May 27, 2019

Laika2016-b

Obiettivo puntato sui nuovi Kreos 5000, profilati ammiraglia oggetto di una completa rivisitazione nello stile e nei contenuti tecnici: dopo un 2015 all’insegna di Ecovip, nel 2016 Laika concentra la propria attenzione sull’alto di gamma e sul miglioramento qualitativo di tutta la propria produzione.

Una produzione votata sempre più all’alto di gamma, incentrata su due serie storiche e capace di esprimere le tre più diffuse tipologie costruttive con un’offerta ampia e calibrata sulle esigenze dell’utenza nazionale ed europea, un nuovo grande e modernissimo stabilimento in avanzata fase di costruzione e un continuo affinamento dei dettagli e della cura costruttiva che caratterizzano i propri veicoli: Laika guarda al 2016 forte del primato di vendite sul mercato italiano e con idee chiare sul proprio futuro. Parte integrante dell’Erwin Hymer Group, la casa toscana avrà il compito, insieme ai marchi Hymer e Niesmann+Bischoff, di presidiare il segmento Premium del mercato, concentrando i propri sforzi su veicoli ad alto contenuto stilistico, tecnico e tecnologico: un progetto ambizioso che da oggi può contare sulla nuovissima generazione Kreos 5000, vera e propria ammiraglia della gamma profilati, che rinnova la sfida lanciata dagli illustri progenitori nel 2009 puntando sull’offrire il massimo comfort a equipaggi esperti ed esigenti.

L’azienda e la produzione

Laika-logoNata nel 1964 e da sempre localizzata a Tavarnelle Val di Pesa, Laika è uno dei marchi che hanno fatto la storia del Caravaning in Italia e in Europa: oggi parte integrante dell’Erwin Hymer Group, la casa toscana si trasferirà presto nel nuovissimo stabilimento di San Casciano Val di Pesa, il cui termine dei lavori è previsto tra pochi mesi e che frutto di un investimento di oltre 40 milioni di Euro.

La produzione copre le tre principali tipologie costruttive (profilato, mansardato, motorhome), attraverso tre gamme indipendenti (Ecovip, Kreos e Rexoxline), scegliendo come meccaniche di base il Fiat Ducato e l’Iveco Daily. Nome storico ai vertici del gradimento da parte del pubblico sin dal proprio debutto, avvenuto nel lontano 1992, Ecovip rappresenta il gradino di ingresso al mondo Laika: i modelli, allestiti su Fiat Ducato con telaio ribassato Camping-Car Special, sono proposti in versione mansardata (1, 2,6 e 9), profilata (300, 309, 310, 312, 390, 409, 412), e motorhome (600, 609, 610, 612, 690, 691, 709, 710, 712), con i primi e gli ultimi dotati di doppio pavimento passante e tecnico. Un gradino più in alto, la serie Kreos rappresenta il concetto di alto di gamma secondo Laika: è disponibile in due varianti mansardate, entrambe allestite sul modernissimo Iveco Daily (Kreos 3001 e Kreos 3003), tre integrali (7009, 7010 e 7012) con doppio pavimento passante e meccanica Fiat Ducato con telaio extraserie AL-KO AMC, mentre i profilati si dividono tra le serie 3000 e 4000 (varianti 3008, 3010, 4009, 4010 e 4012), allestite su Fiat Ducato con telaio ribassato Camping-Car Special e dotate di doppio pavimento tecnico, e nella nuovissima serie 5000, ammiraglia della gamma, con due versioni (5009 e 5010) equipaggiate di meccanica Fiat Ducato con telaio AL-KO AMC, doppio pavimento passante e riscaldamento Alde a convettori. Al vertice dell’offerta, infine, Laika conferma il motorhome Rexosline 9009.

Le evoluzioni generali

 

La gamma Laika 2016 riprende in toto le peculiarità di quella 2015, riconfermandone sostanzialmente varianti e versioni eccezion fatta per i modelli Ecovip 410, Kreos 5001 SL e Kreos 7019 e le versioni celebrative 50 Edition della serie Kreos che non saranno riproposti.

