August 18, 2019

McLouis-Ness73G

Un motorhome da 7.4 metri di lunghezza a poco più di 58.000 Euro? Si può! A tu per tu con il nuovo Ness 73G, una tra le più interessanti novità di casa McLouis. Un integrale generoso, appetibile e contraddistinto da un layout interno che, con letti gemelli in coda su garage, toilette con doccia indipendente e quattro posti letto sempre pronti, può rispondere con disinvoltura alle esigenze della coppia come a quelle della famiglia.

In sintesi

 

Ness-73G-pagella

Tipologia Motorhome
Meccanica Fiat Ducato 35 L con telaio ribassato Camping-Car Special
Motorizzazione di base 2.286 cc – 130 cv
Motorizzazioni opt. 2.286 cc – 148 cv2.999 cc – 177 cv
Posti omologati 4
Posti letto 4
Dimensioni 739,6x235x289 cm
Spessore pav./pareti/tetto 54/32/32
Peso massimo ammesso 3.500 kg
Peso dichiarato in o.d.m. 3.158 kg
Prezzo 58.490 Euro

L’analisi

Ness. O, giocando con le parole, Happiness, felicità. Il nuovo motorhome entry-level di McLouis nasce così, dall’esigenza di accontentare tutti coloro che sono alla ricerca di un integrale piacevole, generoso e contraddistinto da un favorevole rapporto qualità-prezzo. Il listino del 73G, uno dei modelli di punta della nuova gamma Ness, recita infatti 58.490 Euro: sotto, quindi, rispetto alla soglia psicologica dei 60.000 Euro e, a conti fatti, meno di tanti altri veicoli mansardati o profilati con basculante inseriti nella fascia media del mercato. La stessa in cui il nuovo Ness desidera inserirsi, senza fare però del prezzo la propria unica arma: il nuovo nato, infatti, porta con sé tutte le peculiarità tecniche e lo stile dei fratelli Twid e Mc4, aggiungendovi, ovviamente, la carrozzeria integrale.

McLouis-Ness-73G-001

Il punto focale dello stile del nuovo Ness è ovviamente rappresentato dalla nuova cabina di guida, realizzata sfruttando un inedito frontale monoblocco in vetroresina: contenuto nello sbalzo frontale (99.3 cm), ospita un nuovo parabrezza, maggiorato nelle dimensioni per favorire, in marcia,  la panoramicità e il controllo sulle dimensioni del veicolo, un cofano motore di dimensioni piuttosto contenute, completo di apertura a pantografo e, sotto a questo, gli accattivanti gruppi ottici dell’ultima generazione del Fiat Ducato, ben integrati in un insieme accattivante e moderatamente sportivo che si completa, nella porzione inferiore, da un ampio paraurti avvolgente, realizzato in abs e completo della necessaria presa d’aria dedicata al motore.

McLouis-Ness-73G-014

In ossequio al family-feeling delle ultime generazioni di prodotto McLouis, anche il nuovo Ness sceglie un look total-white: bianca, infatti, è la scocca (frontale, pareti e tetto in vetroresina), così come bianchi sono i raccordi e le bandelle, realizzate in abs, mentre il compito di spezzare i volumi della fiancata è affidato a una grafica serigrafia giocata sulle tinte dell’argento e dell’antracite. Partendo dai parafanghi anteriori, i motivi grafici percorrono tutta la fiancata, disegnando idealmente la linea di finestratura e ritornando, nella parte anteriore, per introdurre gli specchi retrovisori discendenti di tipo bus. Piacevole e contemporaneo, l’aspetto beneficia di elementi di buona qualità, con finestratura in cabina a sfruttare automobilistici elementi in vetrocamera a filo carrozzeria e bandelle inferiori contraddistinte da forme morbide, elemento, questo, ancor più evidente negli ampi parafanghi semicircolari.

McLouis-Ness-73G-003

Declinazione integrale di Twid e Mc4, Ness ne ripropone in toto lo specchio di coda, con un quadro perimetrale composto da quattro elementi in abs a costituire spoiler superiore completo di terzo stop, calate e colonne laterali con luci di ingombro superiori e generoso paraurti inferiore con fanaleria a led, moderna, sottile e ben integrata da appositi carter cromati, e generoso portatarga con scalfatura semicircolare a inglobare luce retromarcia e retronebbia.

McLouis-Ness-73G-008

Allestito su Fiat Ducato 35 Light, il Ness 73 G sfrutta l’autotelaio torinese con chassis ribassato Camping-Car Special e carreggiata posteriore allargata: l’adozione del passo lungo, da 403,5 cm, va così a sorreggere la lunghezza complessiva (739,6 cm) e il relativo sbalzo posteriore (236,8 cm), importante ma ben sostenuto da una apposita struttura in acciaio zincato imbullonata al telaio Fiat.

