October 14, 2019

ante_2016_elnagh

Per festeggiare degnamente il traguardo dei suoi primi 65 anni di attività, Elnagh presenta una serie speciale dei profilati T-Loft, caratterizzata da aspetto esclusivo e dotazioni particolarmente complete


Essere un’azienda con 65 anni di attività alle spalle vuol dir far parte integrate della storia dell’intero settore dei veicoli ricreazionali. Questa è Elnagh, realtà tutta italiana ben radicata nella memoria degli appassionati, nata nel 1950 come Elettromeccanica Ghezzi, che con le sue evoluzioni ha scandito lo sviluppo stesso del movimento camperistico e caravanistico nazionale ed europeo e che oggi può orgogliosamente sfoggiare un traguardo oltremodo significativo.
E per farlo, ha scelto di “sfoggiare”, come novità per la prossima stagione, una serie celebrativa di quella che è probabilmente la sua gamma di maggiore successo degli ultimi anni: i semintegrali T-Loft 65°.

Elnagh_T-Loft450G_65_05

L’azienda e la produzione

Elnagh, nelle ultime stagioni commerciali, ha sposato una filosofia evolutiva che rifugge le rivoluzioni, ma persegue l’innovazione constante, gli aggiornamenti mirati, i piccoli aggiustamenti derivati dall’esperienza e dalle indicazioni che giungono dal mercato. Per questo motivo, il suo catalogo per la prossima stagione, conferma senza stravolgimenti le gamme storiche, con alla base gli “entry level” Baron, articolati su mansardati e profilati con basculante.

Elnagh_Generali_05

Seguono i semintegrali T-Loft, arricchiti in questa stagione dalla serie speciale dedicata al 65esimo anniversario, e, ai vertici dell’offerta, i mansardati e semintegrali King e i motorhome Magnum. La meccanica utilizzata univocamente è quella del Fiat Ducato, nelle versioni cabinate con telaio ribassato CCS e longheronato standard per semintegrali e mansardati e scudato CCS per gli integrali.

Elnagh_Generali_02

Le evoluzioni generali

Tutta la produzione Elnagh, partire dalle gamma “entry level” fino ad arrivare ai motorhome Magnum e ai profilati e mansardati King, si avvale ora della nuova scocca “iTech 4.0” evoluzione di quella (siglata 3.0) presentata nella scorsa stagione. La nuove costruzione è contraddistinta dalla totale eliminazione di qualunque componente in legno dalla struttura di pavimento, pareti e tetto. Il pavimento, da 54 mm di spessore, è costituito da un sandwich con doppio rivestimento interno ed esterno in vetroresina pigmentata, coibentazione in polistirene estruso (Styrofoam), telaio perimetrale e interno in speciale resina composita. a nuova scocca iTech 4.0 conferma, inoltre, la struttura delle pareti, con doppio rivestimento interno ed esterno in vetroresina, coibentazione in polistirene estruso, struttura perimetrale in resina composita e rinforzi interni in dischi di resina bicomposita, leggeri e al contempo resistenti, mentre del tutto nuova è la costruzione del tetto, ora identica a quella delle pareti e, pertanto, completamente esente da componenti in legno.
Un altro aggiornamento riguarda in particolare i veicoli della gamma Baron, che adottano ora un arredo con ante pensili e sportelli in cucina in finitura bianco lucido, e un pannello in metacrilato retroilluminato di rifinitura per quanto riguarda le cucine.

Elnagh_Baron581_02

Le novità 2016

Nuovo “look” esterno moderno e caratterizzante, allestimenti esclusivi e accessoristica ricca e completa sia per quanto riguarda la cellula abitativa sia per la meccanica di base: sono queste le caratteristiche che contraddistingue la serie speciale T-Loft che Elnagh presenta per celebrare degnamente una ricorrenza così importante e significativa come il 65esimo anniversario dalla sua nascita.

Elnagh_T-Loft450G_65_08
I profilati T-Loft “65”, si distinguono immediatamente già dall’aspetto esterno, con una grafica particolare giocata sui toni del grigio scuro che va a raccordarsi con la cabina guida del Fiat Ducato, proposta in colorazione “Iron Grey” metallizzato. Sempre per quanto riguarda la meccanica, sono da annoverare li cerchi da 16 pollici (ottenibili anche in lega), la griglia radiatore nero lucido con “skid plate” cromato e i gruppi ottici con luci diurne a led.