Laika-2016-166

Laika-2016-161

Laika-2016-167

Tutti i modelli allestiti su Fiat Ducato (mansardati e profilati), vedono evolvere il logo Laika al centro della calandra anteriore, con un nuovo emblema tridimensionale di tipo automobilistico: allo stesso tempo, i profilati con basculante Ecovip, Kreos 3000, Kreos 4000 e i nuovissimi Kreos 5000 adottano un nuovo comando per la gestione della movimentazione del letto, più immediato e facile da utilizzare.

Laika-2016-005

Profondamente rinnovata lo scorso anno, con la nascita della terza generazione di motorhome, Ecovip è pienamente confermata: gli integrali, in particolare, ricevono nuove applicazioni grafiche a personalizzare la parte superiore del frontale, mentre tutti i modelli vedono evolvere le plachette identificative del modello e della serie, ora composte da adesivi cromati e in rilievo identici a quelli utilizzati nel mondo automotive.

Laika-2016-017

All”interno, Laika conferma la disponibilità dei tre differenti mondi di stile per il mobilio (il classico Rovere Trentino, il più deciso Noce Melinga e il chiaro Olmo Toscano), abbinandovi quattro nuove varianti di tappezzeria per sellerie e tendaggi: i pensili, inoltre, ricevono un profilo cromato a impreziosirne le ante, mentre il pannello inferiore degli stipetti, comprensivo di illuminazione led integrata, abbandona le precedenti tinte alluminio anodizzato a favore di un più elegante effetto cromato. Un effetto, questo, replicato anche per i piani dei tavoli, ora completi di bordatura cromata. Sempre a livello di stile interno, i pensili posteriori di tutti i veicoli dotati di camera da letto in coda all’abitacolo (matrimoniale trasversale, letti gemelli, letto centrale), ricevono pensili con ante laccate bianche per un maggiore effetto di profondità.

Laika-2016-026

Laika-2016-066

Laika-2016-084

A livello di impianti, Laika introduce, per tutti i modelli equipaggiati di riscaldamento ad aria calda canalizzata Truma Combi, le nuovissime versioni CP Plus I-Net Ready, pronte per essere equipaggiate del nuovissimo dispositivo sviluppato dalla casa tedesca per consentire il controllo da mobile degli impianti di riscaldamento e di climatizzazione.

I tecnici della casa toscana hanno poi lavorato sulla portata utile dei gavoni garage posteriori, che per tutte le versioni passa dai precedenti 220 agli attuali 250 kg. Alcune modifiche, infine, riguardano singoli modelli: il compatto motorhome Ecovip 600, lungo appena 599 cm, riceve un garage posteriore più ampio di 15 cm al fine di facilitare il carico di oggetti ingombranti, mentre il più grande Ecovip 610 vede la propria lunghezza complessiva passare da 655 a 680 cm, beneficiando in questo modo di un matrimoniale trasversale da ben 155 cm di larghezza e di un sottostante garage di notevole cubatura. Ancora modifiche interne riguardano l’abitacolo dell’Ecovip 412, con il riposizionamento dell’unità termica Truma Combi all’interno della cassapanca frontemarcia del living anteriore per favorire una migliore distribuzione del calore e la rivisitazione della camera da letto posteriore che, pur conservando il matrimoniale centrale nautico, vede ora la presenza di un pavimento monolivello sui tre lati del letto per un più facile accesso e una più semplice gestione degli spostamenti in quella specifica area.

I motorhome Kreos e Rexosline, infine, ricevono un nuovo bocchettone di rifornimento del serbatoio del gasolio e un nuovo sistema per il rifornimento facilitato del serbatoio del liquido lavavetro all’interno del cofano motore.

Le novità 2016

La grande novità dell’offerta Laika 2016 è data dalla completa rivisitazione della gamma di profilati Kreos 5000, ammiraglia della serie omonima: lanciata nel 2009 e da subito premiata da un consistente successo anche in mercati particolarmente esigenti come quelli del Nord Europa, i nuovi Kreos 5000 si presentano con un vestito nuovo pur conservando, e spesso ampliando e sviluppando, tutti gli argomenti tecnici che li hanno contraddistinti.