McLouis-Ness-73G-007

Come tradizione presso il marchio toscano, la larghezza complessiva si mantiene a 235 cm al fine di massimizzare gli spazi abitabili interni, mentre l’altezza massima rimane molto al di sotto dei classici tre metri, con un valore (289 cm) che, in abbinamento al telaio ribassato Fiat, di offrire in ogni caso i classici 2 metri utili interni.

McLouis-Ness-73G-009

L’autotelaio Fiat vede la presenza di apposite traverse di rialzo, realizzate in acciaio zincato e pensate per sorreggere il pavimento del veicolo garantendogli la perfetta complanarità rispetto alla cabina di guida: come tutti i McLouis di ultima generazione, anche il nuovo Ness 73G sfrutta la nuova scocca iTech 4.0, beneficiando così di un pianale inferiore costituito da un sandwich da 54 mm di spessore composto da uno strato inferiore e superiore in vetroresina pigmentata, coibentazione in polistirene estruso, telaio perimetrale e interno in resina composita, e rivestimento interno in pvc antiscivolo e resistente all’abrasione. Il gavone garage, che come detto è sorretto da un’apposita struttura inferiore di rinforzo, opta invece per una utile vasca ribassata, realizzata sempre con una struttura a sandwich contraddistinta da un rivestimento esterno in vetroresina e da uno interno in laminato plastico antiscivolo per unire resistenza e facilità di pulizia.

Al pavimento del veicolo sono solidarizzate le pareti: sono composte da un rivestimento esterno in vetroresina da 1,8 mm di spessore, coibentazione in styrofoam da 30 mm, rivestimento interno in fibra di vetro da 1,4 mm per un totale di 33,2 mm. Si tratta di una parete autoportante: non è infatti previsto alcuno scheletro interno, sostituito, nelle zone di assemblaggio di mobilio e componenti interne, da appositi dischi in resina composita affogati tra isolante e strato interno in vetroresina e deputati a offrire adeguato appiglio alle viti del mobilio. Le pareti laterali sono assemblate al pavimento tramite avvitamento sfruttando viti di adeguata lunghezza posizionate lungo tutto il perimetro inferiore. Il perimetro posteriore (montante verticale posteriore e curva di raccordo posteriore/tetto) è, da quest’anno realizzato in resina composita, sfruttando i classici appositi profilati: lateralmente, le pareti sono tagliate a 90°, mentre il tetto può contare su un sandwich con rivestimento esterno in vetroresina antigrandine da 1,8 mm, coibentazione in polistirene estruso da 27 mm e rivestimento interno in resina da 3 mm per uno spessore complessivo di 32 mm. La scocca, naturalmente, si completa poi con il frontale in vetroresina, con le varie calate, cantonali e raccordi, stampate in abs e solitamente ben assemblate: nello stesso materiale plastico sono le bandelle sottoscocca.

McLouis-Ness-73G-010

La scocca vede, poi, la presenza delle finestre Dometic S4 D-Lux (5 elementi, tutti apribili a compasso), con quattro oblò a tetto (due Dometic MidiHeki da 70×50 cm dedicati a living anteriore e camera da letto posteriore, due Fiamma da 40×40 cm a servizio di basculante e cucina) a cui si aggiunge un aeratore a servizio della doccia indipendente, con le porte cabina e cellula Metallarte, complete di serratura di sicurezza a doppio aggancio, finestra, controstampo interno attrezzato, portaoggetti e servite da un doppio gradino integrato in abs, e con i portelli dedicati alle aperture di servizio forniti sempre dal celebre marchio toscano.

McLouis-Ness-73G-016

McLouis-Ness-73G-011

Tra questi, naturalmente, vi sono quelli dedicati al garage posteriore: servito da due aperture simmetriche da 117×91,5 cm, si sviluppa in un ambiente profondo 218 cm, largo 99 cm nella parte inferiore, 116 in quella superiore, con una apposita vasca inferiore rifinita in laminato plastico antiusura e alluminio mandorlato mentre l’altezza varia tra un minimo di 115 e un massimo di 118 cm.

McLouis-Ness-73G-005

Facile da caricare, grazie a una soglia di accesso situata a 58 cm da terra, il vano di carico è completo di illuminazione, riscaldamento tramite una bocchetta dedicata, offre una portata utile di 120 kg e ospita, al proprio interno, un’apposita anta che permette di accedere all’unità termica del riscaldamento Truma Combi.

