sinistro, scorrevole su quello destro), dalla finestra fissa collocata sulla porta di ingresso e da un oblò panoramico Dometic MidiHeki a tetto.

Laika-Ecovip-691-032

Laika-Ecovip-691-033

Altrettanto varia è l’illuminazione, con tre eleganti plafoniere a led inserite nel sottobasculante, due plafoniere a tetto a contorno dell’oblò panoramico, uno spot di lettura orientabile sul lato destro e uno fisso su quello sinistro: il tutto, ovviamente, si somma allo scenografico impianto indiretto, distribuito sia nella parte superiore che in quella inferiore dei pensili, servendone anche l’interno e semplificandone lo sfruttamento per lo stivaggio.

Laika-Ecovip-691-045

Laika-Ecovip-691-046

In particolare, l’Ecovip 691 si caratterizza per la presenza di un ampio pensile laterale sulla sinistra, servito da un’anta e completo di una mensola interna con bordo anticaduta; un trattamento simile, sempre con anta unica ma senza mensola interna di separazione, caratterizza anche il pensile collocato superiormente al divano laterale destro.

Laika-Ecovip-691-034

Laika-Ecovip-691-035

Alle spalle di questo, i tecnici Laika hanno collocato il vano porta tv, equipaggiabile con il classico porta lcd estraibile e orientabile (Euro 220): il vano, chiuso superiormente da un’anta con rivestimento in ecopelle, è fornito di prese a 12/220V e tv satellitare, ed è affiancato, verso la cabina di guida, da un secondo vano di identico sviluppo, interamente sfruttabile per lo stivaggio.

Laika-Ecovip-691-036

Laika-Ecovip-691-037

Altri spazi sono poi disponibili nella parte inferiore: il divanetto laterale destro, anche se parzialmente dedicato alle componenti dell’impianto elettrico (batteria, caricabatterie, quadro di distribuzione), offre un discreto spazio utile raggiungibile tramite un comodo portello frontale con apertura verso il basso.

Laika-Ecovip-691-038

Identico trattamento anche per la porzione esterna del divano frontemarcia, parzialmente utilizzato dalla caldaia Alde e completo, anch’esso, di portello di accesso frontale.

Laika-Ecovip-691-049

Laika-Ecovip-691-050

Non manca, poi, un vano interno al doppio pavimento: una botola consente infatti di accedere a un vano da 41x98x12 cm, dotato di una ulteriore porzione decassata di 78x24x9 cm, in cui è anche collocata la saracinesca di scarico del serbatoio di recupero delle acque grigie.

Laika-Ecovip-691-068

Laika-Ecovip-691-069

Posizionato centralmente, il blocco cucina si sviluppa a L e misura 90×57 cm (longitudinale) e 98×42 cm (trasversale). Il piano, dotato di rivestimento antigraffio color antracite, si trova a 90 cm dal pavimento e ospita nella parte a penisola, due comodi lavelli cilindrici Smev, realizzati in acciaio inossidabile cromato, completi di piletta di scarico inox maggiorata, sifoni ispezionabili e serviti da un elegante rubinetto monocomando in metallo cromato.

Laika-Ecovip-691-cucina

Entrambi i lavelli sono completi di pratici coperchi di chiusura, realizzati nello stesso materiale antigraffio color antracite e sono dotati di appositi ganci che ne permettono l’utilizzo anche come pratico portaoggetti da inserire in un’apposita guida collocata alla sommità della spalliera dell’adiacente zona living.

Laika-Ecovip-691-059

Laika-Ecovip-691-060

Una volta collocati in posizione di chiusura, i coperchi assicurano la disponibilità di un ampio piano di lavoro (93×46 cm), mentre se si decide di utilizzare entrambi i lavelli, lo spazio utile al lavoro si riduce a 24×22 cm.

Il blocco cucina, elegantemente delimitato da un pratico bordo antiurto in alluminio spazzolato, accoglie, sulla sinistra un fornello Dometic realizzato in acciaio inossidabile e completo di cristallo temperato di rifinitura: offre tre erogatori corredati di accensione piezoelettrica integrata. Il coperchio del fornello, una volta sollevato, assolve anche la funzione di parafiamma a protezione della vicina finestra: al fine di proteggere la parete della colonna frigo, i progettisti Laika hanno optato per rivestirne la parte più prossima al fornello in alluminio spazzolato.

Laika-Ecovip-691-061

L’aerazione può contare su una finestra Dometic S4 apribile a compasso, su un oblò a tetto Dometic MiniHeki da 40×40 cm e sulla classica cappa aspirante con camino estrattore a parete. L’illuminazione, invece, si affida ai classici due spot inseriti nel sottopensile e coadiuvati da una abbondante illuminazione indiretta a led diffusa a soffitto, nella parte inferiore dei pensili e nella parte inferiore del piano di lavoro, una soluzione particolarmente utile a illuminare al meglio gli spazi di stivaggio inferiori.

