anterprime_2016_CI

La casa toscana punta sui motorhome Mizar completamente nuovi e sulla gamma Sinfonia profondamente rivista, ma rinnova anche in modo significativo tutta la propria produzione ed evolve i concetti costruttivi di scocca e mobilio

Stagione di grandi innovazioni per la factory toscana del Gruppo Trigano: il 2016 CI, infatti, se può considerarsi focalizzato soprattutto sui motorhome Mizar completamente nuovi, e sui profilati e mansardati Sinfonia, rinnovati e arricchiti, segna importanti novità un po’ su tutte le gamme e, ancora prima, sulla tecnica costruttiva della scocca (con ulteriore step evolutivo del sistema ExPS Evo) e degli arredi. L’impressione generale è quella di un generale innalzamento e valorizzazione del prodotto nella sua totalità, che ha i suoi punti di spicco ovviamente nelle gamme di maggior prestigio, ma che appare tangibile già a partire dai veicoli “entry level”.

L'azienda e la produzione

La produzione CI 2016 conferma la sua divisione su sei gamme (per un totale di 39 modelli) che abbracciano tutte le tipologie: dai van Kiros, ai profilati con letto basculante e mansardati Elliot, Riviera e Sinfonia, ai motorhome Mizar. La meccanica dominante è quella del Fiat Ducato, utilizzato in configurazione furgonata, cabinata con telaio ribassato e longheronato standard e scudato CCS. Fanno eccezione i modelli Elliot che utilizzano il nuovo Ford Transit nella configurazione a trazione anteriore specificatamente realizzata per gli allestimenti.

Le evoluzioni generali

Le innovazioni introdotte da CI per la nuova stagione partono già dalla scocca: l’ormai noto ExPS Evo, il sistema costruttivo che caratterizza i veicoli toscani, si evolve, infatti, ulteriormente, con interventi in ogni sezione. Il tetto vede eliminato del tutto l’utilizzo del legno, acquisendo profili perimetrali in PVC Estruso, isolamento in Polistirene e rivestimento interno in vetroresina; eliminazione totale del legno anche per quanto riguarda le pareti, che adottano ora una speciale fresatura inferiore atta a disperdere l’eventuale umidità. Il rivestimento esterno è in vetroresina antigrandine, mentre quello interno è in laminato plastico con copertura in PVC. CI_Magis_94XT_06 Il perfezionamento e l’evoluzione delle caratteristiche inerenti la climatizzazione interna passa anche attraverso il nuovo concetto “Respira” che coinvolge la realizzazione del mobilio e le distribuzione dell’aria calda. Tutti i pensili sono ora aerati, per le dinette e i letti sono adottate paretine anticondensa e i letti beneficiano di reti a doghe e materassi con parte inferiore in tessuto tecnico traspirante trapuntato. In più, è previsto il riscaldamento perimetrale per i letti gemelli e una diffusione supplementare con bocchette aggiuntive per le mansarde. Per quanto riguarda le gamma di semintegrali Elliot e Magis, viene unificato il profilo del tetto, che perde, così, nei modelli con letto basculante, la tipica forma bombata anteriore per assumere un andamento lineare, a beneficio dell’altezza interna e della capacità di stivaggio dei pensili. CI_Magis_82P_01 Tutta la produzione, ad esclusione della gamma Elliot, adotta univocamente le finestre Seitz D-Lux e, internamente, un nuovo concetto di illuminotecnica delle zone notte che coinvolge luci d’ambiente nella parte posteriore delle finestre e delle testate per tutti i modelli con letti gemelli o letto centrale. Altra innovazione, che coinvolge tutta la produzione, inclusi i modelli Elliot, è il nuovo giro cabina anteriore dei semintegrali con illuminazione specifica. CI_Magis_94XT_04 CI_Mizar_85XT_021 CI_Riviera_98XT_021 A livello di impiantistica da segnalare l’adozione di nuovi pannelli di comando in in versione con pulsanti a sfioramento (Magis, Riviera, Mizar e Kiros) e con “touch screen” per i veicoli della gamma Sinfonia. CI_Riviera_98XT_022 Si evolve, infine, anche il “Winter Pack”, dedicato a fornire una migliore adattabilità al turismo invernale in climi particolarmente rigidi. Il pacchetto (opzionale per Elliot, Magis, Riviera e Mizar, di serie per Sinfonia) comprende, oltre alla coibentazione del serbatoio e dello scalino d’ingresso, anche il riscaldamento elettrico dello scarico acque grigie, la coibentazione dei passaruota, i tubi di scarico esterni riscaldati e l’adozione della centrale termica Truma Combi 6 e CP Plus. A richiesta, anche il pavimento riscaldato elettricamente e la presa per l’alimentazione inverter. Il 2016 di CI segna un altro passo importante: la casa toscana, infatti, per la prossima stagione, propone i veicoli con una formula “tutto incluso” che prevede una dotazione di serie particolarmente completa a fronte di un ritocco dei prezzi di listino limitato e comunque molto inferiore ai valori nominali degli accessori installati. Così, la produzione 2016 CI, vede tutti i veicoli equipaggiati di serie di climatizzatore, doppio airbag, antenna radio integrata, porta cellula con zanzariera, fodere sedili, quinto posto omologato e sistema di variazione dell’altezza dei letti Flex Space. Le gamme Riviera, Sinfonia e Mizar saranno equipaggiate, poi, di serie anche con porta cellula a due punti di chiusura e oscuranti plissettati in cabina. Altre dotazioni di serie per tutta la produzione, con esclusione solo dei modelli Elliot, sono la retrocamera e il pannello solare da 100 Watt.