Laika-2016-125

I due nuovi modelli, Kreos 5009 e Kreos 5010, scelgono come meccanica di base il Fiat Ducato 35L o 43H con telaio extraserie AL-KO AMC e passo da 450 cm per bilanciare correttamente una lunghezza complessiva di 769 cm e per consentire la creazione di un doppio pavimento passante da 20 o 30 cm di luce (a seconda delle zone) dedicato a ospitare, in un ambiente protetto, riscaldato e coibentato, tutta l’impiantistica di bordo e diversi ampi vani per lo stivaggio. Immediatamente riconoscibili, all’esterno, per la elegante carrozzeria bicolore, con cabina di guida in versione argento metallizzato (comprensiva anche di paraurti e maniglie porte in tinta, ABS, doppio Airbag, Traction+, Hill-Holder, ESC, luci DRL e clima automatico) e cellula bianca, i nuovi Kreos 5000 abbandonano il family-feeling dei precedenti profilati adottandone uno completamente nuovo e in linea con quello dei motorhome Kreos: degli integrali, infatti, i nuovi 5000 mutuano le bandelle laterali in alluminio, proposte in colorazione argento, i passaruota posteriori e, soprattutto, il look della parete di coda, con la elegante fanaleria a led ben inserita in una modanatura nera, comprensiva anche di porta-targa, e impreziosita da applicazioni cromate laterali.

Laika-2016-104

Laika-2016-127

Adeguatamente muscolosa, grazie a ampi cantonali in abs argento metallizzato, la coda del veicolo si raccorda poi al tetto sfruttando un’apposita calata comprensiva di luci a led e di terso stop. L’attenzione dei progettisti Laika si è poi concentrata anche sul cupolino anteriore, realizzato in abs e contraddistinto da un nuovo profilo pensato per riprendere l’andamento e l’inclinazione del cabinato originale Fiat consentendo, al contempo, l’inserimento avanzato del profilo del tetto per andare a liberare spazio utile al letto basculante trasversale, disponibile in opzione e dotato di movimentazione elettrica.

Laika-2016-126

Laika-2016-128

Accattivanti nell’aspetto esterno, con le dimensioni ben mitigate della grafica giocata sui toni dell’argento e dell’antracite metallizzato, i nuovi Kreos 5000 si caratterizzano per spazi interni votati a offrire il massimo comfort al proprio equipaggio per un turismo a lungo raggio in ogni stagione. Il pavimento inferiore è infatti rivestito, esternamente e internamente, in vetroresina, a garanzia di resistenza nel tempo a detriti e agenti atmosferici: sempre la vetroresina è impiegata, poi, nel rivestimento inferiore del piano di calpestio, mentre l’intercapedine, accessibile dall’esterno tramite appositi portelli laterali integrati alle bandelle e dall’interno sfruttando le classiche botole a pavimento, è completa di illuminazione automatica e di riscaldamento. L’altezza utile, come detto, varia tra un minimo di 20 a un massimo di 30 cm nelle zone laterali ribassate.

Laika-2016-101

Esattamente come i predecessori, poi, i nuovi arrivati conservano il riscaldamento a convettori Alde Compact 3020: l’impianto, del tutto simile per concezione a quello domestico, vede l’impiego della nuova caldaia svedese ad alta efficienza energetica, alimentabile sia a gas che a corrente elettrica (quando disponibile), beneficia di oltre 17 metri di elementi radianti sul veicolo e copre tutte le aree dell’abitacolo, dalla cabina di guida (con convettori installati all’interno delle basi sedile) al doppio pavimento, dai serbatoi dell’acqua potabile e del recupero (installati su pannelli radianti) al garage senza dimenticare, ovviamente, l’abitacolo. In questa zona, in particolare, è da notare come il Kreos 5009 sia provvisto, di serie, di una valvola a controllo termostatico dedicata alla camera posteriore con letti gemelli al fine di consentire un’impostazione della temperatura indipendente rispetto alle altre zone dell’abitacolo. L’impianto, inoltre, è abbinato, in marcia, allo scambiatore di calore, la cui attivazione, tramite una apposita elettrovalvola comandabile dal cruscotto, permette di sfruttare il calore del motore per il riscaldamento e la produzione di acqua calda sanitaria in marcia. Ancora per ciò che concerne l’impiantistica di bordo, Laika ha provveduto a implementare l’autonomia idrica, con serbatoio dell’acqua potabile portato a 140 litri ed eventualmente affiancabile da un secondo serbatoio supplementare il cui spazio di installazione è già previsto all’interno del doppio pavimento: l’impianto idrico, che come da tradizione della casa toscana abbina pompa dell’acqua e vaso di espansione per un’erogazione più fluida, è completamente interno al veicolo, antigelo, riscaldato e facilmente accessibile per le necessarie operazioni di pulizia, ispezione e manutenzione, dal garage posteriore.