Un ultimo sguardo riguarda, infine, la meccanica di base: McLouis propone il Ness 73G equipaggiato, di serie, con il Ducato 35 Light spinto dal collaudato 2.3 Multijet da 130 cv. Con una coppia di 320N/m, è proposto in abbinamento a ruote da 15 pollici e a una massa complessiva di 3500 kg a fronte di una massa in ordine di marcia di 3103 kg: una soluzione utile a offrire 4 posti omologati e un quinto opzionale. Per ciò che concerne, infine, l’equipaggiamento dell’autotelaio, McLouis offre ABS con EBD, airbag lato guida e porta cabina con alzacristallo elettrico: di serie è anche l’Elegance Pack, comprensivo di retrovisori elettrici con sbrinatore, predisposizione radio con altoparlanti in cabina e antenna su specchio esterno, coppe ruota, airbag passeggero, ASR e poltrone cabina girevoli e con doppio bracciolo.

McLouis-Ness-73G-029

In opzione, poi, sono disponibili le fodere coordinate per le poltrone cabina, il condizionatore (manuale o automatico), i cerchi in lega da 16 pollici e il Safety Pack che, inglobando Cruise Control, Traction+, ESP, Hill-Holder e Hill-Descent-Control, aumenta sensibilmente il bagaglio tecnologico di comfort e sicurezza attiva del veicolo. Sempre in opzione, poi, ogni cliente può richiedere le motorizzazioni 2.3 Multijet da 148 cv, che con una coppia di 350 N/m e una maggiore brillantezza è forse il l’unità più equilibrata rispetto alle dimensioni del veicolo, e il potente ed elastico 3 litri da 177 cv che, però, aumenta la massa in ordine di marcia di circa 50 kg.

Gli impianti

L’autonomia idrica è affidata a un serbatoio da 110 litri realizzato in polietilene lineare alimentare e posizionato all’interno della cassapanca frontemarcia del living anteriore, accessibile attraverso una apposita botola.

McLouis-Ness-73G-033

Collegato direttamente al bocchettone di carico e dotato di sfiato, il serbatoio è dotato di tappo a vite per l’ispezione e la pulizia interna ed è servito da una pompa a pressostato Shurflo Trail King 7 da 7 litri/minuto posizionata in un incavo dello stesso.

McLouis-Ness-73G-034

Realizzato sfruttando tubi in rilsan divisi per contenuto e colore, l’impianto idrico adotta raccorderie tipo John Guest e conduce l’acqua fino alle utenze. Queste possono contare su rubinetti monocomando in acciaio inox, su pilette di scarico inox da 35 mm, mentre non sono previsti i classici sifoni.

McLouis-Ness-73G-044

I tubi di scarico, corrugati semirigidi, conducono le acque reflue verso il serbatoio di recupero da 100 litri posizionato centralmente nella parte anteriore del veicolo per un corretto bilanciamento dei pesi. Servito da una valvola a ghigliottina con tubo di rimando laterale rigido, azionabile dal lato sinistro tramite un apposita leva di comando, il serbatoio può essere dotato, in opzione, di coibentazione e riscaldamento tramite resistenza a 12V (WinterPack, presente sull’esemplare provato).

McLouis-Ness-73G-026

Il wc, infine, è un Thetford C260 con tazza girevole e cassetta da 19,3 litri.

L’impianto elettrico è raggruppato all’interno della cassapanca del divanetto laterale destro: accessibile superiormente, può contare su un trasformatore e caricabatterie Nordelettronica NE 186 ancorato alla paretina verticale anteriore e affiancato dal box deputato a contenere la batteria dei servizi, opzionale.

McLouis-Ness-73G-022

Non manca lo staccabatteria, sistemato esternamente al vano, alle spalle della poltrona passeggero in cabina di guida, insieme al quadro di distribuzione completo di fusibili.

McLouis-Ness-73G-028

Piuttosto tradizionale, il pannello di comando delle utenze elettriche, fornito sempre da NordElettronica trova posto centralmente sopra la porta di ingresso: dotato di indicatori a led, consente di monitorare l’autonomia idrica ed elettrica e, naturalmente, di comandare le varie utenze di bordo selezionandone le varie funzioni attraverso otto pulsanti.

McLouis-Ness-73G-018

L’illuminazione,  interamente a led, può contare su diverse soluzioni, combinando efficacemente sia elementi indiretti sia i classici spot da incasso, ben distribuiti su tutta la superficie del veicolo. La cabina di guida può contare su due spot di lettura orientabili e su una scenografica illuminazione indiretta distribuita sotto al basculante: un sistema, questo, che serve parzialmente anche l’adiacente living, completo di plafoniera centrale a tetto e di illuminazione indiretta a soffitto lungo i pensili della fiancata sinistra. Alle sue spalle, il blocco cucina opta per una plafoniera a soffitto e per l’illuminazione indiretta a led distribuita sia nella parte superiore che in quella inferiore del mobile, andando così a servire sia i pensili sia i vani di stivaggio inferiori, mentre la toilette opta per tre spot a soffitto e per una ulteriore plafoniera a tetto. Opposta, la doccia indipendente può contare su uno spot centrale, mentre in coda la camera da letto unisce l’illuminazione indiretta di tutti i pensili (sia laterali che posteriori) a una plafoniera centrale e a due utili spot di lettura orientabili. Non manca, sempre in questo ambiente, la scenografica illuminazione della testata posteriore, mentre anteriormente il letto basculante è servito da due spot di lettura orientabili.

