November 25, 2020

Parigi2015-benimar

Debutto per la nuova generazione di Aristeo, il motorhome di casa Benimar: design più moderno ed elegante, interni contemporanei e un interessante rapporto tra qualità e prezzo.


E’ tra i marchi più intraprendenti e dinamici all’interno del Gruppo Trigano e intende proseguire fermamente sul cammino intrapreso per affermarsi come costruttore generalista impegnato a proporre veicoli di qualità inseriti nella fascia medio/alta del mercato: Benimar ha scelto il palcoscenico del Salon des Véhicules de Loisirs di Parigi per presentare ufficialmente la nuova generazione del motorhome Aristeo.

Non un semplice restyling, ma un vero e proprio completo rinnovamento che vede l’integrale del marchio spagnolo cambiare telaio (dal Fiat Ducato longheronato alto al ribassato Camping-Car Special), scocca (la tecnologia iTech 4.0, con coibentazione in styrofoam, doppio rivestimento interno ed esterno in vetroresina e totale assenza di legno, sostituito da estrusi plastici), e design, con un nuovo frontale moderno, accattivante e piacevolmente automobilistico.

Parigi-2015-Benimar-001

Parigi-2015-Benimar-002

Parigi-2015-Benimar-003

Abbandonata la piattaforma Trigano Ajax della precedente generazione, il nuovo Aristeo, prodotto in Italia nel modernissimo stabilimento SEA di Poggibonsi, il nuovo Aristeo è stato completamente rivisto negli interni, ora contraddistinti da forme più morbide e abbinamenti più eleganti in essenza “Kenia” in linea con quelli già conosciuti e apprezzati sulla gamma best-seller di casa Benimar, Mileo. Un completo rifacimento, quindi, che la factory di Peniscola ha deciso di svelare in anteprima assoluta al prestigioso salone di Parigi, sfruttando il nuovo Aristeo 694, motorhome da 738 cm di lunghezza pensato per la coppia ma capace di accogliere tranquillamente anche equipaggi di quattro persone.

Parigi-2015-Benimar-005

Parigi-2015-Benimar-006

Parigi-2015-Benimar-007

La pianta, un classico della tipologia molto apprezzato in Francia, propone infatti un living anteriore con semidinette a L, tavolo centrale e divanetto contrapposto, ingresso avanzato, blocco cucina centrale sviluppato a L e completo di colonna frigo separata, toilette passante con mobile lavabo centrale, doccia indipendente lungo la parete destra e wc a cassetta Thetford C260 sul lato opposto e, in coda, letto matrimoniale centrale su garage regolabile in altezza.

Parigi-2015-Benimar-008

Parigi-2015-Benimar-010

Parigi-2015-Benimar-011

Parigi-2015-Benimar-012

Parigi-2015-Benimar-013

Parigi-2015-Benimar-014

Parigi-2015-Benimar-015

La camera da letto, in particolare, beneficia di una adeguata separazione rispetto al resto dell’abitacolo, sfruttando la toilette passante e le due tre porte scorrevoli per offrire una netta divisione all’interno del veicolo.

Riservato, almeno in un primo momento, al mercato francese, il nuovo Aristeo 694 è proposto a partire da 61.999 Euro: un prezzo di sicuro interesse alla luce sia del design del veicolo che, soprattutto, delle sue peculiarità tecniche: di serie, infatti, Benimar propone diversi accessori, tra cui clima cabina, oscuranti plissettati Remis, doppio airbag, alzacristalli elettrici, chisura centralizzata porte con telecomando, impianto radio cd/mp3/usb con schermo touch-screen e comandi al volante, frigorifero da 150 litri con selezione automatica della fonte di energia, retrocamera, cerchi da 16 pollici, specchi retrovisori tipo bus, finestre Dometic S4 D-Lux e porta cellula Metallarte con finestra e serratura a doppio aggancio.

Fotogallery

Michel

Comments are closed.