Laika-2016-105

Laika-2016-106

Questo, con una portata maggiorata a 250 kg, è pensato per offrire spazi di stivaggio ampi e regolari: nel caso del Kreos 5010, equipaggiato di letto matrimoniale trasversale, può essere abbinato anche a un sistema elettrico di regolazione dell’altezza del letto e, conseguentemente, della cubatura utile per il vano di carico. I nuovi Kreos 5000 si caratterizzano, poi, per la cura profusa nella realizzazione dell’impianto elettrico, con componenti CBE abbinate a illuminazione a led plurivie e dimmerabile, abbondanza di prese a 12 e 220 V oltre che, naturalmente, le utilissime USB dedicate alla ricarica di device mobili quali smartphone e tablet.

Data l’abbondanza degli spazi a disposizione, garantiti dalle abbondanti dimensioni esterne, l’attenzione dei tecnici Laika si è concentrata sul loro sfruttamento ergonomico sul corretto dimensionamento degli ambienti interni: i nuovi Kreos 5009 e 5010 condividono, infatti 3/4 dell’abitacolo, differenziandosi unicamente per il diverso sviluppo dell’area posteriore.

Laika-2016-107

Laika-2016-108

Laika-2016-109

Laika-2016-110

Laika-2016-111

Laika-2016-135

Entrambi i veicoli, di conseguenza, beneficiano di un conviviale living anteriore con semidinette a L, tavolo centrale e divano contrapposto, ben servito dal nuovo sistema di pensile porta tv con porte scorrevoli e a libro che ne permettono lo sfruttamento sia in versione giorno, con schermo che può essere abbassato e orientato a favore delle postazioni disponibili, sia in versione notte, con la sua piena agibilità anche dal letto basculante, proposto come optional e molto ben integrato a soffitto.

Laika-2016-122

Laika-2016-131

Ancora per ciò che concerne il comfort, Laika offre la possibilità di richiedere una modifica alla poltrona passeggero in modo da poterla utilizzare, in sosta, come una vera e propria isola di relax grazie a un apposito supporto per le gambe, elettrico e regolabile tramite telecomando. Il sistema, realizzato da CTA, sarà disponibile anche in aftermarket.

Laika-2016-132

Centralmente, il blocco cucina è stato oggetto di una completa rivisitazione: maggiorato nelle dimensioni, si sviluppa a L andando a integrare un gran numero di vani di stivaggio di facile fruizione grazie ad appositi cestelli e cassettoni estraibili.

Laika-2016-137

Laika-2016-138

Laika-2016-139

 

Dotato di un pregevole piano in Corian, ospita un fornello a tre fuochi, completo di accensione piezoelettrica integrata, e un doppio lavello con la possibilità di utilizzare quello posteriore come un vero e proprio scolapiatti.

Laika-2016-140

L’allestimento si completa, poi, con il supporto per la macchina da caffè, estraibile elettricamente dal soprastante pensile, con la cappa aspirante e con la classica colonna Dometic TecTower comprensiva di frigorifero da 165 litri, cella freezer separata e forno a gas. La toilette, piuttosto ampia e complanare rispetto al resto dell’abitacolo, è per entrambi i veicoli di tipo passante, con un locale bagno lungo la fiancata di destra e la classica doccia indipendente sul lato opposto: questa, in particolare, oltre che vantare dimensioni superiori alla media e uno scenografico allestimento comprensivo di impianto illuminotecnico integrato, può facilmente essere trasformata in un ampio armadio guardaroba per capi appesi o in un armadio a ripiani grazie a un apposito kit di fissaggio disponibile in opzione.

