February 20, 2019

FontVendome_HorizonH300_

Un furgonato per la coppia dinamica caratterizzato da elevato livello costruttivo e un’ottima abitabilità interna in ogni aspetto della vita a bordo

In sintesi

pagella_FVH300
Tipologia Furgonato - Camper puro
Meccanica Fiat Ducato 35L - Furgonato originale L3H3, passo 4035 mm
Motorizzazione base 2287 cc - 96 kW/130 CV
Motorizzazioni opt. 2287cc – 109 kW/148 CV 2999cc – 130 kW/177 CV
Posti omologati 4+1(opt.)
Posti letto 4
Dimensioni 5990x2050x2880 mm
Peso massimo ammesso 3500 kg.
Peso dichiarato in o.d.m. 3112 Kg
Prezzo Euro 51.650 Iva compresa, franco fabbrica
 
Le valutazioni sono il risultato dell’analisi del veicolo fatta nel momento del test, alla luce delle informazioni disponibili sulle dotazioni di serie, e rapportate alla tipologia e alla fascia di prezzo di appartenenza.

L'analisi

Approdata solo all’inizio di quest’anno sul nostro mercato, la francese Font Vendôme ha, però, alle spalle una lunghissima storia e tradizione in patria, tanto da essere considerata leader nel segmento del furgonato. Entrata a far parte del Gruppo Trigano, ha via via ampliato il suo raggio d’azione varcando i confini nazionali e proponendosi anche sugli altri paesi europei, con gamme adattate ai vari mercati e non prive di proposte originali. L’Horizon H300 fa parte di queste ultime, grazie a un abitacolo senza il classico letto pronto - sostituito da un comodo basculante a soffitto a movimentazione elettrica - ma, proprio per questo motivo, capace di fornire ampi spazi vivibili in tutte le funzioni grazie a una pianta caratterizzata dalla grande toilette posteriore a tutta larghezza dotata di box doccia separato, cucina centrale ad ampio sviluppo e zona soggiorno con semidinette e sedile laterale. FontVendome_Horizon_H300_03 FontVendome_Horizon_H300_08 Allestito sul furgonato Fiat Ducato da 599 cm dotato del tetto “super alto” H3, il Font Vendôme H300, è caratterizzato esteticamente dalla tipica sagoma del Fiat Ducato, molto moderna nel rinnovato frontale, ma anche un po’ “pesante” nella vista laterale a causa del tetto rialzato che, com’è noto, in questa configurazione nella parte anteriore non è allineato con il profilo dettato dall’inclinazione del parabrezza. FontVendome_Horizon_H300_02 Esternamente, a tradire la vocazione camperistica del veicolo, oltre al bocchettone di riempimento del serbatoio dell’acque, le griglie del frigorifero e quella dedicata alla stufa Truma Combi Diesel, sono le finestre Seitz, quattro in tutto: due simmetriche anteriori e una ciascuna dedicate a cucina e vano toilette, alle quali si aggiungono le vetrature fisse dei portelli posteriori. Tre gli oblò, due Dometic Mini Heki dedicati rispettivamente a letto basculante e cucina, e uno da 28x28 cm a manovella in toilette. La carrozzeria è fornita di serie nel classico colore bianco, con paraurti verniciato; disponibile, in opzione anche le tinte metallizzate offerte dal catalogo originale Fiat. FontVendome_Horizon_H300_13 FontVendome_Horizon_H300_15 FontVendome_Horizon_H300_06 L’accesso principale è costituito dal classico portellone scorrevole (dotato, di serie, di zanzariera a pacchetto e di comode gradino elettrico estraibile) ed è particolarmente agevole grazie all’assenza della cucina a sbalzo che tipicamente caratterizza molti allestimenti di furgonati. FontVendome_Horizon_H300_09 La particolare disposizione interna, poi, consente di avere un accesso secondario anche dalla parte posteriore. I due portelloni di coda infatti (apribili a 90 o 180 gradi) si aprono sul vano toilette offrendo, se necessario, un accesso secondario d'emergenza (seppure non molto ampio e con soglia un po’ alta) da poter utilizzare, ad esempio, nei mesi invernali per riporre vestiti e calzature bagnati prime di entrare nella zona abitativa. FontVendome_Horizon_H300_32 In questa zona si accede anche a un buon vano di stivaggio ricavato nel doppio pavimento (130x72x20 cm), alla cassetta del wc e al serbatoio dell’acqua, anch’esso collocato nel doppio pavimento. FontVendome_Horizon_H300_33 FontVendome_Horizon_H300_58 La costruzione utilizza ovviamente ila struttura esterna originale Fiat, alla quale aggiunge un isolamento pressoché integrale (compresi i portelloni, anche se con alcune parti di lamierato a vista) in lana di roccia e polistirene, oltre a un rivestimento interno delle pareti in termoformato. Il pavimento è realizzato in un pannello sandwich in blocco unico, direttamente appoggiato alla base del furgonato. Notevole, infine, la dotazione di serie con la quale l’Horizon H300, così come il resto dei veicoli della gamma nella nuova configurazione predisposta per la stagione 2016, viene fornito, in particolare per quanto riguarda la meccanica di base: sono presenti, infatti, tutti gli accessori riguardanti al sicurezza attiva, come climatizzatore, doppio Airbag, Cruise Control, ABS, ASR ed ESP con Traction+. Di serie anche la chiusura centralizzata, i vetri e gli specchi elettrici e la predisposizione radio con altoparlanti, mentre per quanto riguarda la parte abitativa le dotazioni comprendono, oltre alla già citata zanzariera scorrevole, anche gli oscuranti plissettati in cabina e, novità 2016, la presa USB per la ricarica di smartphone e tablet. FontVendome_Horizon_H300_55 La meccanica base Fiat è fornita di serie nella configurazione con 35 quintali di peso massimo ammesso e motorizzazione da 2,3 litri e 130 CV. In opzione, sono disponibili anche le motorizzazioni da 2,3 litri con turbina a geometria variabile da 148 CV, oltre alla più potente da 2999 cc con 177 CV. FontVendome_Horizon_H300_04