McLouis-Ness-73G-064

L’illuminazione si completa, poi, con la già citata plafoniera dedicata al garage e con la classica luce esterna dedicata all’eventuale veranda.

Ancora per ciò che concerne l’impianto elettrico, il Ness 73 G vede disponibili quattro prese a 220V (dedicate a zona living, cucina, toilette e camera da letto posteriore e due a 12 V (ingresso/tv e camera da letto posteriore), mentre non sono previste, di serie, le utili prese USB per la ricarica di dispositivi mobili quali iPhone, smartphone o tablet.

Il riscaldamento e la produzione di acqua calda sanitaria sono affidati alla collaudata Truma Combi 4: alimentata a gas, dotata di boiler integrato e caratterizzata da una potenza massima di 4 kW a fronte di una potenza massima della ventola di 327 metri cubi/ora, distribuisce il calore prodotto tramite una canalizzazione di sette bocchette posizionate in tutto l’abitacolo, compresi cabina di guida e garage posteriore.

McLouis-Ness-73G-006

La stufa, collocata sotto al letto singolo posteriore sinistro, è accessibile sia dall’interno sia dal garage tramite un apposito portello: nella stessa posizione è inserita anche la valvola di scarico automatica del boiler Truma FrostControl. La sonda termostatica dell’impianto è collocata accanto al pannello di comando delle utenze elettriche, sopra la porta di ingresso; nella stessa posizione è collocato anche il pannello di comando dell’impianto. In opzione, McLouis offre la possibilità di richiedere un impianto di riscaldamento potenziato: una scelta che, vista la volumetria del veicolo, ci sentiamo di consigliare e vede la disponibilità dei potenti e affidabili sistemi Truma Combi 6 da 6kW, Combi 6E, sempre da 6kW di potenza ma comprensivo anche di resistenze elettriche integrate e Combi Diesel, con quest’ultima unità alimentata a gasolio per una maggiore autonomia dalle classiche bombole del gas. Il Ness 73G oggetto di questo CamperOnFocus, in particolare, è completo di riscaldamento e boiler Truma Combi 6E con comando digitale CP Plus iNet Ready.

L’impianto a gas, servito dalle consuete due bombole da 10 kg, è ospitato in un apposito vano esterno inserito in cabina di guida, a fianco alla poltrona passeggero, servito da un apposito portello: dotato di fondo in abs, il vano offre i classici ganci fermabombole e conta su un riduttore di pressione da 30Mbar Cavagna Group.

McLouis-Ness-73G-015

Questo, poi, distribuisce il gas tramite tubazioni in acciaio gestite da quattro rubinetti sezionatori posizionati nella parte inferiore del blocco cucina, a fianco ai cassetti, e facilmente accessibili.

McLouis-Ness-73G-045

All’interno

Moderni e personali, gli interni riprendono, come detto, la riuscita ambientazione generale degli apprezzati profilati Mc4 e dei mansardati Twid, optando, però, per forme differenti e piacevoli, più morbide specie per ciò che concerne le ante dei pensili superiori, leggermente bombate.

McLouis-Ness-73G-037

L’arredamento, infatti, sceglie un mobilio in multistrato nobilitato bilaminato contraddistinto da una piacevole essenza di legno scura e con venature in rilievo abbinato ad ante chiare, sempre in essenza legno, ma impreziosite da una modanatura centrale cromata che riprende lo stile delle generose maniglie in metallo dedicate ai pensili.

Piuttosto ben costruito, anche se con qualche rifinitura migliorabile (specie nel posizionamento degli orli coprivite) e con alcuni spigoli vivi un po’ troppo evidenti, il mobilio sceglie linee tese, con ante dei pensili leggermente bombate a disegnare profili sfuggenti verso la parte posteriore del veicolo: di qualità sono, poi, le componenti meccaniche impiegate, con i classici push lock di chiusura e cerniere in acciaio inox fornite dalla modenese DGN.