Laika-2016-117

Laika-2016-144

Laika-2016-145

Laika-2016-141

Laika-2016-142

Laika-2016-143

Laika-2016-121

La porta della toilette, inoltre, è dotata di una doppia possibilità di battuta, andando così a schermare l’intera zona notte posteriore, mentre il Kreos 5009 offre la possibilità di utilizzare la toilette/doccia come unico locale mediante una apposita porta scorrevole posteriore dotata di nuovo sistema di arresto brevettato.

La vera e propria differenza tra i due allestimenti, di conseguenza, riguarda la coda dell’abitacolo: Kreos 5009 opta per due letti gemelli di abbondanti dimensioni (lunghezza di entrambi i letti superiore ai due metri), con un equipaggiamento comprensivo di reti Froli, materassi in schiuma fredda, testate regolabili, riscaldamento Alde perimetrale sezionabile con valvola termostatica indipendente, finestre simmetriche, maxi oblò centrale a tetto, cinque pensili superiori per lo stivaggio e doppio armadio guardaroba inserito alla base dei letti e raggiungibile sia frontalmente che superiormente, sollevando i letti tramite l’utilizzo di appositi pistoni a gas.

Laika-2016-116

Kreos 5010, invece, sfrutta gli spazi a disposizione per offrire un maxi letto matrimoniale trasversale da 155 cm di larghezza, servito da due finestre (laterale destra e posteriore), maxi oblò a tetto, cinque pensili dedicati allo stivaggio, reti Froli, materassi in schiuma fredda e due ampi armadi guardaroba a tutta altezza (sia sul lato destro che su quello sinistro), comprensivi anche di tre utili cassetti inferiori per garantire la massima capacità di stivaggio. Il letto posteriore, che può essere richiesto con sistema elettrico di movimentazione, è raggiungibile sfruttando due appositi gradini laterali a pavimento mentre non manca il classico e utile portello di accesso interno al garage.

Laika-2016-146

Laika-2016-147

Gli altri modelli

Ampia e variegata, la gamma Ecovip è disponibile in versione profilato, mansardato e motorhome: ogni modello, inoltre, può essere richiesto con interni in essenza Olmo Toscano, Rovere Trentino o Noce Melinga, mentre limitatamente agli integrali Laika offre la possibilità di scegliere tra riscaldamento ad aria canalizzata Truma Combi 6 CP Plus o Alde Compact 3020 a convettori. Tutti i profilati, invece, sono proposti sia con che senza letto basculante anteriore.

Modello minore della collezione, Ecovip 300 è un profilato da 599 cm di lunghezza dedicato principalmente alla coppia: la pianta interna, infatti, prevede un living anteriore con semidinette a L, tavolo centrale e divanetto contrapposto, servizi centrali e, in coda, letto matrimoniale trasversale su garage e armadio guardaroba. Eccolo, allora, in essenza interna Noce Melinga.

Laika-2016-006

Laika-2016-007

Laika-2016-008

Laika-2016-009

Laika-2016-010

Laika-2016-011

Laika-2016-012

Laika-2016-013

Più grande (699 cm), Ecovip 309 propone invece i sempre più richiesti letti gemelli posteriori su garage, mentre Ecovip 310 riprende, in 659 cm di lunghezza, la pianta con matrimoniale posteriore trasversale su garage del 300. La gamma dei profilati entro i sette metri si completa, poi, con l’Ecovip 312, con letto matrimoniale centrale nautico affiancato da toilette e lavabo.

Due sono, invece, le proposte da 7,5 metri di lunghezza: Ecovip 412, con camera da letto posteriore e matrimoniale centrale nautico, beneficia della intelligente toilette con doppio accesso (anteriore con porta a battente e posteriore con porta scorrevole), doccia indipendente e ampia zona servizi centrale. Questo modello, come detto, è oggetto di un interessante upgrade interno che ne accrescerà la funzionalità. Identico nelle dimensioni, ma contraddistinto dai letti gemelli posteriori su garage, Ecovip 409 sviluppa una delle disposizioni interne oggi più gettonate tra i veicoli dedicati prevalentemente alla coppia: ecco la versione 2016 in essenza interna Rovere Trentino.