Gli impianti

Ormai anche i camper puri sono dotati di impianti totalmente assimilabili a quelli i  uso sugli autocaravan tradizionali: il Font Vendôme Horizon H300 non fa eccezione a questa regola, a partire dall’impianto idrico che annovera un serbatoio dell’acque potabile da 100 litri inserito nella porzione di doppio pavimento della zona di coda in posizione protetta dal gelo e servito da una pompa a presostato. Il serbatoio di recupero è esterno, sotto il pianale, ed è riscaldabile solo in opzione; buona, però, la capienza di 100 litri. FontVendome_Horizon_H300_59 FontVendome_Horizon_H300_60 La climatizzazione invernale si affida a un complesso Truma Combi in versione D (diesel) collocato sotto il piano cucina, ed è distribuita tramite quattro bocchette dedicate a zona anteriore (2), zona cucina e toilette; le canalizzazioni, poi, corrono tutta internamente e provvedono a riscaldare anche la porzione di doppio pavimento dove è collocato il serbatoio dell’acqua. La dotazione del riscaldamento e della produzione di acque calda a gasolio (che utilizza, quindi, lo stesso carburante del veicolo) ha permesso di ridurre la scorta di gas necessaria, prevista in due bombole da 6kg che trovano posto anch’esse sotto il piano cucina, in un vano ad accesso interno ma completamente isolato tramite guarnizioni in neoprene e opportunamente dotato di griglie di aerazione a pavimento. FontVendome_Horizon_H300_53 Sempre la presenza di serie della Combi Diesel, più esigente in fatto di consumi elettrici, ha consigliato la presenza di un impianto elettrico dotato di due batterie da 80 Ah cadauna, collocate sotto la cassapanca dinette; nella stessa posizione si trovano la centralina della Nordelettronica oltre a portafusibili e chiave staccabatterie. Il tutto fa capo a un pannello di controllo, anch’esso Nordelelettronica, collocato in comoda posizione sopra il piano cucina, dove trovano posto anche i comandi del riscaldamento e dell’azionamento del letto basculante. FontVendome_Horizon_H300_57 FontVendome_Horizon_H300_52 Tutta l’illuminazione interna utilizza elementi a led: sono presenti due spot fissi nel sottobasculante a illuminare la zona giorno e una plafoniera per la parte centrale, oltre a due spot orientabili per il letto basculante e uno per il soggiorno, due spot fissi per la zona lavabo in bagno, una luce lineare a servizio esclusivo del box doccia e due strisce led collocate sotto la cappa aspirate a fornire la necessaria luce al piano cucina. La dotazione elettrica si completa, infine, con due prese a 220 V e una a 12 V. FontVendome_Horizon_H300_25