Laika-Ecovip-691-057

Laika-Ecovip-691-058

Superiormente, il nuovo Ecovip 691 offre un pensile diviso in due porzioni da una pratica mensola centrale completa di bordo anticaduta; altri spazi di stivaggio sono poi disponibili nella parte inferiore, con il piano cottura che ospita, sotto a sé, il classico cassetto portaposate, un secondo cassetto e un comodo cassettone inferiore sdoppiato in due porzioni.

Laika-Ecovip-691-cucina2

Accanto a questi, nella parte a penisola, un’anta consente di accedere a un pratico cestello estraibile, mentre verso la coda del veicolo trova collocazione la colonna con frigorifero trivalente Dometic RMD 8505: offre una capacità complessiva di 165 litri, scelta automatica della fonte di energia, tecnologia led per la segnalazione di eventuali malfunzionamenti e cella freezer separata. Sopra al frigo, un’anta consente di accedere a un vano utile per lo stivaggio, mentre nella parte inferiore i tecnici Laika hanno collocato i tre rubinetti sezionatori dell’impianto gas, la pompa dell’acqua e il relativo vaso di espansione.

Laika-Ecovip-691-frigo

Una delle peculiarità del nuovo Ecovip 691 è data dall’adozione dell’ingegnosa toilette Excelsior: lanciata sull’ammiraglia Rexosline, ripresa dal Kreos 4010 e dall’Ecovip 710, equipaggia anche il neonato 691 anche se priva della utile e pratica porta scorrevole di separazione tra zona servizi e camera posteriore, presente invece sui citati modelli.

Laika-Ecovip-691-toilette

Comprensiva della doccia separata, la toilette si sviluppa per 160 cm con una larghezza massima di 82 cm, è sopraelevata rispetto al piano di calpestio del veicolo di 5 cm e vanta due accessi tramite altrettante porte scorrevoli (ognuna da 201×55 cm), bombate e pensate per massimizzare gli spazi disponibili dilatando l’ambiente.

Laika-Ecovip-691-072

Il locale è elegantemente arredato con gli stessi mobili che caratterizzano l’allestimento e offre, sulla sinistra, un wc Thetford C260 con tazza girevole e serbatoio mobile da 19 litri e, sulla destra, il mobile lavabo. Questo, realizzato in termoformato, è servito da una piletta di scarico maggiorata corredata da sifone e da rubinetto monocomando in acciaio inox.

Laika-Ecovip-691-wc

Sempre il lavabo è servito da uno specchio e dai classici complementi di arredo, mentre per ciò che concerne lo stivaggio sono disponibili un pensile superiore con anta a specchio e due mensole interne e uno inferiore, sotto al lavabo. L’aerazione, infime, può contare su una finestra Dometic S4 cm e su un oblò a tetto Fiamma da 28×28 inserito nel locale doccia.

Laika-Ecovip-691-doccia

Questa, completamente arredata in termoformato color avorio, misura 63/50x65x193 cm ed è separata tramite una tripla porta in metacrilato traslucido. Dotata di erogatore a telefono, colonna attrezzata con quattro vani portaoggetti a giorno, illuminazione con colonna led verticale e piatto preformato con piletta di scarico centrale, la doccia è fornita da una elegante pedana nautica in legno.

Di fronte alla doccia, e compreso tra colonna frigo e camera da letto posteriore, l’armadio guardaroba, servito da un’anta a tutta altezza, si divide in una porzione superiore da 120x58x50 cm, completa di illuminazione interna automatica, appendiabiti e vaso di espansione per l’impianto Alde, e in una inferiore di identiche dimensioni ma con altezza limitata a 50 cm.

Laika-Ecovip-691-armadio

A pavimento, infine, una botola da 48×33 cm consente di accedere a una porzione di doppio fondo da 100x71x12 cm.

Laika-Ecovip-691-068

Laika-Ecovip-691-069

In coda all’abitacolo, l’Ecovip 691 vede la presenza di una vera e propria cameretta dedicata ai più piccoli: si caratterizza per la presenza di due letti a castello (superiore 210x88 cm, cielo utile 75 cm, inferiore 207x80 cm, cielo utile 68 cm), completi di rete a doghe e materasso in Memory Foam.

Laika-Ecovip-691-castello

Il letto superiore, dotato di finestra posteriore apribile a compasso e di oblò a tetto Dometic MiniHeki, beneficia di illuminazione indiretta, di tre pensili posteriori, di due vani a giorno su ciascun lato, di testiera imbottita, di paretine anticondensa, di spot di lettura orientabile e di una comoda presa USB per la ricarica di dispositivi mobili quali iPad, iPhone e tablet.