Laika-2016-014

Laika-2016-016

Laika-2016-018

Laika-2016-019

Laika-2016-020

Laika-2016-021

Laika-2016-022

Laika-2016-023

Laika-2016-024

Laika-2016-025

Laika-2016-027

Laika-2016-028

Laika-2016-029

Laika-2016-030

Ecovip è, da sempre, sinonimo di mansardati: da sempre ai vertici del gradimento da parte della clientela, e forti di un eccellente risultato nel concorso de “Il Camper dell’Anno“, i quattro modelli proposti la scorsa stagione sono interamente confermati. Spazio, quindi al compatto Ecovip 6, lungo appena 625 cm e contraddistinto da dinette classica e letti a castello trasversali con garage a volume variabile, e ai fratelli maggiori Ecovip 1, con maxi living anteriore e letti a castello trasversali in coda, Ecovip 2, con doppia dinette anteriore e letti a castello longitudinali posteriori ed Ecovip 9, con semidinette anteriore, servizi centrali e matrimoniale posteriore trasversale su garage. Ecco il Model Year 2016 dell’Ecovip 1 in essenza Rovere Trentino.

Laika-2016-032

Laika-2016-034

Laika-2016-035

Laika-2016-036

Laika-2016-037

Laika-2016-038

Laika-2016-039

Laika-2016-040

Laika-2016-041

Laika-2016-042

Laika-2016-043

Laika-2016-044

Laika-2016-046

Laika-2016-047

Lanciati lo scorso anno e pienamente confermati, i motorhome Ecovip ricevono le già citate migliorie riguardanti lo stile esterno e i dettagli del mobilio interno: ben nove le piante disponibili, con lunghezze tra 599 e 749 cm, tutte allestite su Fiat Ducato 35L (40H in opzione), telaio ribassato Camping-Car Special e doppio pavimento tecnico. La gamma si articola in base a quattro layout interni principali: letti a castello trasversali in coda (Ecovip 691), letti gemelli posteriori su garage (Ecovip 609 e Ecovip 709), letto matrimoniale trasversale su garage (Ecovip 600, 610, 690 e 710), letto centrale posteriore (Ecovip 612 e 712).

Ultimo tra i modelli Ecovip motorhome a essere stato lanciato, il recentissimo 690 ha fatto il proprio ingresso in produzione nella parte conclusiva della primavera e, per molti aspetti, rappresenta quindi una vera e propria novità: lungo 699 cm, questo motorhome interpreta in maniera originale il layout più classico, quello con letto matrimoniale trasversale posteriore su garage. Il letto, regolabile in altezza, è servito da una toilette passante con doccia indipendente e, soprattutto, dal già citato sistema di bagno con doppia porta (anteriore e posteriore) già citato per Ecovip 412 e 712. Come tutti gli integrali Ecovip, il 690 è disponibile nelle essenze Rovere Trentino, Noce Melinga e Olmo Toscano, qui in foto.

Laika-2016-048

Laika-2016-049

Laika-2016-050

Laika-2016-051

Laika-2016-052

Laika-2016-053

Laika-2016-054

Laika-2016-055

Laika-2016-056

Laika-2016-057

Laika-2016-058

Laika-2016-059

Laika-2016-060

Laika-2016-061

Identica lunghezza, ma letti gemelli posteriori su garage per il confermatissimo Ecovip 609: tra i pochissimi veicoli capaci di offrire, con questa tipologia di layout interno, l’accesso interno al vano di carico posteriore, grazie a un portello scorrevole, è pensato per la coppia o la famiglia di tre/quattro persone alla ricerca di un integrale non eccessivo nelle dimensioni ma capace di offrire due zone letto nettamente distinte. Eccolo in essenza Noce Melinga.