Le novità 2016

Al centro dell’attenzione per quanto riguarda le novità 2016 CI si trova la gamma di motorhome Mizar, completamente nuovi nell’aspetto esterno, sottolineato da un frontale moderno e “automotive”, e ridefiniti negli interni, dove viene adottata la stessa linea di mobilio tipica della gamma Riviera. CI_Mizar_66XT_02 CI_Mizar_66XT_05 CI_Mizar_85XT_002 CI_Mizar_85XT_004 CI_Mizar_85XT_005 Confermate le piante e le disposizioni della serie precedente, composta da cinque modelli. Alla base dell’offerta si colloca il MIzar 88, che in 699 cm offre la zona notte con letti gemelli; con una lunghezza di poco superiore (7,2 metri), il Mizar 98 presenta il matrimoniale trasversale posteriore su gavone garage con attigua toilette realizzata in ambienti indipendenti per zona lavabo/wc e box doccia. Confermato anche il Mizar 66, fautore della pianta di tendenza che su una lunghezza totale di 738 cm prevede la toilette passante a tutta larghezza con mobile lavabo centrale capace di separare idealmente dall’ambiente diurno una zona notte con letto matrimoniale centrale. CI_Mizar_66XT_01 CI_Mizar_66XT_03 CI_Mizar_66XT_06 CI_Mizar_66XT_07 CI_Mizar_66XT_11 CI_Mizar_66XT_12 CI_Mizar_66XT_15 CI_Mizar_66XT_16 CI_Mizar_66XT_21 CI_Mizar_66XT_22 Con la stessa lunghezza di scocca, il Mizar 65 offre una configurazione più classica, con letto centrale: a chiudere, il versatile Mizar 85, con letti gemelli, grande gavone garage, toilette in locali indipendenti, cucina centrale a “L” con grande frigorifero e soggiorno con semidinette a “L” e divano laterale. CI_Mizar_85XT_000 CI_Mizar_85XT_003 CI_Mizar_85XT_006 CI_Mizar_85XT_008 CI_Mizar_85XT_009 CI_Mizar_85XT_012 CI_Mizar_85XT_018 CI_Mizar_85XT_020 CI_Mizar_85XT_016 Una completa ridefinizione coinvolge anche la gamma Sinfonia che s’impone, per ricercatezza stilistica e tecnica, ai vertici della produzione CI. Oltre a una grafica esterna completamente ridisegnata, i nuovi Sinfonia adottano un arredo inedito sviluppato in tonalità chiara con pensili laccati. CI_Sinfonia_65XT_01 CI_Sinfonia_65XT_04 Tra i particolari di particolare pregio, il tavolo in laminato scuro con bordo illuminato a led, il pannello in ecopelle con luci e oblò integrati per le camere da letto, le nuove cuscinerie ergonomiche, un concetto di illuminazione led particolarmente avanzato e capillare, una cucina ridisegnata e la disponibilità di botole di stivaggio a pavimento. Tra le altre innovazioni anche la presa per la doccetta esterna e la disponibilità di un gavone esterno nelle bandelle e un completo sistema di monitoraggio delle manovre che consiste nella dotazione di retrocamera assistita da doppie file di sensori inposizione bassa e alta. CI_Sinfonia_65XT_16 CI_Sinfonia_65XT_21 CI_Sinfonia_65XT_02 CI_Sinfonia_65XT_06 La “chicca” finale è rappresentata dal cosiddetto “caffè corner”, e cioè una macchia per caffè Lavazza a scomparsa nel piano cucina già dotata di inverter. CI_Sinfonia_65XT_23 Cinque i modelli previsti, un mansardato (Sinfonia 85 con letti gemelli) e quattro profilati: 85 XT con letti gemelli, 98 XT con matrimoniale trasversale e 66 XT, e il 65XT con grande matrimoniale nautico regolabile in altezza per offrire, secondo le esigenze e le stagioni, la massima altezza utile per lo stivaggio oppure il migliore accesso al letto. CI_Sinfonia_65XT_03 CI_Sinfonia_65XT_04 CI_Sinfonia_65XT_08 CI_Sinfonia_65XT_10 CI_Sinfonia_65XT_12 CI_Sinfonia_65XT_13 CI_Sinfonia_65XT_15 CI_Sinfonia_65XT_18 CI_Sinfonia_65XT_19 La gamma di van Kiros, ridefinita negli allestimenti nel corso della passata stagione, vede aggiornamenti importanti per unto riguarda soprattutto la fruibilità, con  distanza aumentata tra schienale e tavolo e collocazione in posizione rialzata del frigorifero. CI_Kiros_04 CI_Kiros_05 La serie Experience, in particolare, beneficia di una cucina con cestoni estraibili e tasca portaoggetti in ecopelle, mentre per quanto riguarda il mobilio si segnalano i cuscini di nuova fattura sagomata e le ante crema nei pensili. CI_Kiros_01 