McLouis-Ness-73G-061

Non mancano, sempre per i pensili, i sistemi di aerazione anticondensa, con l’utilizzo, per la basetta inferiore, di apposite feritoie verso la parete per facilitare la circolazione dell’aria. Da segnalare i piani laminati antigraffio a servizio del tavolo e del blocco cucina, mentre per ciò che concerne le sellerie, il veicolo è proposto con cuscinerie comode ed ergonomiche, con spessori tra 13 e 18 cm (rispettivamente per seduta e schienale), rivestite in misto ecopelle/tessuto con trattamento antimacchia al Teflon e coordinate con le tendine laterali a pacchetto disponibili in un totale di quattro varianti (Lanzarote, Click, Octavia) oltre alla “Ecopelle” presente sull’esemplare oggetto di questo CamperOnFocus. Non previste, invece, le classiche paretine anticondensa dedicate al living o alla camera da letto posteriore.

McLouis-Ness-73G-021

Per ciò che concerne i letti, infine, i gemelli posteriori offrono, entrambi, rete a doghe e materasso in gommapiuma da 12 cm, mentre il matrimoniale basculante ripropone questa soluzione abbinata però a un materasso da 10 cm.

McLouis-Ness-73G-067

McLouis-Ness-73G-079

Interessanti sono, poi, le rifiniture del sottobasculante e della testata della camera posteriore, con Arkorcell personalizzato con il logo McLouis e illuminazione a led molto ben diffusa.

McLouis-Ness-73G-058

La zona anteriore dell’abitacolo è dedicata al living: pensato per ospitare fino a cinque persone, grazie anche alla partecipazione delle poltrone anteriori, complete di piastre girevoli, si compone di una semidinette a L (80×44 + 51×32 cm) opposta a un divanetto laterale (69×50 cm) serviti da un tavolo centrale da 100×69 cm, completo di piano traslabile e monogamba collassabile.

McLouis-Ness-73G-020

McLouis-Ness-73G-027

L’ambiente, accogliente e rilassante, beneficia della luminosità fornita, oltre che dalla generosa vetratura della cabina di guida, da una finestra Dometic S4 D-Lux apribile a compasso, collocata lungo la fiancata sinistra, della finestra inglobata sulla porta di ingresso e dell’oblò panoramico Dometic MidiHeki da 70×50 cm disponibile a tetto, ma patisce un po’ l’assenza di un’apertura alle spalle del divanetto laterale destro, sostituita da una comunque utile tasca portaoggetti in tessuto che contribuisce a smorzare la freddezza del rivestimento interno delle pareti in vetroresina.

McLouis-Ness-73G-035

Grazie, poi, alla presenza dei classici oscuranti plissettati dedicati ai cristalli cabina, il soggiorno beneficia della necessaria privacy, mentre di sera il compito di illuminare l’ambiente è affidato a una scenagrafica illuminazione indiretta, distribuita a tetto, sopra ai pensili e sotto al letto basculante, a due spot di lettura orientabili in cabina a una plafoniera led circolare a soffitto con doppia luce bianco brillante/blu notturno.

McLouis-Ness-73G-030

Lo stivaggio, invece, può contare su un pensile a soffitto collocato lungo la fiancata sinistra, soluzione non riproposta sul lato opposto per consentire la movimentazione del letto basculante anteriore.

McLouis-Ness-73G-031

Le cassapanche, invece, sono prevalentemente dedicate a ospitare l’impiantistica di bordo: quella del divano frontemarcia accoglie serbatoio dell’acqua potabile e pompa a pressostato, mentre  quella del divanetto laterale destro è parzialmente dedicata all’impianto elettrico. Tutto ciò, comunque, non ha impedito ai progettisti McLouis di ricavare, nella parte verso l’ingresso, un utile stipetto raggiungibile sia superiormente, rimuovendo le cuscinerie, sia lateralmente, tramite un apposito portello verso la porta di ingresso accanto al quale i veicoli provvisti di Winter Pack vedono la presenza dell’interruttore della resistenza elettrica dedicata al serbatoio di recupero.

McLouis-Ness-73G-023

McLouis-Ness-73G-024

McLouis-Ness-73G-032

Collocato alle spalle del soggiorno, il blocco cucina si sviluppa a L: il piano, da 96×58+98×47 cm, vede la presenza di un fornello Dometic a tre fuochi, completo di coperchio in cristallo temperato, e di un ampio lavello circolare in acciaio inox, ben servito da un rubinetto monocomando in metallo cromato.

McLouis-Ness-73G-019

L’abbondanza di spazio a disposizione ha poi permesso ai tecnici della casa toscana di realizzare un efficace piano di lavoro (45×40 cm) e di offrire adeguati spazi di stivaggio, con due pensili superiori (di cui uno completo di utile mensola interna con bordo anticaduta), e diversi vani inferiori.

McLouis-Ness-73G-040

McLouis-Ness-73G-041

McLouis-Ness-73G-039

In particolare, sotto alla porzione a penisola, un’anta permette di raggiungere due ampi e profondi vani (all’interno dei quali sono contenuti i rubinetti sezionatori dell’impianto gas), mentre sotto al fornello ecco il classico cassetto portaposate (41x43x15 cm) e due ulteriori cassettoni estraibili.