All'interno

L’arredo dei prodotti Font Vendôme si distingue per la sua consistenza e la robustezza degli elementi: realizzato in vero legno con spessori variabili da 12 a 16 mm (disponibile nell'essenza Bardolino, come l'esemplare in test, o nella più classica Calvados), beneficia di una costruzione meticolosa che passa attraverso la posa di un profilo in pvc nell’accoppiamento tra mobilio e pareti e nella siliconatura delle parti dell’arredo a contatto con il pavimento. Sportelli, cassetti e ante, inoltre, sono protetti da un profilo in pvc per tutto il loro perimetro. Il “prezzo” da pagare per una tale cura costruttiva è il peso a vuoto, sensibilmente superiore alla media per quanto riguarda gli allestimenti furgonati: una caratteristica che viene, però, bilanciata da una robustezza generale di alto livello in grado di fornire durata ed efficienza nel tempo e assenza di vibrazioni e rumori in marcia. FontVendome_Horizon_H300_17 Altra caratteristica che può inizialmente porre qualche impaccio, è la conformazione del pavimento su tre livelli. Anche in questo caso si tratta, però, di un “difetto” che sottende alla creazione di porzioni con doppio pavimento dedicate a stivaggio e impianti: oltre alla  parte posteriore dove trovano posto il serbatoio dell’acque e il già citato vano di carico ad accesso esterno (che tramite uno sportello interno può diventare anche passante e adatto a trasportare oggetti lunghi come, ad esempio, gli sci), nella parte rialzata anteriore è ricavato un altro vano di fronte alla dinette accessibile tramite una botola e un cassetto apribile verso l’esterno. FontVendome_Horizon_H300_30 FontVendome_Horizon_H300_31 La pianta interna è la peculiarità distintiva dell’Horizon H300: in uno spazio esiguo, delimitato dalle dimensioni e dalla struttura del furgonato, i progettisti hanno ricavato un ambiente che colpisce per la sua spaziosità generale e per lo sviluppo concesso ai vari ambienti abitativi. Questo già a partire dalla zona giorno che vede la presenza di una semidinette ben distanziata dalla cabina guida - e quindi con spazio a disposizione per le gambe dei passeggeri/commensali -, coadiuvata da una panca laterale: questa configurazione, arricchita da un tavolo ancorato a parete e dotato di comoda prolunga a scatto, e grazie anche ai sedili girevoli in cabina guida, è in grado di offrire ospitalità senza problemi a cinque persone. Buone anche le possibilità di stivaggio, con due pensili, la completa agibilità della cassapanca laterale e un armadietto angolare a ripiani posto a fianco dell’ingresso. FontVendome_Horizon_H300_19 FontVendome_Horizon_H300_20 FontVendome_Horizon_H300_34 Tutto il soggiorno, in caso di necessità, si trasforma in un letto matrimoniale a sviluppo trasversale: l’operazione di allestimento non è delle più semplici e agevoli, coinvolgendo anche - oltre all’abbassamento del tavolo - il montaggio di una barra trasversale, la posa di un piano e l’aggiunta di due cuscini aggiuntivi, ma può comunque essere attuata in tempi relativamente brevi senza dover uscire dl veicolo. FontVendome_Horizon_H300_47 FontVendome_Horizon_H300_48 FontVendome_Horizon_H300_49 I due posti letto principali, invece, sono facilmente ottenibili grazie all’abbassamento assistito elettricamente del letto basculante. Il matrimoniale che si viene a ottenere è di ottime dimensioni, dotato di rete a doghe, abbastanza agevole anche per persone non più giovanissime e allestito con un oblò dedicato, mensole a giorno e tasche di servizio e doppio spot orientabile di lettura. Da segnalare, poi, che anche a letto allestito, non sono completamente impediti gli eventuali movimenti che si dovessero rendere necessari per uscire dal veicolo sia dalla parte laterale sia da quelle anteriore e posteriore. FontVendome_Horizon_H300_43 FontVendome_Horizon_H300_51 Tutta la parte centrale dell’ambiente è dedicata alla cucina, forte di un mobile dallo sviluppo notevole, attrezzato con gruppo cottura a due fuochi e lavello inox con rubinetto abbattibile: la conformazione e l’ampiezza del piano forse avrebbero potuto consentire l’installazione di elementi di maggiore pregio e dimensioni, ma in questo modo si ottiene comunque uno spazio di lavoro notevole e ben agibile. Le dotazioni comprendo una finestra dedicata e la cappa aspirante, ed è presente anche un frigorifero a colonna da 150 litri. I vani di stivaggio, un po’ limitati nel mobile vero e proprio a causa della presenza al suo interno della stufa Combi e del vano bombole, possono comunque contare su un ampio pensile a due ante, due cassetti scorrevoli e e vano dispensa, oltre a un ulteriore vano sopra il frigo. In questa stessa zona è ricavato anche il complesso degli armadi veri a propri, con un elemento appendiabiti sormontato da un altro vano biancheria, entrambi non larghissimi, ma ben sviluppati in profondità. FontVendome_Horizon_H300_22 FontVendome_Horizon_H300_24 FontVendome_Horizon_H300_27 FontVendome_Horizon_H300_28 FontVendome_Horizon_H300_29 Tutta la parte posteriore è dedicata alla toilette, un vano ampio e sviluppato trasversalmente per tutta la larghezza del veicolo che non fa certo rimpiangere le migliori configurazioni in uso sugli autocaravan “classici”. L’arredo comprende un mobile lavabo dotato di ampie possibilità di stivaggio, specchio laterale, ripiano a giorno, pensile, oblò e finestra dedicati. Originale la collocazione della tazza del wc orientabile, posta in zona centrale e dotata di una paretina verticale attrezzata a tutta altezza: una sistemazione che si rivela soprattutto comoda per l’utilizzo, meno per l’estrazione della cassetta wc che presuppone l’apertura di entrambi i portelloni posteriori. Sul lato opposto del lavabo è ricavato un box doccia indipendente di grandi dimensioni: non ha separazione rigida (al suo posto, una tenda scorrevole che fa anche da oscurante per il vetro posteriore e isolamento dal portellone), ma è completamente rivestito in termoformato, dotato di illuminazione dedicata e pedana in legno nautico. FontVendome_Horizon_H300_36 FontVendome_Horizon_H300_38 FontVendome_Horizon_H300_39