CI_Kiros_02 CI_Kiros_03 Confermati senza modifiche i modelli Kiros 2, Kiros 5 e Kiros DUO, escono di scena le varianti 2 Maxi e 5 Maxi, mentre il compatto K2 beneficia di un “light restyling” che riguarda tavolo e bagno; da segnalare, sempre per questo modello, l’adozione del frigorifero da 85 litri a compressore. CI_Kiros_Experience_02 CI_Kiros_Experience_04 Introdotta di recente e caratterizzata dall’adozione della meccanica Ford Transit, la gamma Elliot è rinnovata nel mobilio e nell’aspetto esterno, sottolineato da nuove grafiche e dalle bandelle laterali colorate, con paraurti verniciato in bianco a richiesta. L’illuminazione interna è ora completamente a led, mentre in opzione, per tutti i modelli con letto centrale e letti gemelli, è prevista l’adozione del Cool Living System della Webasto per condizionare la cellula in marcia. CI_Elliot_65XT_02 La gamma 2016 si avvale di un totale di sei modelli, due mansardati (77 con doppie dinette e letti a castello, 98 con matrimoniale trasversale) e quattro semintegrali. La “new entry” è rappresentata dal particolare 64 XT con matrimoniale centrale su 6,9 metri di lunghezza, mentre le conferme riguardano il modello 66 XT con toilette passante e lavabo centrale, 98 XT con matrimoniale trasversale, e 84 XT, che su una lunghezza di 745 cm presenta la zona notte con letti gemelli attigua alla toilette in ambienti indipendenti per vano lavabo/wc e box doccia. CI_Elliot_84XT_01 CI_Elliot_84XT_02 CI_Elliot_84XT_03 CI_Elliot_84XT_05 CI_Elliot_84XT_07 CI_Elliot_84XT_10 Non mancano le innovazioni e le evoluzione anche nella serie Magis, dove spiccano, soprattutto, il nuovo cupolino e l’inedito design del mobilio, oltre alla nuova grafica esterna. A livello funzionale, da segnalare il gavone bombole ribassato, la posizione rivista del vano porta tv, la cucina con cestelli estraibili e una nuova modalità di separazione degli spazi per i modelli con toilette in ambienti separati. Confermati i mansardati 77 e 95, e i profilati con basculante 35, 65, 66, 84 e 95, sono ben tre i nuovi modelli che entrano in gamma. Il Il Magis 74 XT si presenta come un veicolo particolarmente adatto alla famiglia, grazie alla disponibilità di una grande area living associata ai due letti a castello posteriori. A completare la disponibilità di posti per la notte interviene il matrimoniale basculante. CI_Magis_74XT_01 CI_Magis_74XT_04 CI_Magis_74XT_05 CI_Magis_74XT_06 CI_Magis_74XT_08 CI_Magis_74XT_11 CI_Magis_74XT_12 CI_Magis_74XT_15 CI_Magis_74XT_17 Nuovi anche il 85 XT, con letti gemelli su una lunghezza inferiore ai sette metri, e il 94 XT, che si propone con dimensioni compatte (647 cm) pur offrendo un soggiorno con semidinette e  divano e il matrimoniale posteriore trasversale su gavone garage. CI_Magis_94XT_01 CI_Magis_94XT_02 CI_Magis_94XT_07 CI_Magis_94XT_10 CI_Magis_94XT_12 CI_Magis_94XT_15 CI_Magis_94XT_16 CI_Magis_94XT_17 CI_Magis_94XT_19 Anche la gamma Riviera, infine, completamente ridefinita nella passata stagione, è stata comunque oggetto di un significativo aggiornamento. Nuove le grafiche esterna, così come la configurazione della cucina con ampi cassetti e centoni scorrevoli. La gamma conta su tre diversi modelli di mansardato, tra i quali il Riviera 85, dotato di camera posteriore con letti gemelli. CI_Riviera_85_011 CI_Riviera_85_012 CI_Riviera_85_000 CI_Riviera_85_001 CI_Riviera_85_002 CI_Riviera_85_004 CI_Riviera_85_005 CI_Riviera_85_008 Cinque le versioni di semintegrale con letto basculante: 65 XT con matrimoniale centrale, 85 XT con letti gemelli, 95 XT con matrimoniale trasversale, 99 XT anch’esso con matrimoniale trasversale ma con toilette in ambienti indipendenti e il Riviera 98 XT, che coniuga la stessa dotazione del 95 XT sviluppandola su una lunghezza maggiore (736 cm contro 699). CI_Riviera_98XT_000 CI_Riviera_98XT_002 CI_Riviera_98XT_004 CI_Riviera_98XT_006 CI_Riviera_98XT_008 CI_Riviera_98XT_011 CI_Riviera_98XT_012 CI_Riviera_98XT_013 CI_Riviera_98XT_015 CI_Riviera_98XT_016 CI_Riviera_98XT_020

