September 23, 2020

Parigi2015-LV

Protagonista assoluta del Salon VDL 2015 è la nuova gamma LV, al debutto a Parigi: classe, eleganza e savoir-faire LeVoyageur sposano uno stile moderno e contemporaneo.


E’ tra i più prestigiosi costruttori transalpini ed europei e, con la nuove collezioni LV e Liner, intende affermare, una volta di più, la propria posizione di elite sul mercato continentale: LeVoyageur ha scelto la kermesse di Parigi per alzare il sipario sulla gamma 2016. Una produzione, quella della factory di La Membrolle sur Longuéné, votata esclusivamente all’alto di gamma e articolata in tre serie (LV su Fiat Ducato AL-KO e doppio pavimento, LVX su Mercedes-Benz Sprinter e Liner su Iveco Daily/Iveco EuroCargo/M.A.N. TGL) con lunghezze comprese tra 680 e 1140 cm che è destinata a soddisfare le esigenze di clienti particolarmente esperti ed esigenti, alla ricerca anche di soluzioni particolari: esemplari sono, a questo proposito, proprio i grandi Liner, disponibili sia con garage posteriore per auto (dalla classica Smart ForTwo alla Fiat 500) che con uno o più slide-out laterali e contraddistinti da una scocca di eccezionale spessore, con 50 mm di isolante interposto a rivestimento esterno in vetroresina e interno in lamiera di alluminio rifinita in microfibra imbottita.

Parigi-2015-LeVoyageur-051

Parigi-2015-LeVoyageur-053

Parigi-2015-LeVoyageur-054

Parigi-2015-LeVoyageur-055

La grande novità 2016 targata LeVoyageur è, però, il completo rifacimento della classe LV, la gamma di motorhome allestita su Fiat Ducato con telaio AL-KO AMC e doppio pavimento passante. Se, infatti, alla passata generazione era spesso imputata una parentela troppo stretta rispetto ai fratelli Pilote Diamond Edition e Bavaria Fjord Nordic Edition, la nuova collezione 2016, disegnata a partire da un foglio bianco dall’equipe guidata da Gilles Lavandier, è un riuscito esempio di motorhome moderno, piacevole e automobilistico.

Parigi-2015-LeVoyageur-001

Una carrozzeria completamente autoportante, con rivestimento esterno delle pareti, del tetto a cappuccio e del sottopavimento in vetroresina, insolamento in styrofoam ad alta densità, ossatura di rinforzo in poliuretano, rivestimento interno in alluminio e rifinitura in microfibra imbottita che si sposano a un design lineare, efficace e automobilistico, con frontale e posteriore monoblocco in vetroresina dal taglio deciso e anticonformista, piacevolmente automotive e capace di integrare ottimamente tutti gli elementi, dal parabrezza panoramico ai gruppi ottici con luci DRL, dalla calandra personalizzata alla linea delle bandelle e dei fascioni, fino ad arrivare a un posteriore lineare, piacevole e riuscito, con linee tese ben equilibrate dalle forme morbide dei gruppi ottici a led. Il tutto, poi, abbinando finestre ultrapiatte con telaio in alluminio, portelli di servizio Mekuwa con serrature a ritenuta progressiva di ultima generazione e una grafica estremamente elegante, decisa e discreta al tempo stesso.

Parigi-2015-LeVoyageur-037

Parigi-2015-LeVoyageur-018

Parigi-2015-LeVoyageur-019

Parigi-2015-LeVoyageur-035

Identica attenzione negli interni, con una cabina di guida completamente rinnovata, pensata per massimizzare la visuale da parte del guidatore grazie a una ridotta distanza tra volante e parabrezza e per offrire un comfort di tipo davvero automobilistico: ottime sono, infatti, le componenti utilizzate per sovracruscotto e raccordi laterali, precise e consistenti, così come il grado di rifinitura generale e le dotazioni di serie, con monitor della telecamera integrato nel sovracruscotto a rappresentare una vera e propria estensione del cockpit orignale Fiat.

Parigi-2015-LeVoyageur-027

Il mobilio, disponibile in due essenze, gioca su linee estremamente moderne: figure geometriche tese, ben sottolineate dall’illuminazione a led, tendono a correre verso la coda del veicolo, andando a liberare il corridoio centrale dai tradizionali arredi trasversali con un piacevole effetto di profondità dell’abitacolo. Come da tradizione LeVoyageur, le componenti utilizzate sono ai massimi livelli, con piani in Corian, cassetti e cestelli con apertura centralizzata, giochi di luce a illuminare non solo l’abitacolo ma anche e soprattutto i vani di stivaggio e, naturalmente, grandi spazi a disposizione dei servizi, delle toilette e delle camere da letto posteriori, con letti matrimoniali centrali o un interessante sistema di regolazione elettrica dei letti gemelli che ne permette una traslazione a piacere lungo tutta la larghezza del veicolo.