Piantine e misure

Mis_esterne_FV_H300 piantina_pla_ok

Dotazioni di serie

Alzacristalli elettrici, chiusura centralizzata, specchietti esterni regolabili e riscaldabili elettricamente, climatizzatore manuale, Cruise Control, Airbag conducente e passeggero, ABS, ASR, ESP, Traction+, predisposizione radio con altoparlanti e antenna integrata nello specchietto, predisposizione pannello solare, zanzariera scorrevole portellone laterale, oscuranti plissettati in cabina, fodere sedili in cabina, gradino elettrico estraibile, presa USB, luce esterna linare led.

Conclusioni

Nel contesto della tipologia del van, camper puri o furgonati che dir si voglia, Il Font Vendôme Horizon H300 si inserisce con una valenza particolare: quella, cioè, di fornire, pur dovendo comunque fare i conti con le ristrettezze tipiche del furgonato, un’abitabilità inusuale, in particolare per l'equipaggio di coppia. Questo principalmente grazie alla scelta di non offrire a tutti i costi un “letto pronto” - peraltro ben sostituito da un basculante che a dimensioni più che interessanti associa anche una discreta maneggevolezza e fruibilità, -  e quindi poter sfruttare maggiormente gli spazi abitativi in funzione diurna, sviluppandoli bene in ogni declinazione. A queste doti se ne associano altre, tipiche di tutta la produzione Font Vendôme, come l’elevata qualità costruttiva generale (in particolare nel mobilio), le superiori dotazioni accessoristiche per quanto riguarda sia la cellula sia, soprattutto, la parte automobilistica, e la notevole cura e intelligenza progettuale nello sfruttare al massimo ogni centimetro utile per fornire spazi di stivaggio. Il Font Vendôme H300, endemicamente e per sua stessa natura con pochi limiti per quanto riguarda manovrabilità e prestazioni stradali, oltre a essere ottimamente dotato in fatto di autonomia e ben predisposto al turismo invernale, “abbatte” anche con intelligenza il limite della spaziosità interna offrendo comfort e abitabilità da piccolo motorhome a chi predilige il turismo di movimento dinamico e senza confini. FontVendome_Horizon_H300_07  

Cosa ci è piaciuto di più

  • Ottima la dotazione in fatto di sicurezza attiva: sono di serie tutti i più significativi dispositivi che Fiat offre per il suo Fiat Ducato, compreso l’ESP con Traction+
  • Completa l’accessoristica per quanto riguarda la cellula abitativa, che comprende anche la presa USB per la ricarica dei dispositivi mobili
  • La costruzione del mobilio è particolarmente solida e curata
  • Soggiorno, cucina e in particolare il bagno, hanno ognuno spazi disponibili molto ampi se rapportati alla tipologia del furgonato
  • Gli spazi di stivaggio sono numerosi e ben articolati e sfruttano bene lo spazio disponibile

Cosa ci è piaciuto di meno

  • Per estrarre la casetta del wc occorre aprire entrambi i portelloni posteriori
  • L’allestimento della zona soggiorno a letto matrimoniale è un po’ laboriosa
  • Occorre fare un po’ di abitudine e attenzione, almeno per i primi tempi, ai due gradini presenti in cellula, nella parte anteriore e posteriore
  • Il serbatoio di recupero, esterno, è riscaldabile solo in opzione
Riferimenti e contatti del costruttore
Font Vendôme Trigano S.p.a. Loc. Cusona, 53037, San Gimignano, SI Tel. +39 0577 6501 Fax +39 0577 650200 http://www.font-vendome.it

Tutto su Font Vendôme

 
Condividi questo articolo!

    Beppe

    Comments are closed.