November 27, 2020

La redazione di CamperOnLine Magazine è presente al Salone dal Camper di Parma soggiornando, ovviamente, a bordo dei propri veicoli ricreazionali, al pari di qualsiasi altro visitatore. E come qualsiasi altro visitatore, ogni componente ha le comuni esigenze di scarico.

Qual migliore occasione, allora, per testare la funzionalità delle innovativa Thetford Machine? La struttura che la multinazionale olandese ha realizzato per facilitare le operazioni inerenti alla svuotamento della cassetta del wc e è stata, infatti, installata proprio nel parcheggio principale della Fiera, presso l’ingresso ovest, per far provare ai visitatori l’efficacia del sistema. Ecco come si svolge il tutto.

dsc_0369

Per prima cosa, si appoggia la cassetta al ripiano e si apre la valvola di scarico

dsc_0372

dsc_0373
Poi, si toglie il tappo e lo si pone nell’apposito collocamento previsto, appoggiando poi il tubo di scarico sul lato destro.

dsc_0376

dsc_0378
A questo punto, si attiva il processo; la macchina chiude la saracinesca e inizia le operazioni. Dapprima lo svuotamento, poi la risciacquatura, infine l’immissione della giusta dose di Aqua Kem Blue con due litri di acqua.

dsc_0380

dsc_0382
Alla fine del tutto, la cassetta viene restituita pronta per l’uso. Dall’inizio delle operazioni sono passati circa tre minuti e l’utente, a parte infilare la cassetta nel dispositivo e attivare il tutto, non ha dovuto fare assolutamente nulla.

dsc_0386

dsc_0387

dsc_0388

dsc_0389
Nulla da dire: semplice, pulito, veloce, efficacissimo e persino divertente. Addio, quindi alle spesso complicate, lunghe e non sempre “perfette” operazioni svolte nei presidi ecologici talvolta assai poco pratici da utilizzare.

La Thetford Machine è già installata in 11 campeggi olandesi, e l’apparecchiatura attrezzata per farne saggiare la funzionalità sarà disponibile presso tutte le prossime Fiere di settore europee.
Vista l’eccezionale efficacia del sistema, c’è da sperare che le installazioni si moltiplichino, sia nei campeggi sia nelle migliori aree di sosta europee.

dsc_0390
Il servizio, una volta a regime, avrà ovviamente un costo attualmente ancora da definire, ma che sarà comunque modesto, nell’ordine di qualche Euro, comprendente anche la dose di liquido erogata.
Per adesso, fino alla fine della kermesse emiliana, è però disponibile gratuitamente presso il parcheggio principale, per permettere a chiunque ne abbia bisogno di poterla provare. Per saggiare quanto questo sistema possa effettivamente costituire un deciso passo in avanti, un punto di svolta, capace di facilitare, e decisamente non poco, la vita del camperista.

Beppe Finello

Comments are closed.