August 18, 2019

CMT-dethleffs

Dethleffs completa la propria gamma presentando in anteprima assoluta i nuovi motorhome Trend-I: due i modelli che si inseriscono alla base del listino del marchio tedesco . Tra i mansardati ecco i nuovissimi Trend-A, mentre cresce la gamma dei profilati con basculante 4-Travel.

E’ tra i marchi più famosi del Made in Germany e può vantare una collezione di prodotti tra le più ampie del mercato, con una gamma sempre più completa che spazia dalle caravan ai motorizzati, dai veicoli compatti e multifunzionali ai grandi biasse dedicati a chi cerca il massimo comfort in ogni condizione: Dethleffs si dimostra particolarmente attiva e propositiva in questo avvio di 2016 scegliendo il palcoscenico del CMT di Stoccarda per svelare diverse interessanti novità.

La prima, e probabilmente la più attesa, è rappresentata dai nuovissimi motorhome Trend-I: inseriti alla base dell’offerta di integrali della factory di Isny, completano un catalogo ricco di proposte nella tipologia regina del mercato (Globebus I, Advantage I, Magic Edition I, Esprit I e Globetrotter XLI) proponendo la tecnologia, il design e il know-how Dethleffs a tariffe particolarmente interessanti. Proposti, in Germania, a partire da meno di 60.000 Euro, i nuovi Trend-I hanno tutte le possibilità di battersi da protagonisti in uno dei segmenti oggi più presidiati, quello degli integrali di accesso, ma allo stesso tempo sono capaci di solleticare l’interesse di una clientela orientata, prevalentemente per ragioni economiche, sui classici profilati con basculante e che, ora, con i nuovi arrivati possono aspirare anche a entrare in possesso di un motorhome accogliente, curato e conveniente.

Veri e propri entry-level per ciò che concerne la collocazione a listino, i nuovi Trend-I dimostrano subito di essere veri e propri Dethleffs per ciò che concerne qualità, design e possibilità di personalizzazione: all’esterno, infatti, l’aspetto richiama immediatamente il family feeling con gli altri motorhome del marchio tedesco, con un frontale in vetroresina contraddistinto da un ampio parabrezza panoramico e da una generosa calandra a fianco alla quale sono ben inseriti i gruppi ottici. Disponibili sia con pareti laterali bianche che nell’elegante “TitanSilver” metallizzato, i nuovi Trend-I scelgono, come meccanica di base, il Fiat Ducato 35 Light con telaio ribassato Camping-Car Special, passo da 403,5 cm e motorizzazione 2.3 Multijet da 130 cv, riuscendo così a contenere l’altezza complessiva a 292 cm mentre la larghezza si situa a 233 cm: i due modelli che per ora compongono la gamma, il Trend-I 7057 DBM e il Trend-I 7057 EB misurano, entrambi, 739 cm di lunghezza e, come appare più che corretto rispetto alla rispettiva collocazione a listino, sono studiati per offrire adeguato carico utile anche in presenza dei limiti imposti dalla guida con patente B e massa complessiva di 3.5 tonnellate, con un margine superiore ai 500 kg.

Pensati per la coppia così come per la famiglia di quattro persone, i nuovi nati sono disponibili con due differenti mondi di stile interno (Topaz Apfel o Virginia Eiche) e, soprattutto, possono essere richiesti sia con riscaldamento ad aria calda canalizzata Truma Combi 6 sia con il sofisticato impianto a convettori Alde Compact 3020: una peculiarità, questa, solitamente appannaggio di veicoli di fascia ben superiore e che la dice lunga sulle ambizioni dei nuovi Trend-I.

Due, come detto, sono i modelli attualmente disponibili: il Trend-I 7057 DBM è un motorhome dedicato a ospitare quattro persone e contraddistinto da altrettanti posti omologati (quinto posto disponibile in opzione) che sceglie di proporre uno dei layout interni oggi più richiesti, quello con camera da letto posteriore e matrimoniale centrale nautico. Esposto, al CMT, nella variante interna Topaz Apfel in abbinamento alle stoffe Sahara e alla opzionale semidinette anteriore configurata a L, propone un living anteriore capace di accogliere senza problemi fino a cinque commensali in un ambiente curato e conviviale. Centralmente, i servizi prevedono un blocco cucina a L completo di colonna frigo separata, mentre la classica toilette passante è sviluppata lungo la parete destra e beneficia, sul lato opposto, di una doccia indipendente. In coda, infine, ecco il matrimoniale centrale, regolabile in altezza tramite un sistema a girabacchino per consentire al sottostante gavone di trasformarsi in un garage capace di ospitare anche moto o bici.