McLouis-Ness-73G-049

McLouis-Ness-73G-036

L’aerazione abbina la classica finestra apribile a compasso Dometic S4 D-Lux a un oblò Fiamma da 40×40 cm, mentre opposto al blocco cucina non manca il classico maxi frigorifero Thetford N3150 da 150 litri, completo di cella freezer separata, scelta automatica della fonte di alimentazione e illuminazione interna.

McLouis-Ness-73G-047

Collocato opposto alla cucina, a fianco all’ingresso, il frigo è sormontato da un ulteriore pensile (sostituibile, in opzione, con il classico forno a gas), e da un ulteriore vano a giorno, mentre lateralmente, verso la porta di ingresso, ecco il supporto orientabile dedicato alla tv lcd, completo di binario per la regolazione in altezza dello schermo.

L’illuminazione, infine, vede la presenza di una plafoniera centrale a soffitto: non mancano, poi, i sistemi indiretti, disponibili sia a tetto sia sotto al piano di lavoro.

McLouis-Ness-73G-050

Collocata tra camera da letto e blocco cucina, la toilette è organizzata con una doccia indipendente, collocata lungo la fiancata sinistra, e il classico locale bagno, sistemato lungo quella di destra: questo, in particolare, si sviluppa in un ambiente da 80×95 cm, è piacevolmente arredato in legno ed è separabile utilizzando una utile porta a battente (188×46 cm).

McLouis-Ness-73G-051

Il locale vede la presenza, sulla sinistra, del wc a cassetta Thetford C260, completo di tazza girevole e serbatoio asportabile da 19,3 litri, mentre sul lato opposto ecco il mobile a forma trapezoidale alla cui sommità trovano collocazione il lavabo ellittico in metacrilato e il relativo rubinetto monocomando in metallo cromato.

McLouis-Ness-73G-053

Non mancano un utile specchio a sviluppo verticale mentre l’aerazione e l’illuminazione si affidano, rispettivamente, a una finestra Dometic S4 D-Lux apribile a compasso e completa di lastra opacizzata e a una plafoniera a soffitto coadiuvata da tre spot. Lo stivaggio, poi, abbina un pensile superiore, con anta specchiata ad apertura scorrevole che, quando dispiegata, va ad occludere la finestra, a uno ricavato sotto al lavabo, mentre si segnala la presenza di utili complementi di arredo.

McLouis-Ness-73G-054

Di fronte alla toilette, la doccia indipendente è completamente arredata in termoformato: servita da due porte in metacrilato traslucido,  è realizzata in prossimità del passaruota posteriore sinistro e, pertanto, prevede la presenza di un piatto inferiore su due livelli che, però, non ne intralcia più di tanto l’utilizzo.

McLouis-Ness-73G-056

Sviluppata in un ambiente di 77×70 cm, la doccia è completa di colonna attrezzata, rubinetto monocomando con erogatore a telefono e piantana regolabile, spot led di illuminazione e aeratore cilindrico a soffitto.

Grazie, poi, alla presenza di una utile porta scorrevole, toilette, doccia e camera da letto posteriore possono essere unite a formare un unito locale “wellness”, andando nel contempo a separare l’area posteriore del veicolo.

McLouis-Ness-73G-062

Questa, come già accennato, è dedicata alla camera padronale: ospita, infatti, due letti gemelli da 190×80 cm, eventualmente riunibili in un unico maxi letto matrimoniale grazie a una porzione centrale allungabile e a una cuscineria aggiuntiva.

McLouis-Ness-73G-059

McLouis-Ness-73G-065

I letti, situati a 105 cm da terra, beneficiano di un cielo utile di 92 cm e sono facilmente raggiungibili grazie alla presenza di due utili gradini centrali, sfruttabili per lo stivaggio (soglia di accesso dal gradino superiore 55 cm).

McLouis-Ness-73G-068

McLouis-Ness-73G-069

La camera, poi, beneficia di testiera posteriore imbottita, di luci di lettura orientabili di due finestre simmetriche Dometic S4 D-Lux e di un oblò centrale panoramico Dometic MidiHeki.

L’allestimento della camera si completa, poi, con tre ampi pensili posteriori (58x43x33 cm) e con i due classici armadi guardaroba, realizzati alla base dei letti.

McLouis-Ness-73G-063

McLouis-Ness-73G-074

Il letto posteriore, destro, infatti, ospita sotto a sé un armadio da 81x88x98 cm, raggiungibile sia frontalmente, con un’anta incernierata, sia superiormente, sollevando la rete a doghe grazie all’ausilio di un pistone a gas.