Laika-2016-062

Laika-2016-063

Laika-2016-064

Laika-2016-065

Laika-2016-067

Laika-2016-068

Laika-2016-069

Laika-2016-070

Laika-2016-071

Laika-2016-072

Laika-2016-073

Laika-2016-074

Laika-2016-075

Tre sono, poi, le versioni al vertice della gamma Ecovip: 709 con letti gemelli, 710 con matrimoniale trasversale e toilette Excelsior e 712 con letto centrale posteriore. Ecco quest’ultimo modello in essenza Olmo Toscano.

Laika-2016-076

Laika-2016-077

Laika-2016-078

Laika-2016-079

Laika-2016-080

Laika-2016-081

Laika-2016-082

Laika-2016-083

Laika-2016-084

Laika-2016-085

Laika-2016-086

Laika-2016-087

Laika-2016-088

Il compito di rappresentare l’alto di gamma all’interno della propria collezione, Laika lo affida ancora una volta alla gamma Kreos: l’azienda conferma i due mansardati 3001 (matrimoniale trasversale in coda su garage) e 3003 (maxi living anteriore e letti a castello trasversali con gavone a volume variabile), entrambi allestiti su Iveco Daily e disponibili anche con il nuovissimo cambio automatico Hi-Matic a 8 rapporti, e tutti i modelli profilati delle serie 3000 e 4000, allestiti su Fiat Ducato CCS e completi di doppio pavimento tecnico. In particolare, la gamma si compone di due versioni con lunghezza contenuta entro i sette metri (Kreos 3008, con matrimoniale longitudinale alla francese, Kreos 3010, con matrimoniale trasversale su garage), e tre con lunghezza di 749 cm (Kreos 4009 con letti gemelli su garage, Kreos 4010 con toilette Excelsior e matrimoniale trasversale su garage, Kreos 4012 con letto centrale nautico). Ecco il Kreos 4010 in versione Model Year 2016.

Laika-2016-089

Laika-2016-090

Laika-2016-091

Laika-2016-092

Laika-2016-093

Laika-2016-094

Laika-2016-095

Laika-2016-096

Laika-2016-097

Laika-2016-098

Laika-2016-099

Un gradino più in alto, Laika propone i nuovi profilati Kreos 5000, mentre al vertice della gamma ecco i tre confermati motorhome della serie 7000, disponibili con letto centrale (7012), letto matrimoniale trasversale su garage (7010) o con i letti gemelli su garage del Kreos 7009 qui in foto.

Laika-2016-149

Laika-2016-150

Laika-2016-151

Laika-2016-152

Laika-2016-153

Laika-2016-154

Laika-2016-155

Laika-2016-156

Laika-2016-157

Laika-2016-158

Laika-2016-159

Ammiraglia della produzione della factory di Tavarnelle si conferma, infine, il motorhome Rexosline 9009, aggiornato nelle grafiche esterne lo scorso anno e pienamente ricondotto in seno al listino 2016.

Il Jolly

jollyLa vera e propria novità 2016 è rappresentata dai nuovi Kreos 5000, profilati di grandi dimensioni dedicati a equipaggi esperti ed esigenti che intendono utilizzare il proprio veicolo con qualunque clima potendo beneficiare, sempre, del massimo comfort. Pensati e realizzati, viste le dimensioni e le peculiarità, con un occhio di riguardo per i severissimi mercati del Nord Europa, piaceranno a tutti coloro che non cedono al fascino del motorhome ma sono attenti a tecnica, abitabilità e cura dei dettagli. A fianco a questi attenzione anche ai “fratelli minori” Kreos 3000/4000 e, tra i mansardati, ai due modelli allestiti su Iveco Daily, vero e proprio baluardo dei cultori della robusta meccanica torinese e della trazione posteriore con ruote gemellate. Un gradino più in basso, la gamma Ecovip è una garanzia su molteplici campi: tenuta di valore nel tempo, certo, ma anche affidabilità e ampia scelta di versioni, con una recentissima gamma di integrali ricca di proposte per accontentare ogni necessità. Senza dimenticare, naturalmente, i quattro mansardati Ecovip, eredi di una dinastia forte ma capace di rinnovarsi, rimanendo sempre un punto di riferimento assoluto nei veicoli a caratura familiare.

 

Fotogallery

Michel

Comments are closed.