Laika-Ecovip-691-088

Laika-Ecovip-691-089

Il letto inferiore, invece, vede la presenza di una finestra laterale e di uno spot di lettura: questo letto, in pochi secondi, può infatti essere ribaltato verso la parete posteriore (provvista di una sorta di “culla” per accogliere il materasso e di un sistema di blocco con sponda girevole per il fissaggio verticale della rete a doghe), andando a formare un gavone/garage.

Laika-Ecovip-691-082

Laika-Ecovip-691-083

E' servito da due portelli laterali (destro 117x57 cm, sinistro 92x57 cm), profondo 215 cm, caratterizzato da una larghezza minima di 63 cm, massima di 77 cm e con altezza che può variare tra un minimo di 70 cm, con i due letti a castello allestiti, a un massimo di ben 146 cm con il solo letto superiore.

Laika-Ecovip-691-014

Laika-Ecovip-691-garage1

Laika-Ecovip-691-garage2

Molto efficace è, poi, la separazione tra vano di carico e abitacolo, mentre il letto superiore è dotato della classica tenda di cortesia. Entrambi i letti, infine, sono serviti da due utili gradini angolati a pavimento che ne facilitano il raggiungimento.

Altri due posti letto sono disponibili anteriormente grazie al classico letto basculante. Ben inserito nell’estetica generale del veicolo grazie a un rivestimento inferiore in ecopelle delimitato, lateralmente, da apposite modanature in legno, il letto è protetto sia dagli oscuranti plissettati della cabina di guida sia dall’apposita tenda di cortesia che si dispiega contestualmente al suo abbassamento.

Laika-Ecovip-691-090

Laika-Ecovip-691-091

Completo di rete a doghe, materasso in Memory-Foam da 12 cm di spessore e fornito di rete anticaduta, il letto misura 190×143 cm e, una volta reclinate le poltrone cabina, dotate di blocco rapido, si abbassa fino a 120 cm da terra beneficiando così di un cielo utile, misurato al centro, di 80 cm.

Laika-Ecovip-691-092

Laika-Ecovip-691-093

Non mancano, naturalmente, due spot orientabili di lettura, un oblò centrale Dometic MiniHeki da 40×40 cm e due pratici vani portaoggetti laterali retroilluminati a led e comodi per riporre libri e riviste.

Laika-Ecovip-691-095

Da notare, infine, come l’abbassamento del letto basculante lasci completamente agibile il living, a tutto vantaggio della fruibilità di questo ambiente anche con equipaggio al completo.

Piantine e misure

Mis_esterne_Ecovip691

Ecovip691-disposizione

Dotazioni di serie

Fiat Ducato 35 L 130 Multijet completo di climatizzatore automatico, poltrone Aguti regolabili in altezza, doppio airbag, cruise-control, alternatore maggiorato, riscaldatore supplementare, moquette cabina, ABS con EBD, ESC, Traction+, Hill-Holder, Hill-Descent-Control, alzacristallo elettrico porta guidatore, specchi retrovisori elettrici e con sbrinamento, chiusura centralizzata.

Optional installati sul veicolo oggetto di questo CamperOnFocus

  • Cerchi in lega Dark Silver 16" - Euro 989
  • Riscaldamento a convettori Alde Compact 3020 (Euro 2.601)
  • Finestra toilette (Euro 281)

Totale veicolo in CamperOnFocus Euro 78.861

Laika-Ecovip-691-023

Conclusioni

Un progetto di ampio respiro, pensato per coniugare tradizione e innovazione, rispettando il passato ma senza timori per ciò che concerne il futuro essere, o meglio, a continuare a essere un riferimento. Con un nome entrato nella storia, Ecovip, la nuova gamma di integrali di casa Laika rappresenta per l’azienda una sfida fondamentale: introdurre la clientela verso la collezione degli integrali del celebre marchio toscano, presentandosi non tanto come gradino di ingresso quanto come un’interpretazione più dinamica, sportiva e accattivante, dei classici Kreos o dell’esclusivo Rexosline.