[wppa type=”slide” album=”66″ align=”center”]Any comment[/wppa]

Identico nell’impostazione generale, ma esposto con design esterno TitanSilver e con arredamento interno Virginia Eiche in abbinamento a stoffe Unique, il Trend-I 7057 EB riprende gran parte della disposizione interna del 7057 DBM scegliendo però di offrire, nella parte posteriore dell’abitacolo, una camera con letti gemelli di ampie dimensioni (210×80 e 205×80 cm) su garage e su doppio armadio guardaroba. Come per la versione con matrimoniale centrale nautico, la porta della toilette, dotata di una doppia possibilità di battuta, può essere impiegata per separate l’intera area di coda, garantendo così la necessaria privacy agli occupanti, mentre anteriormente, il basculante, di facile approntamento, offre due ulteriori e comodi posti grazie a una superficie di 196×150 cm. Per ciò che concerne le dotazioni, infine, si segnalano batteria servizi da 95Ah, serbatoi dell’acqua potabile e del recupero da 125 e 90 litri, frigorifero da 142 litri con cella freezer separata e illuminazione a led.

[wppa type=”slide” album=”67″ align=”center”]Any comment[/wppa]

I nuovi motorhome non sono, però, l’unica novità che riguarda la gamma di accesso Trend: Dethleffs, infatti, ha scelto il CMT di Stoccarda per alzare il velo sui nuovi mansardati Trend-A. Dei due modelli per ora previsti a catalogo (A 5887 con letti a castello trasversali in coda e A 6977 con matrimoniale trasversale su garage), la factory di Isny ha esposto la versione più compatta che, con una lunghezza di poco superiore ai sei metri e mezzo (651 cm), sei posti letto e sei posti omologati, ha davvero tutto per assecondare le esigenze di una famiglia con due bimbi. Piuttosto classico nell’aspetto esterno, ma con un nuovo profilo della mansarda pensato per ospitare un maxi matrimoniale da ben 165 cm di larghezza, il nuovo Trend-A 5887 è proposto, in Germania, a partire da 45.399 Euro con meccanica Fiat Ducato 35Light con telaio longheronato alto, passo da 345 cm e motore 2.0 Multijet da 115 cv. Come ogni veicolo da famiglia che si rispetti, il nuovo nato offre la possibilità di beneficiare di un capiente gavone garage a volume variabile trasformando il letto a castello inferiore (210×85 cm), mentre tra le dotazioni di serie si segnalano il riscaldamento canalizzato Truma Combi 6, la batteria servizi da 95Ah, il frigorifero da 142 litri con cella freezer separata e i serbatoi dell’acqua potabile e del recupero da 107 e 90 litri.

[wppa type=”slide” album=”69″ align=”center”]Any comment[/wppa]

Sul versante dei profilati con basculante, il CMT registra il debutto ufficiale del 4-Travel T 7116-4, profilato generoso nelle dimensioni (749 cm di lunghezza) che, come tutti i modelli della gamma omonima, si caratterizza per la presenza del nuovo letto anteriore discendente longitudinale sviluppato dall’italiana Project 2000. Annunciato al Caravan Salon di Duesseldorf e ora pronto a entrare a far parte a tutti gli effetti dell’offerta Dethleffs, il T 7116-4 sceglie, come meccanica di base, il Fiat Ducato 35L con telaio ribassato CCS e passo extralungo da 430 cm per sviluppare un layout interno con living anteriore con dinette a L, tavolo centrale e divano contrapposto, servizi centrali con blocco cucina a L completo di colonna frigo separata inserito di fronte a ingresso e toilette con doccia integrata e, in coda, letti gemelli su garage e su doppio armadio guardaroba. Proposto al CMT a partire da 62.490 Euro, offre fino a sei posti letto e, in virtù della particolare configurazione del letto discendente, vanta un soggiorno particolarmente ampio e conviviale, capace di ospitare tranquillamente fino a sette commensali grazie anche alla convincente integrazione rispetto alla cabina di guida, completa di poltrone girevoli.

[wppa type=”slide” album=”68″ align=”center”]Any comment[/wppa]

Michel

Comments are closed.