November 28, 2020

Parigi2015-hanroad

Un nuovo brand, frutto del lavoro, della passione e dell’esperienza di due costruttori storici, Pilote e CSA Gérard: Hanroad debutta a Parigi con una gamma ricca di proposte su Fiat Ducato, Mercedes-Benz Vito e Renault Master.

Cosa succede se uno tra i più importanti gruppi industriali unisce le proprie forze a quelle di un allestitore di lunga data da sempre specializzato nell’allestimento di veicoli furgonati su misura? E’ ciò che hanno fatto, nei mesi scorsi, il Gruppo Pilote e CSA Gérard, storico allestitore di Nantes con oltre 85 anni di attività alle spalle e una competenza pressochè unica nel mondo dei van personalizzati, creando il nuovo brand Hanroad. Un marchio nuovo, che scende in campo forte di una collezione di 12 proposte, nate dall’unione tra know-how industriale e artigianale, offrendo un modo nuovo di vedere il classico furgone attrezzato, declinato all’insegna di un accattivante rapporto tra qualità e prezzo, con realizzazioni curate e robuste, pensate per durare a lungo, testate, progettate e realizzate da un team di esperti di assoluto valore.

Due le gamme proposte al momento: Trek e  Cross, con meccaniche Renault Master e Mercedes-Benz Vito per la prima e il classico Fiat Ducato per la seconda.

Trek rappresenta, nell’offerta Hanroad, la visione dell’azienda francese riguardo i veicoli polivalenti: con quattro proposte allestite su Renault Trafic e un nuovissimo prototipo su Mercedes-Benz Vito, questa serie si propone a tutti coloro che sono alla ricerca dell’anello di congiunzione tra i mondi dell’auto e del camper.

Quattro sono le proposte declinate su Renault Trafic: Trek 42 e Trek 43, lunghi appena 499 cm, rappresentano le versioni più compatte e possono rappresentare senza problemi una vera alternativa all’auto. Per entrambi, la pianta interna prevede una parete sinistra attrezzata con armadio guardaroba, vani di stivaggio e blocco cucina, con divano posteriore a due posti per Trek 42 (4 posti omologati) e a tre posti per Trek 43 (5 posti omologati) a servire il classico tavolo centrale, fruibile anche dalle poltrone cabina, girevoli.

Parigi-2015-Hanroad-034

La stessa pianta e le medesime peculiarità sono riprese dai più grandi Trek 52 e Trek 53, lunghi 531 cm e contraddistinti da una maggiore volumetria utile dedicata alla zona di stivaggio e, conseguentemente, anche al divano posteriore trasformabile in letto matrimoniale: altri due posti letto, poi, sono disponibili a soffitto grazie alla presenza del classico tetto a soffietto.

Oltre alla meccanica Renault, Hanroad ha scelto di proporre il nuovo Trek 52 anche sul recentissimo Mercedes-Benz Vito: lungo 514 cm, il nuovo arrivato sceglie la motorizzazione da 136 cv e si propone come interessante alternativa alla classica monovolume potendo vantare diversi plus.

Parigi-2015-Hanroad-024

Parigi-2015-Hanroad-025

Parigi-2015-Hanroad-026

Proposto, in Francia, a partire da 51.990 Euro, il Trek 52 su base Vito riprende la pianta interna dell’omologa versione su base Trafic, riproponendone il mobilio in multistrato stratificato nobilitato e tutte le peculiarità tecniche, con impianto elettrico CBE con pannello di comando digitale con schermo lcd, illuminazione interna a led, prese 230V e USB, sellerie di tipo automobilistico sfruttabili come cassapanche nella parte inferiore, coibentazione in lana di vetro, rivestimento e isolamento completo di tutti i lamierati interni in apposito tessuto imbottito, blocco cucina con fornello a gas alimentato da una bombola da 3 kg, frigorifero a compressore da 50 litri con cella freezer integrata, serbatoi dell’acqua potabile e del recupero da 45 e 35 litri. In opzione, infine, l’impianto di riscaldamento Webasto alimentato a gasolio.

