September 19, 2019

logoCeregnano-ROProsegue il progetto del Comune in provincia di Rovigo, famoso per l’Assessorato alla Felicità, che ora vara percorsi turistici –  a piedi, in bici o a cavallo – e anche un nuovo portale.
Dopo aver varato l’oramai celeberrimo “Assessorato alla Felicità”, il Comune di Ceregnano (Ro) passa ad una nuova fase di promozione del territorio presentando una serie di percorsi turistici denominati “Ceregnano, momenti di felicità tra storia e natura”.
A spiccare la cosiddetta “Ciclovia della Felicità”: 40 km tra le bellezze naturalistiche del ceregnanese. Natura incontaminata che si declina su altri 5 percorsi di tipo podistico, alcuni dei quali perfetti per il Nordic Walking e anche una ippovia disegnata lungo il Canal Bianco in ossequio agli amanti delle passeggiate a cavallo.Ceregnano-mappa percorso_650

La data di presentazione di questa iniziativa, non a caso, è stata fatta coincidere con la Festa degli Innamorati: 14 febbraio, San Valentino. Il perché lo ha spiegato bene il Sindaco di Ceregnano, Ivan Dall’Ara: «Anche fare gli amministratori richiede una buona dose di amore. Ed è con amore che ci siamo avventurati nel progetto “Ceregnano: momenti di felicità tra storia e natura”, che è stato finanziato dal Gal della Regione Veneto con il contributo del nostro Comune». Il Sindaco ha anche messo l’accento sulla questione dei finanziamenti europei che non sono una chimera tant’è che «Abbiamo in mente altri progetti da presentare in Regione per ottenere finanziamenti europei, ricordo ad esempio che abbiamo già ottenuto 200mila euro per il Museo della Boje, movimento bracciantile nato proprio a Pezzoli nel 1884. Il nostro obiettivo è quello di riscoprire il nostro territorio e cercare di promuoverlo, oltre a quello di renderlo più bello e più visibile».Ceregnano_itinerari

«Uno studio recente condotto da Salvatore Bimonte dell’Università di Siena, ha rivelato che trascorrere del tempo nella natura migliora l’umore e rende più felici – ha evidenziato l’Assessore alla Felicità, Elena Dall’Oco –  Su un campione di 1.010 casi utili rappresentativi della popolazione internet italiana, una ricerca ha rivelato che il 97,3% degli intervistati è d’accordo sull’affermazione “la bellezza del paesaggio genera felicità”.
«A Ceregnano – ha ricordato l’Assessore – le nostre valenze sono il Canal Bianco, il paesaggio agricolo, la coltura dell’aglio, le aree verdi attrezzate, le Antiche Osterie con i cibi tipicamente ceregnanesi fatti in casa secondo le ricette di un tempo, le piazze, la gente; per l’Amministrazione è quindi doveroso cercare di fare in modo che una cultura antica non si disperda».

Ad intervenire all’evento anche Luigi Contegiacomo, Direttore Archivio di Stato, intervenuto su “Itinerari storici e architettonici”; il giornalista Sergio Garbato che ha parlato de “Il Canal Bianco: itinerario amoroso”; il regista Giancarlo Marinelli che ha diretto “La luce corre sul Canal Bianco”; tra le curiosità della giornata anche la presentazione ufficiale della Canzone della Felicità proposta dalla Marmaja band e dedicata all’evento.

Informazioni Generali

Il portale della felicità www.quiceregnano.eu, link alle riprese video.

Il Comune ha lanciato un bando di gara per assegnare la gestione dell’attuale area adibita a sosta camper, per maggiori informazioni si consiglia di contattare il Comune telefonando +39 0425 476050 o inviando una maiinfo@quiceregnano.eu  

Eventualmente, per ulteriori possibilità di sosta in zona cliccare su SOSTA – Aree di sosta camper.

Andrea

Comments are closed.