October 13, 2019

sdc_2015_alko

Uno stand come sempre ricco e variagato, con le ultime novità in fatto di sicurezza e tecnologia applicata al veicolo ricreazionale

Presente come tradizione al Salone del Camper, AL-KO sfrutta la vetrina parmense per dimostrare quanto sia ampio il suo impegno nel mondo del veicolo ricreazionale (ma non solo), con la costruzione di telai e assali per caravan, del celeberrrimo telaio AMC per autocaravan, dei sistemi di sicurezza per il traino, delle sospensioni pneumatiche integrative per autocaravan e, recentemente, dei sistemi di sospensioni anteriori completi ACS per Fiat Ducato.

Lo dimostrano i numeri: in questi giorni, ad esempio, è uscito dalle catene di produzione l’assale per caravan numero 25.000.000, mentre sono già ben 75.000 le sospensioni AIR TOP prodotte da AL-KO Italia dal 1994 ad oggi: un prodotto, quest’ultimo, studiato e sviluppato dalla filiale italiana dell’Azienda e montato in primo impianto da prestigiosi costruttori di camper in tutta Europa, oltre che in innumerevoli installazioni after-market.

dsc_0239

dsc_0242
AL-KO, come tradizione, è attivissimo nel mondo della caravan e del rimorchio: oltre al consolidato sistema antisbandamento AKS, montato ormai di serie da molti costruttori di caravan europei, si è orami affermato il sofisticato ATC (ALKO Trailer Control), che stabilizza in modo automatico l’oscillazione della caravan che si innesca a causa della velocità o di agenti esterni quando questa supera i livelli di guardia, ristabilendo il corretto assetto del traino. Ultimo in ordine di tempo, il freno a regolazione automatica AAA Premium Brake.

dsc_0251 dsc_0252 dsc_0249 dsc_0246
In ultimo, da segnalare i prodotti dell’affiliata Sawiko, con portamoto, portabili e portatutto per ogni esigenza e modalità di utilizzo, compresi prodotti specificatamente dedicati al mondo dei Van, e la novità rappresentata dalla piattaforma di trasporto con design modulare, composto da singoli binari realizzati in alluminio, che garantisce estrema versatilità.

Beppe

Comments are closed.