Gli altri modelli

A partire da questa stagione, la Casa toscana ha deciso di offrire gamme diversificate per ogni Paese, privilegiando i modelli che sono in grado di ricevere il maggior gradimento da parte del pubblico di ogni mercato europeo. Alcuni veicoli, quindi, pur rimanendo stabilmente a catalogo, non saranno più disponibili in Italia, se non, ovviamente, su specifica richiesta del cliente. fanno parte di questa schiera, ad esempio, L’Elliot 65 XT con letto centrale, il Magis 82P (letti gemelli in posizione ribassata con toilette trasversale in coda e senza letto basculante), il Magis 86 XT con letti gemelli ribassati e il Riviera 66 XT con toilette passante e lavabo centrale. CI_Elliot_65XT_01 CI_Magis_82P_02 CI_Magis_86XT_02 CI_Riviera_66XT_01

Il Jolly

jollyElegante, raffinato e studiato per adattarsi a ogni stagione dell’anno, il nuovo Sinfonia ha tutte le carte in regola per rappresentare un “must” della prossima stagione, soprattutto nei riguardi di quella clientela particolarmente esperta ed esigente che finora non ha mai pensato di rivolgersi al prodotto Ci per soddisfare le proprie elevate aspettative. La politica commerciale CI del “tutto incluso” aggiunge valore a un prodotto che, così come esce dalla fabbrica, lascia ben poco spazio ai desideri e si propone anche con un alto coefficiente di “value for money”: un argomento capace di fare breccia presso qualsiasi tipologia di utenza.  

Fotogallery

Condividi questo articolo!

    Comments are closed.