Parigi-2015-Hanroad-027

Parigi-2015-Hanroad-028

Parigi-2015-Hanroad-029

Parigi-2015-Hanroad-030

Parigi-2015-Hanroad-031

Parigi-2015-Hanroad-032

Parigi-2015-Hanroad-033

Ben otto sono, invece, i van Cross allestiti su Fiat Ducato: rispetto ai polivalenti Trek, questi veicoli si contraddistinguono per una maggiore caratterizzazione camperistica e, ancora una volta, per interessanti peculiarità costruttive. Il mobilio interno, infatti, è disponibile per tutti i modelli sia nella automobilistica essenza “Graphite” sia nella più classica e calorosa “Bois”, abbinando forme moderne e contemporanee ad abitacoli studiati per massimizzare gli spazi interni. Allo stesso tempo, i piani del tavolo sono proposti in quattro diverse tinte (bianco, azzurro, verde acqua, rosso), mentre molta attenzione è stata posta alle possibilità di stivaggio, con un gran numero di vani e stipetti disponibili un po’ in tutte le aree dell’abitacolo (dal doppio pavimento sotto al living anteriore ai cestelli estraibili sotto al frigo, dai portariviste ai cassetti). All’esterno, Hanroad offre la scelta tra otto diverse tinte (due pastello, sei metallizzate), mentre per ciò che concerne la meccanica di base ogni cliente potrà orizzontarsi all’interno dell’ampio catalogo di accessori ed equipaggiamenti previsti da Fiat per il Ducato.

Tutti i veicoli, coibentati con lana di vetro, offrono impianto elettrico CBE, batteria servizi da 105 Ah, illuminazione a led, riscaldamento e boiler Truma Combi 4 con comando digitale CP Plus, vano gas per due bombole da 13 kg e interruttore inerziale Truma Monocontrol CS, wc a cassetta Thetford C260 e serbatoi dell’acqua potabile e del recupero da 110 e 80 litri.

La gamma, come detto, è formata da 8 diversi modelli: modello minore, il Cross SG sfrutta il Ducato 33L con passo da 345 cm per un van da appena 541 cm di lunghezza. La pianta interna, un classico della tipologia, vede la presenza di un letto matrimoniale trasversale posteriore, servizi centrali con toilette passante e doccia nel corridoio, blocco cucina con frigo a compressore da 65 litri e living anteriore con semidinette, tavolo ampliabile e poltrone cabina girevoli. E’ proposto a partire da 42.900 Euro.

Parigi-2015-Hanroad-002

Parigi-2015-Hanroad-003

Parigi-2015-Hanroad-004

Parigi-2015-Hanroad-005

Parigi-2015-Hanroad-006

Parigi-2015-Hanroad-007

Parigi-2015-Hanroad-008

Tre sono, invece, i modelli da 599 cm di lunghezza: Cross MG propone un matrimoniale posteriore trasversale, toilette laterale con mobile lavabo traslabile, colonna frigo/armadio guardaroba, blocco cucina a sviluppo lineare e zona living con semidinette, tavolo a parete e poltrone cabina girevoli. Questo modello, in particolare, può essere richiesto sia nella configurazione fotografata (frigo trivalente da 80 litri sopra all’armadio guardaroba), sia con frigo da 141 litri e armadio guardaroba inserito sopra al letto posteriore, sia con maxi blocco cucina, frigo a compressore da 65 litri e armadio guardaroba sempre sopra al matrimoniale posteriore. Prezzi a partire da 43.400 Euro.

Parigi-2015-Hanroad-011

Parigi-2015-Hanroad-012

Parigi-2015-Hanroad-013

Parigi-2015-Hanroad-014

Parigi-2015-Hanroad-015

Parigi-2015-Hanroad-016

Parigi-2015-Hanroad-017

Parigi-2015-Hanroad-018

Parigi-2015-Hanroad-019

Parigi-2015-Hanroad-020

Cross MD ripropone il matrimoniale trasversale in coda, offrendo però maggiore spazio al living anteriore che è completato da un divanetto laterale e che di conseguenza può trasformarsi in un secondo letto matrimoniale anteriore: in questo caso la toilette diventa passante con doccia centrale mentre non manca la colonna con frigo e armadio alle spalle del soggiorno.

Cross MS, invece, ripropone in toto la pianta del Cross MG offrendo però due letti matrimoniali posteriori a castello.

Ben quattro sono, infine, i Cross di maggiori dimensioni, allestiti su Ducato con passo da 403,5 cm e lunghezza complessiva di 636 cm: Cross LG e Cross LD, versioni che riprendono la pianta del Cross MD sfruttando le maggiori dimensioni per offrire un soggiorno davvero ampio trasformabile in matrimoniale per il modello LD, Cross LB, con matrimoniale trasversale in coda e maxi toilette passante con doccia indipendente e colonna frigo/armadio e il classico Cross LH con letti gemelli posteriori.

Parigi-2015-Hanroad-038

Parigi-2015-Hanroad-039

Parigi-2015-Hanroad-040

Parigi-2015-Hanroad-041

Parigi-2015-Hanroad-042

Parigi-2015-Hanroad-043

Parigi-2015-Hanroad-044

Parigi-2015-Hanroad-045

Parigi-2015-Hanroad-046

Parigi-2015-Hanroad-047

Parigi-2015-Hanroad-048

 

Fotogallery

Michel

Comments are closed.