Elnagh_T-Loft450G_65_26

Elnagh_T-Loft450G_65_30

Elnagh_T-Loft450G_65_03

Particolarmente significativa la dotazione di serie della meccanica, che viene fornita al massimo della completezza non solo per quanto riguarda l’estetica e il comfort, ma anche nei confronti della sicurezza. Sui T-Loft 65°, infatti, oltre ai vetri e agli specchietti elettrici, all’elegante cruscotto “Lounge”, alla chiusura centralizzata con telecomando (che coinvolge anche la porta cellula), al condizionatore manuale e alla radio CD/USB High Level con comandi “touch screen” – che funge anche da visore per la retrocamera, anch’essa fornita in dotazione – sono di serie ESP (il controllo elettronico della stabilità), Traction+, doppio Airbag, Cruise Control, Hill Holder (assistenza alla partenza in salita), Hill Descent Control (assistenza alla marcia in discesa): per chi volesse approfondire il funzionamento e la essenziale utilità di questi moderni ed efficaci dispositivi, rimandiamo ai nostri articoli e al filmato realizzato dalla nostra redazione tecnica sul nuovo Fiat Ducato.
L’interno si presenta con mobilio nella solita e apprezzata essenza chiara a venature orizzontali tipiche della gamma T-Loft, ma si arricchisce di tappezzeria in ecopelle specifica e celebrativa, piani cucina con bordini cromati e oblò Midi Heki per la zona notte posteriore. A livello funzionale, da annoverare anche il quinto posto viaggio e letto, il riscaldamento affidato alla Truma Combi 6 e il serbatoio di recupero coibentato e riscaldato.
Infine, la “chicca”: in ossequio al gusto italico, i T-Loft 65° sono equipaggiati di serie della macchina per caffè Espresso Lavazza, nella fattispecie montata su un supporto a scomparsa nel piano cucina servito da pistoni a gas.

Elnagh_T-Loft581_65_04

Due i modelli che fanno parte di questa “edizione speciale”. Il T-Loft 490 65° ha una lunghezza inferiore ai sette metri e presenta un allestimento con letto matrimoniale posteriore trasversale, toilette con doccia separata, cucina con frigorifero a colonna e soggiorno con semidinette a”L”, divano contrapposto e tavolo centrale. Non manca il letto basculante matrimoniale azionabile elettricamente.

Elnagh_T-Loft450G_65_02

Elnagh_T-Loft450G_65_06

Elnagh_T-Loft450G_65_10

Elnagh_T-Loft450G_65_11

Elnagh_T-Loft450G_65_12

Elnagh_T-Loft450G_65_16

Elnagh_T-Loft450G_65_17

Elnagh_T-Loft450G_65_18

Il T-Loft 581 65° offre la disposizione di tendenza (molto apprezzata soprattutto oltralpe) che vede la toilette passante centrale con lavabo centrale che “anticipa” la camera posteriore con matrimoniale centrale.

Elnagh_T-Loft581_65_00_01

Elnagh_T-Loft581_65_00_02

Elnagh_T-Loft581_65_02

Elnagh_T-Loft581_65_05

Elnagh_T-Loft581_65_07

Elnagh_T-Loft581_65_10

Ancora per quanto riguarda la gamma di semintegrali T-Loft, è da registrare l’ingresso di un nuovo modello. Si tratta del T-Loft 529 che replica la configurazione con letti gemelli del noto T-Loft 530, ma coniugandola in una lunghezza inferiore ai sette metri. Da segnalare la particolare soluzione adottata in cucina – e mutuata direttamente dal motorhome Magnum 29 – che prevede un piano a ribalta, supportato da un cassetto estraibile, capace di “trasformare” il piano di lavoro fino a fargli formare una “L” e ampliare, così, lo spazio utile.

Elnagh_T-Loft529_02

Elnagh_T-Loft529_07

Elnagh_T-Loft529_09

Elnagh_T-Loft529_10

Elnagh_T-Loft529_12

Elnagh_T-Loft529_16

Elnagh_T-Loft529_17

Elnagh_T-Loft529_18

Elnagh_T-Loft529_24

Elnagh_T-Loft529_27

Confermati, infine, i modelli 450 e 581 in versione “standard”, il 531 con letti longitudinali in posizione ribassata, il 530 con letti gemelli e il 581 con toilette passante e lavabo centrale: questi ultimi due sono disponibili anche in versione priva di letto basculante.