Parigi-2015-LeVoyageur-016

Parigi-2015-LeVoyageur-017

Parigi-2015-LeVoyageur-045

Proposti a partire da poco meno di 90.000 Euro, i nuovi LeVoyageur LV saranno proposti, fuori dalla Francia, con il naming di Pilote Premium: un nome che, se da un lato rinuncia al classico e prestigioso abbinamento con LeVoyageur, dall’altro ne permetterà, probabilmente, una maggiore diffusione sfruttando una rete commerciale, quella di Pilote, che è ben sviluppata in 18 diversi paesi tra cui, naturalmente, anche l’Italia.

Più di una dozzina sono gli esemplari di LV presentati da LeVoyageur al Salon des Véhicules de Loisirs di Parigi Le Bourget, in rappresentanza di una collezione che propone soluzioni comprese tra 6,8 e 8,5 metri di lunghezza, fornendo ampia scelta al cliente finale in termini di varianti, lunghezze, planimetrie, componenti, stile interno e accessoristica.

Tra i tanti veicoli esposti, il nuovo LV7.2 GJF è un motorhome da 725 cm di lunghezza dedicato alla coppia così come alla famiglia di quattro persone: la pianta interna, un classico della tipologia, prevede un living anteriore con dinette longitudinale e tavolo centrale, servizi centrali con blocco cucina lineare completo di colonna frigo separata e toilette passante con doccia indipendente e, in coda, letti gemelli su garage con sistema di traslazione per poter creare, a seconda delle necessità degli utilizzatori, anche il classico letto centrale. E’ proposto, in Francia, a partire da 87.900 Euro.

Parigi-2015-LeVoyageur-034

Parigi-2015-LeVoyageur-036

Parigi-2015-LeVoyageur-039

Parigi-2015-LeVoyageur-049

Parigi-2015-LeVoyageur-050

Parigi-2015-LeVoyageur-041

Parigi-2015-LeVoyageur-042

Parigi-2015-LeVoyageur-043

Parigi-2015-LeVoyageur-044

Parigi-2015-LeVoyageur-046

Parigi-2015-LeVoyageur-047

Parigi-2015-LeVoyageur-048

Più grande, con una lunghezza di 785 cm, LV7.8 CL sceglie, come soluzione per la camera padronale, il sempre più richiesto letto matrimoniale centrale nautico. La toilette, passante, è divisa in un locale bagno/wc lungo la parete destra e in uno dedicato alla doccia indipendente sul lato opposto, con blocco cucina centrale e ampio salotto anteriore con dinette a L, tavolo centrale e divano contrapposto. Allestito su Ducato AL-KO 40 Maxi con massa complessiva di 4500 kg e motore da 2.3 litri 150 cv, è proposto a partire da 95.900 Euro.

Parigi-2015-LeVoyageur-022

Parigi-2015-LeVoyageur-024

Parigi-2015-LeVoyageur-025

Parigi-2015-LeVoyageur-026

Parigi-2015-LeVoyageur-028

Parigi-2015-LeVoyageur-029

Parigi-2015-LeVoyageur-030

Parigi-2015-LeVoyageur-031

Parigi-2015-LeVoyageur-032

Parigi-2015-LeVoyageur-033

Se la necessità di spazio interno è ai primi posti nella scelta di un veicolo, il grande LV 8.5 CF, con una lunghezza di 855 cm, può tranquillamente fornire tutto il desiderato, garantendo una sontuosa camera da letto posteriore con matrimoniale centrale nautico su garage, una maxi toilette passante in versione “Raum-Bad” alla tedesca, ampi servizi centrali e un gigantesco living anteriore in cui due divani paralleli da quasi due metri di lunghezza ciascuno, in abbinamento alle classiche poltrone cabina, girevoli, promettono di ospitare senza problemi anche otto commensali. Per ciò che concerne il prezzo, questo parte da 109.900 Euro.

Parigi-2015-LeVoyageur-002

Parigi-2015-LeVoyageur-004

Parigi-2015-LeVoyageur-005

Parigi-2015-LeVoyageur-006

Parigi-2015-LeVoyageur-008

Parigi-2015-LeVoyageur-009

Parigi-2015-LeVoyageur-010

Parigi-2015-LeVoyageur-011

Parigi-2015-LeVoyageur-012

Parigi-2015-LeVoyageur-013

Parigi-2015-LeVoyageur-014

Parigi-2015-LeVoyageur-015

Parigi-2015-LeVoyageur-016

Tutti i nuovi LV possono essere richiesti sia con riscaldamento ad aria canalizzata Truma Combi 6 CP Plus iNet Ready sia con impianto a convettori Alde Compact 3020.

Fotogallery

Michel

Comments are closed.