Rispettosa del family-feeling dei modelli maggiori, ma dotata di personalità, peculiarità e stile propri, Ecovip motorhome ha al centro dell’attenzione le esigenze della famiglia: tutti i veicoli, infatti, vantano un soggiorno di dimensioni ben superiori alla media (particolarmente evidente sulle versioni 691, 709 e 710), una cucina davvero pratica e generosa negli spazi di stivaggio e nelle dotazioni (Ecovip 612, 690, 691, 709, 710 e 712), e una toilette ampia e spesso completa di doppia porta di accesso indipendente (Ecovip 691, 710, 712). Sposando tutto ciò con la consueta cura che l’azienda utilizza nella realizzazione delle zone letto, e aggiungendovi sia una inconsueta possibilità personalizzazione, con due tipologie di telaio (Ducato 35L e 43H), tre motorizzazioni (130, 148 e 177 cv), tre di arredamento interno (Olmo Toscano, Rovere Trentino, Noce Melinga), due sistemi di riscaldamento (Truma Combi 6 CP Plus o Alde Compact 3020) e sei varianti di tappezzeria, sia un catalogo ricco di ben nove versioni, con lunghezze tra 599 e 749 cm, si comprende bene come con Ecovip Laika abbia desiderato cambiare radicalmente il proprio approccio rispetto alle esigenze del cliente, passando dal concetto di motorhome a quello di “your motorhome”. Un approccio individuale, pur inserito all’interno di un contesto necessariamente industriale, che dopo aver efficacemente mutuato dal mondo dell’auto stile e componenti ne adotta ora la politica di personalizzazione del prodotto, sviluppando una base e lasciando al cliente la possibilità di abbinare stile e dotazioni, scegliendo il proprio veicolo in un bouquet di proposte pensate per accontentare non solo la coppia, come sempre più spesso accade, ma anche e soprattutto la classica famiglia con due bimbi. Equilibrato negli ingombri esterni, piacevole nel design, convincente nell’allestimento interno, con uno sfruttamento degli spazi intelligente e che esalta la praticità di diverse soluzioni adottate, il 691 è l’Ecovip motorhome che mancava. E’ il modello che chiude il cerchio, che riassume a dovere i plus da sempre riconosciuti ai familiarissimi mansardati della serie omonima ma abbinandoli a un carrozzeria integrale, beneficia, in questo modo, di tutto lo spazio e la panoramicità che solo un motorhome può offrire.

Cosa ci è piaciuto di più

  • La pianta interna è molto ben calibrata rispetto alle esigenze della famiglia-tipo, quella con due bimbi.
  • Lo sfruttamento degli spazi interni è decisamente convincente, con ambienti ampi, funzionali e pratici da utilizzare.
  • I letti sempre pronti beneficiano di allestimento, dimensioni e rifiniture corrette.
  • Il blocco cucina è ricco di spazi di stivaggio; in più, specie su un veicolo familiare, il doppio lavello si rivela davvero comodo.
  • La toilette Excelsior è ingegnosa, pratica e intelligente.
  • Il design esterno è moderno, particolare, facilmente identificabile. Sposa bene un veicolo ricco di carattere, adottando un evidente family-feeling con gli altri integrali Laika ma sviluppando anche concetti propri.
  • L'impiantistica adottata è di ottimo livello.
  • La trasformazione da letto a castello a gavone/garage è semplice, immediata e funzionale.
  • La dotazione di serie della meccanica di base è completa e comprende tutte le componenti necessarie a garantire comfort e sicurezza.
  • La possibilità di personalizzazione del veicolo è davvero ampia.

Cosa ci è piaciuto di meno

  • Il letto a castello inferiore appare un po' spoglio nelle proprie rifiniture: materasso, piumone e cuscino finiscono inevitabilmente a contatto con le guarnizioni dei portelli e questo, in presenza di temperature particolarmente rigide, li espone al rischio di entrare in contatto con l'inevitabile condensa.
  • La toilette Excelsior, con doppia porta scorrevole, meriterebbe di essere affiancata dalla pratica (e funzionale) porta scorrevole come già accade sugli altri veicoli che adottano questa soluzione.
  • Il doppio pavimento potrebbe essere sfruttato meglio, sia per la disposizione dell'impiantistica, sia per ciò che concerne i vani di stivaggio.
  • Il living anteriore, ampio e panoramico, meriterebbe, viste le dimensioni, di poter disporre di un tavolo con superificie ampliabile in modo da servire al meglio tutte le postazioni disponibili.
  • In cabina di guida, l’unibloc oscurante/zanzariera dedicato al finestrino laterale destro potrebbe essere integrato meglio rispetto all’ambiente in cui è inserito.
  • Le plastiche del sovracruscotto, in cabina di guida, sono piuttosto rigide e di aspetto un po' economico.

Riferimenti e contatti del costruttore

Laika Caravans S.p.A.
Via Leonardo da Vinci 120, 50028 Tavarnelle Val di Pesa – Firenze
Tel. +39 055 80 581 – Fax +39 055 80 58 500 – E-mail: laika@laika.it
www.laika.it

Fotogallery

Si ringrazia per la gentile collaborazione Laika Caravans S.p.A.

Via Leonardo da Vinci 120, 50028 Tavarnelle Val di Pesa – Firenze
Tel. +39 055 80 581 – Fax +39 055 80 58 500 – E-mail: laika@laika.it
www.laika.it

Condividi questo articolo!

    Michel

    Comments are closed.