McLouis-Ness-73G-070

Sotto al letto sinistro, invece, è presente un ampio stipetto per capi ripiegati (78x76x47 cm), sempre raggiungibile sia lateralmente che superiormente, mentre sotto a questo, come detto, è collocata l’unità termica Truma Combi.

McLouis-Ness-73G-072

Ai piedi dei letti gemelli, infine, ecco due ulteriori pensili laterali, ognuno da (43x22x40 cm).

McLouis-Ness-73G-060

McLouis-Ness-73G-066

Altri due posti letto sempre pronti sono disponibili, nella parte anteriore dell’abitacolo, grazie al classico letto basculante: facilmente allestitile, previo abbattimento degli schienali delle poltrone cabina, scende in pochi secondi regolando un matrimoniale da 190×135 cm completo di un cielo utile di 88 cm e una soglia di accesso di 120.

McLouis-Ness-73G-075

McLouis-Ness-73G-076

Il letto, protetto dagli oscuranti plissettati anteriori, è  provvisto di, tenda perimetrale di cortesia, tenda di separazione verso l’abitacolo, rete a doghe, materasso in schiuma da 10 cm, oblò Fiamma e due spot di lettura a led e quando allestito tende però a occupare parte dello spazio dedicato alla zona living, lasciando comunque completamente utilizzabile parte del tavolo e l’intero divano posteriore.

McLouis-Ness-73G-077

McLouis-Ness-73G-078

McLouis-Ness-73G-080

Piantine e misure

McLouis-Ness-73G-misure

Ness73G

Dotazioni di serie

Fiat Ducato 35 Light con telaio ribassato Camping-Car Special, motorizzazione 2.3 130 Multijet Euro 5+ completo di ABS con EBD, Airbag lato guida, porta cabina con alzavetro elettrico, Elegance Pack (retrovisori elettrici con sbrinatore, predisposizione radio con altoparlanti in cabina, antenna radio su specchio esterno, coppe ruota, Airbag passeggero, ASR, poltrone cabina con doppio bracciolo).

Veicolo provato comprensivo di:

  • Motorizzazione Fiat 2.3 Multijet TGV – 148 cv – Euro 1.210
  • Climatizzatore manuale – Euro 1.201
  • Safety Pack (Cruise Control, Traction+, ESP, Hill-Holder, Hill-Desent-Control) – Euro 829
  • Cerchi in lega da 16 pollici – Euro 549
  • Winter Pack (Serbatoio recupero coibentato e valvola di scarico con resistenza antigelo) – Euro 700
  • Riscaldamento Truma Combi 6E – Euro 344
  • Pannello di comando digitale Truma Combi CP Plus – Euro 72
  • Supporto porta tv – Euro 128
  • Ness Pack (fodere coordinate cabina, porta cellula con finestra, oscuranti plissettati cabina di guida) -Euro 1.000

Totale esemplare provato Euro 64.523

Conclusioni

La quadratura del cerchio della fascia media di casa McLouis si chiude con il nuovo Ness: iniziata con i profilati con basculante Mc4, cresciuta con i mansardati Twid e ora arricchita con i nuovi integrali, la gamma di prodotti di mainstream del celebre marchio toscano presidia le tre tipologie costruttive più diffuse e ricercate, offrendo soluzioni pensate per accontentare tutte le tipologie di equipaggio. Forti di un family-feeling dal carattere deciso, di una scocca moderna e di tante soluzioni diverse ma ben calibrate ad assecondare le esigenze della coppia o della famiglia, anche numerosa, Mc4, Twid e Ness sono figli di una concezione contemporanea, piacevole, equilibrata e attenta al bilancio; veicoli pensati per essere utilizzati e vissuti, prima che esibiti, meritano il ruolo da primi attori che hanno saputo conquistare negli anni. Il nuovo Ness 73G porta con sé un layout interno oggi tra i più apprezzati, quello con letti gemelli posteriori su garage: una disposizione trasversale, scelta dalla coppia alla ricerca della massima comodità così come dalla famiglia di quattro persone, che troverà nel basculante anteriore altri due posti letto sempre pronti comodi e facilmente accessibili, e che la casa toscana declina in tutte le tipologie costruttive, in primis sui fratelli Mc4 73G e Twid 73G, ma anche sui profilati e sui mansardati più economici (Mc2 73G e Glamys 73G) o sui motorhome ammiraglia Nevis (873G), potendo vantare, di conseguenza, tutta l’esperienza necessaria a realizzare ambienti equilibrati e piacevoli da vivere. Un know-how che, obiettivamente, nel nuovo Ness è abbastanza evidente, con un convincente equilibrio di centimetri dedicati a ogni ambiente a creare un living accogliente e piacevole da utilizzare, una zona servizi equilibrata, fruibile e pratica e, in coda, una vera e propria camera con letti che, per una volta, possono vantare, su ciascun lato, identiche dimensioni e superfici regolari. I quasi 740 cm di lunghezza sono sfruttati molto bene: sbalzo anteriore contenuto, distanza ridotta tra parabrezza e volante per aiutare chi è alla guida a percepire subito gli ingombri del veicolo e un abitacolo ampio, accogliente e ricco di possibilità di stivaggio. Si potrà obiettare, certamente, che il living anteriore ha a disposizione un solo pensile e una porzione della cassapanca laterale destra, ma è da sottolineare come, in coda, il Ness 73G recuperi ampiamente con cinque pensili a soffitto, due armadi guardaroba e un utile portascarpe inserito alla base dei gradini di accesso ai letti. Il tutto, naturalmente, sopra a un garage ampio e regolare da completare con i classici binari per i ganci di fissaggio del carico. Ecco, la parola completare, forse, riassume un po’ anche la filosofia alla base del nuovo Ness: una buona base, accattivante nello stile esterno e nel design interno, piacevolmente moderna e contemporanea, che ogni cliente può perfezionare attingendo dalla lista di accessori predisposti in origine dal costruttore e non proposti di serie per una mera ragione di contenimento dei prezzi. Una sorta di dieta obbligata, quindi, che potrà essere facilmente corretta inserendo le componenti necessarie: in primis, ovviamente, quelle dedicate al comfort e alla sicurezza attiva (climatizzatore e Safety Pack), che dovrebbero essere ormai di serie su qualsiasi veicolo, a prescindere dalla sua collocazione a listino, ma che tutto sommato non va a intaccare l’appetibilità di un motorhome moderno, piacevole e accattivante e che, pur proposto a partire da poco più di 58.000 Euro, non fa del prezzo contenuto la sua sola carta da giocare.