Elnagh_T-Loft531_01

Elnagh_T-Loft531_03

Elnagh_T-Loft531_05

Elnagh_T-Loft531_06

Elnagh_T-Loft530_00

Elnagh_T-Loft530_03

Elnagh_T-Loft530_05

Elnagh_T-Loft530_08

Gli altri modelli

Le altre gamme arrivano alla stagione 2016 sostanzialmente immutate sia per quanto riguarda le caratteristiche sia per la loro composizione. Unica eccezione, la serie Baron, che vede l’uscita di scena del mansardato 14.
Confermati gli altri modelli Baron, con una gamma che comprende ora quattro mansardati e tre profilati. I primi contano sul Baron 22, con doppia dinette e letti a castello, Baron 45 (in foto) con matrimoniale trasversale, Baron 26 (anch’esso con matrimoniale trasversale ma dotato di dinette classica) e Baron 53 con letti gemelli.

Elnagh_Baron45_01

Elnagh_Baron45_04

Elnagh_Baron45_06

Elnagh_Baron45_07

Elnagh_Baron45_09

Elnagh_Baron45_14
I profilati annoverano le varianti 54G e 450 con matrimoniale trasversale, e 581 (in foto) dotato di camera posteriore con letto centrale nautico.

Elnagh_Baron581_01

Elnagh_Baron581_03

Elnagh_Baron581_06

Elnagh_Baron581_13
Ai vertici dell’offerta Elnagh, nessuna variazione per quanto riguarda King e Magnum, con i primi che presentano una gamma composta da tre mansardati: 53 con letti gemelli, 55 con letto trasversale accessibile da due lati, e King 81 (in foto) con matrimoniale centrale.

Elnagh_King81_00

Elnagh_King81_01

Elnagh_King81_02

Elnagh_King81_07

Elnagh_King81_13

Elnagh_King81_16

Tre sono anche i modelli profilati, che annoverano il King 450 con matrimoniale trasversale, il King 530 (in foto) con letti gemelli e il King 580 con matrimoniale centrale e toilette in locali indipendenti; gli ultimi due sono disponibili anche nella versione NB senza letto basculante.

Elnagh_King530G_00

Elnagh_King530G_03

Elnagh_King530G_05

Elnagh_King530G_07

Elnagh_King530G_08

I motorhome Magnum, infine, affrontano la nuova stagione con un’offerta forte di quattro modelli: Magnum 29 e Magnum 30 con letti gemelli (il primo in una lunghezza contenuta in meno di sette metri), Magnum 55 con matrimoniale trasversale e Magnum 81 con letto nautico centrale.

Elnagh_Magnum29_00

Elnagh_Magnum29_02

Elnagh_Magnum29_06

Elnagh_Magnum29_09

Elnagh_Magnum29_10

Elnagh_Magnum81G_00

Elnagh_Magnum81G_01

Elnagh_Magnum81G_04

Elnagh_Magnum81G_06

Il Jolly

jollyRaffinato, esclusivo, super accessoriato e offerto in una configurazione tra le più “gettonate” e richieste del mercato: con queste doti il T-Loft 450 65°, ancora più dell’altro modello celebrativo, il 581, appare ben di più che un mezzo celebrativo. A una abitabilità collaudata nelle sue definizioni interne ed equilibrata nelle dimensioni degli elementi d’arredo, si aggiungono, infatti, un alto numero di dotazioni mirate, lodevolmente complete non solo per le funzioni abitative, ma anche e soprattutto dal punto di vista delle meccanica e della sicurezza, attiva e passiva.
Elnagh ha scelto di far ricordare i suoi primi 65 anni di vita con una gamma che lascia ben poco spazio ai desideri. In particolare, il T-Loft 450 65°, che già sfoggia nella versione standard alti valori in fatto di versatilità e facilità di utilizzo, in questa “veste” è in grado di offrirsi come un “oggetto” esclusivo e perfettamente equipaggiato, anche, se non soprattutto, sotto l’aspetto squisitamente “automotive”.
Tutto questo senza rinunciare a qualche “tocco” in più di raffinato gusto italico che non guasta mai, come la macchina del caffè: noblesse oblige.

 

Fotogallery

Beppe

Comments are closed.