Cosa ci è piaciuto di più

  • L’estetica del veicolo è piacevole e accattivante, ha un buon family-feeling con gli altri modelli McLouis e non denuncia la propria collocazione nella fascia media del mercato.
  • La scocca iTech 4.0 è moderna, utilizza materiali di buona qualità ed è pensata per durare nel tempo, essendo insensibile a eventuali infiltrazioni di acqua. Il frontale monoblocco in vetroresina, poi, è garanzia di robustezza.
  • La distanza tra volante e parabrezza è davvero ridotta (appena 64 cm), aspetto che rende il Ness davvero facile da guidare. Ottime la visibilità, così come il controllo sulle dimensioni del veicolo grazie agli specchi retrovisori ampi e ben posizionati.
  • L’interno è razionale e sfrutta bene gli spazi a disposizione, con ambienti fruibili anche da un equipaggio al completo. Convincenti, poi, le possibilità di stivaggio, specie nella parte posteriore dell’abitacolo.
  • La componentistica utilizzata è di ottimo livello: finestre Dometic S4D-Lux, oblò panoramici MidiHeki, porta Metallarte con finestra sono solitamente appannaggio di veicoli più costosi.
  • Il mobilio è ben assemblato, è piacevole e crea un ambiente rilassante.
  • Il garage posteriore è ampio, regolare e facile da sfruttare.

Cosa ci è piaciuto di meno

  • La dotazione di serie della meccanica di base è piuttosto risicata: di serie solo ABS con EBD, doppio airbag e ASR. Fondamentale, quindi, ricordarsi di ordinare climatizzatore e Safety Pack, che comprende tutti gli ausili di sicurezza attiva e che dovrebbe essere di serie a prescindere alla fascia di prezzo del veicolo.
  • All’esterno, la porta guida potrebbe essere integrata meglio all’estetica generale del veicolo, magari allineando, anche solo con una serigrafica, i livelli dei relativi finestrini.
  • All’interno, il mobilio è piacevole e personale ma alcuni aspetti meritano maggiore attenzione: mancano le paretine anticondensa per living e camera posterore. In più, sempre in questi due ambienti, c’è qualche spigolo vivo di troppo.
  • L’impiantistica è abbastanza curata ma è evidente la “dieta” per contenere il prezzo di listino entro i 60.000 Euro: Winter Pack opzionale, niente sifoni e riscaldamento di potenza adeguata ma non certo sovradimensionata rispetto alla volumetria del veicolo.
  • Le dimensioni del cofano motore sono piuttosto contenute, aspetto che non facilita certo l’accessibilità agli organi meccanici.

Riferimenti e contatti del costruttore

McLouis
Via Val d’Aosta, 4 – 53036 Poggibonsi – SI
Tel. 0577 99 511 – Fax 0577 995218 – E-mail info@mclouis.it
www.mclouis.it

Fotogallery

Tutto su McLouis

Listini, cataloghi, veicoli nuovi e usati disponibili su CamperOnLine

Michel

Comments are closed.